Nuova amministrazione
Nuova amministrazione
Chiesa locale

Il programma di eventi dell'Arciconfraternita della Morte di Molfetta per la Quaresima

Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione possono essere richieste presso l’Oratorio dell’Arciconfraternita in corso Dante a Molfetta

Un ricco programma di incontri culturali ed eventi è parte della proposta che l'Arciconfraternita della morte dal sacco nero di Molfetta, amministrata dal priore Onofrio Sgherza e dai collaboratori Michele Roselli e Gennaro Zaza con la direzione spirituale di don Ignazio Pansini, propone alla città nei mesi di marzo e aprile 2019.

"I giovedì di Quaresima" nella chiesa del Purgatorio si aprono con la conferenza del 7 marzo, alle ore 19.30, sul tema "Il Cristiano nel tempo forte della Quaresima"; relatore don Vincenzo Di Palo.
Giovedì 21, alle ore 20, "Prima che il gallo canti! Dialogo tra Pietro e Giuda. Nessun fallimento è fatale. Di e con Pantaleo Annese (Pietro) e Francesco Tammacco (Giuda). A seguire "Musiche di tradizione e marce. Ensemble di fiati della banda Peruzzi" con l'accompagnamento alla chitarra del prof. Vito Vilardi e la direzione del prof. Michele Consueto.
Giovedì 28 marzo e giovedì 4 aprile, sempre alle 19.30, sarà la volta – rispettivamente – delle proiezioni "La Quaresima a Molfetta negli anni 60" e "Momenti salienti delle processioni del Venerdì di Passione e del Sabato Santo" a cura dell'Associazione Scorci di storia, folklore e artigianato e dell'Associazione F/64 Molfetta.

Ad impreziosire il programma, inoltre, due proposte teatrali. La prima, con uno sguardo particolare agli studenti delle scuole secondarie della città, è costituita dal reading teatrale di Corrado la Grasta "Le statue del Sabato Santo" che andrà in scena dall'11 al 14 marzo, di mattina. La seconda è un'azione scenica dal titolo "Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" incentrata sulla figura di Maria Maddalena. L'iniziativa – che avrà luogo presso il Museo diocesano – è a cura di Antonietta Cozzoli e vedrà la partecipazione del noto regista e conduttore televisivo Michele Mirabella, insieme ai danzatori della compagnia Rexestensa, diretta da Elisa Barucchieri, ed alle proiezioni dei DOT Studio.
Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione possono essere richieste presso l'Oratorio dell'Arciconfraternita in corso Dante a Molfetta.
Nel mese di aprile, infine, dal 2 al 20 "Volti quaresimali" - esperienza multisensoriale presso la chiesetta della Morte promossa da Colori, eventi e marketing.
  • arciconfraternita della morte
Altri contenuti a tema
Dal 19 luglio la festa di Santa Maria Maddalena a Molfetta Dal 19 luglio la festa di Santa Maria Maddalena a Molfetta Si celebra la compatrona dell'Arciconfraternita della Morte
Le Arciconfraternite della Morte e di Santo Stefano presentano un cofanetto in ricordo della Settimana Santa 2021 Le Arciconfraternite della Morte e di Santo Stefano presentano un cofanetto in ricordo della Settimana Santa 2021 Appuntamento oggi alle 19:30 presso il Teatro del Carro
Dopo lo stop, la "Croce" torna a uscire tra le strade di Molfetta Dopo lo stop, la "Croce" torna a uscire tra le strade di Molfetta È il Vescovo Cornacchia a portare fuori dalla Chiesa del Purgatorio l'effige
Oggi è il giorno della "Croce". Molfetta ritrova il suo rito senza tempo Oggi è il giorno della "Croce". Molfetta ritrova il suo rito senza tempo I 33 rintocchi, Corso Dante buio, il "ti-tè": a mezzanotte il rito dalla Chiesa del Purgatorio
Ufficiale l'uscita della Croce a Molfetta la notte del 1 marzo Ufficiale l'uscita della Croce a Molfetta la notte del 1 marzo La notizia arriva dall'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero
Dal Novecento ad oggi: l'Arciconfraternita della Morte di Molfetta presenta una raccolta fotografica Dal Novecento ad oggi: l'Arciconfraternita della Morte di Molfetta presenta una raccolta fotografica La presentazione si terrà stasera nel Museo Diocesano alle ore 19:30
La Chiesa della Morte per altri 20 anni in uso gratuito al Comune di Molfetta La Chiesa della Morte per altri 20 anni in uso gratuito al Comune di Molfetta Accordo con l'Arciconfraternita che la userà in esclusiva tra la Quaresima e Pasqua
Cinque anni dopo la processione della Pietà a Roma. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte Cinque anni dopo la processione della Pietà a Roma. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte Le interviste realizzate in esclusiva per MolfettaViva
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.