L'incendio del chiosco della frutta di via Caduti sul mare
L'incendio del chiosco della frutta di via Caduti sul mare
Cronaca

In fiamme il chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul Mare

Il rogo all'01.45, sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri. La Natalicchio su Facebook: «Si faccia chiarezza, subito»

«Appena rientrata da tre iniziative di campagna elettorale, mentre parcheggio sotto casa mia, a Molfetta, intorno all'01.30, lo scenario è questo. A fuoco uno dei chioschi del "mercato diffuso". Altissime le fiamme. Altissima la consapevolezza che in città sta succedendo qualcosa di grave. Si faccia chiarezza, subito».

Il racconto, postato sul proprio profilo Facebook, è di Paola Natalicchio, già sindaco di Molfetta ed attualmente consigliere comunale di Sinistra Italiana. Nella notte appena trascorsa, infatti, è stato completamente distrutto dalle fiamme il chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul Mare, poco distante dal parco di Ponente, una delle aree per gli insediamenti del cosiddetto "mercato diffuso", destinati a punti vendita di frutta e verdura da parte di ambulanti regolarmente autorizzati.

Il rogo, per cause attualmente in corso d'accertamento, si è sviluppato alle ore 01.30 con le fiamme che hanno avvolto l'intera struttura, di proprietà comunale, completa di banconi e servizi igienici, rendendola inutilizzabile. La stessa - solo qualche mese fa, all'inizio del 2019 - era stata oggetto di alcuni lavori straordinari e urgenti tra i quali la sostituzione delle tende oramai vetuste e pericolose per la pubblica e privata incolumità.
10 fotoIn fiamme il chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul Mare
IMG WAIMG WAIn fiamme il chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul MareIl chiosco dell'ortofrutta di via Caduti sul Mare
In breve i locali sono stati invasi dalle fiamme. Questa mattina non è rimasto quasi più nulla, se non un cumulo di infissi inceneriti e parte della struttura portante. Il più è andato distrutto. Le alte lingue di fuoco hanno attirato diversi passanti che hanno richiesto soccorso attraverso i numeri d'emergenza gratuiti 112 e 115. Non c'era ovviamente nessuno, all'interno del chiosco di via Caduti sul Mare, ma la situazione ha destato paura e apprensione.

Sul posto si sono diretti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Molfetta che hanno spento le fiamme, per poi avviare gli accertamenti di rito (i caschi rossi hanno passato al setaccio l'intero perimetro del box senza trovare alcun innesco, ndr) e i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, per indagini più approfondite: i militari escludono, al momento, l'ipotesi della bravata, privilegiando l'ipotesi dei rancori e delle antipatie fra gli operatori del settore ortofrutticolo.

Gli uomini della Compagnia di Molfetta, proprio in queste ore, stanno scandagliando le immagini di varie telecamere di videosorveglianza della zona. Insomma, l'attività investigativa è frenetica. Al momento le cause precise che hanno scatenato l'incendio non sono chiare. Il danno totale è ingente è ancora da quantificare con precisione. Anche perché a farne le spese non sono state solo le strutture, ma anche attrezzature e banconi.

«Di chi è la responsabilità di questo attentato? Chi volevano colpire? - si chiede ancora la Natalicchio -. Mentre i Vigili del Fuoco e i Carabinieri continuano il loro lavoro, sento forte l'inquietudine, lo sgomento, la rabbia. Il bisogno di capire, reagire, stare dalla parte della legalità».
  • Vigili del Fuoco Molfetta
Altri contenuti a tema
Intervento dei Vigili del Fuoco per salvare un gatto intrappolato in un'auto Intervento dei Vigili del Fuoco per salvare un gatto intrappolato in un'auto L'episodio è avvenuto stamattina
Forte cattivo odore per un prodotto chimico, sospese le lezioni nella scuola Agazzi Forte cattivo odore per un prodotto chimico, sospese le lezioni nella scuola Agazzi La situazione non desta preoccupazione. Decisione solo precauzionale
Incendio distrugge il Terrazzino: è l'area che ha ospitato Amorelodio in estate Incendio distrugge il Terrazzino: è l'area che ha ospitato Amorelodio in estate Il rogo a Giovinazzo, dove le fiamme hanno avvolto anche una Renault Kangoo. Sul posto anche i Carabinieri
11 cuccioli di cane nel pozzo, salvati da morte certa. Gli eroi sono di Molfetta 11 cuccioli di cane nel pozzo, salvati da morte certa. Gli eroi sono di Molfetta I Vigili del Fuoco del locale Distaccamento hanno salvato i cuccioli: vivi, ma in un evidente stato di disidratazione. Ora sono al sicuro
Rogo nelle campagne nei pressi della zona industriale di Molfetta Rogo nelle campagne nei pressi della zona industriale di Molfetta Sul posto i Vigili del Fuoco del locale Distaccamento, da verificare le cause dell'incendio
Un'altra notte di roghi a Molfetta, in fiamme una Fiat Panda Un'altra notte di roghi a Molfetta, in fiamme una Fiat Panda L'episodio è avvenuto in via Martiri di via Fani. Sul posto i Vigili del Fuoco, indagano i Carabinieri
2 Grosso albero crolla a Corso Umberto. Intervengono i Vigili del Fuoco Grosso albero crolla a Corso Umberto. Intervengono i Vigili del Fuoco L'episodio attorno alle ore 23 nei pressi del Liceo Classico
Donna resta chiusa in casa: soccorsa dai Vigili del Fuoco Donna resta chiusa in casa: soccorsa dai Vigili del Fuoco La porta si è chiusa a causa del vento e l'urto ha fatto rompere la maniglia. Sul posto anche la Polizia Locale
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.