Museo Diocesano. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Museo Diocesano. Foto Vincenzo Bisceglie

Il Museo Diocesano di Molfetta apre le porte con il Teatro dei Cipis

Tutte le informazioni per partecipare all'evento di sabato

Sarà il Teatro dei Cipis a curare l'attività di visita con attore al Museo diocesano di Molfetta, questo sabato 23 marzo 2019, dalle 17,30 alle 20,30.

La compagnia molfettese, vincitrice dell'Avviso pubblico emanato dal Comune di Ruvo di Puglia per l'affidamento di servizi di laboratori nell'ambito del progetto regionale "I musei raccontano la Puglia: Altamura, Molfetta, Ruvo di Puglia", predisporrà la presenza di attori e la realizzazione di performance nelle sale della struttura museale diocesana.

Personaggi fantasiosi, personaggi illustri, artisti in costume, compariranno a sorpresa lungo il percorso di visita per raccontare ai piccoli visitatori ed i loro genitori fiabe, vicende, aneddoti e storie sul patrimonio, le tradizioni e l'arte del territorio. La narrazione sarà ispirata al libro "Un tesoro di città" di Paola de Pinto, in cui dipinti e monumenti si animano per raccontare le bellezze di Molfetta ad un gruppo di ragazzi.
L'iniziativa, che gode del patrocino del Comune di Molfetta, è realizzata in collaborazione con la FeArT - ente gestore del Museo diocesano di Molfetta - e rientra nel progetto regionale, curato dal Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, che ha visto la presentazione da parte dell'Assessore Loredana Capone, nel novembre scorso, di cinque HUB culturali (Foggia, Bari-Ruvo di Puglia, Brindisi-Ceglie Messapica, Taranto-Laterza, Lecce-Ugento). Una rete territoriale che ha proposto in questi mesi iniziative rivolte alle scuole, alle famiglie e la realizzazione di "aree kids".
L'ingresso sarà libero per le famiglie con bambini sino a mezz'ora prima dell'orario di chiusura.
Info al 3484113699 o via mail a didattica@museodiocesanomolfetta.it
  • museo diocesano
Altri contenuti a tema
Il 14 e 15 novembre direttori e operatori dai musei di tutta Italia a Molfetta Il 14 e 15 novembre direttori e operatori dai musei di tutta Italia a Molfetta In città il XII Convegno nazionale AMEI al Museo diocesano
Dagli archivi storici pergamene e documenti in mostra al Museo Diocesano di Molfetta Dagli archivi storici pergamene e documenti in mostra al Museo Diocesano di Molfetta L'evento da oggi e fino al 9 febbraio 2020. Ingresso gratuito
Il 13 ottobre il Museo diocesano di Molfetta  si apre alla città Il 13 ottobre il Museo diocesano di Molfetta si apre alla città L'evento nell'iniziativa nazionale "F@Mu 2019 - C’era una volta al Museo"
Accessibilità museale, se ne parla a Molfetta il 14 e 15 novembre Accessibilità museale, se ne parla a Molfetta il 14 e 15 novembre Il convegno è promosso dall’AMEI - Associazione Musei Ecclesiastici Italiani in collaborazione con il Museo diocesano di Molfetta
"Festival Viator - Menti Cuori e Corpi sulle vie Francigene del sud": da oggi al via a Molfetta "Festival Viator - Menti Cuori e Corpi sulle vie Francigene del sud": da oggi al via a Molfetta La manifestazione è alla sesta edizione
Il Museo Diocesano di Molfetta compie 10 anni, fra progetti e innovazione Il Museo Diocesano di Molfetta compie 10 anni, fra progetti e innovazione Il direttore spiega: «Vogliamo aumentare i nostri servizi»
Dieci anni fa l'inaugurazione del Museo Diocesano di Molfetta Dieci anni fa l'inaugurazione del Museo Diocesano di Molfetta Questa sera un incontro pubblico sulle potenzialità della struttura
Il Museo e la Biblioteca diocesani aderiscono all'iniziativa "Aperti al MAB" Il Museo e la Biblioteca diocesani aderiscono all'iniziativa "Aperti al MAB" Dal 3 al 9 giugno l'occasione di scoprire gli istituti culturali ecclesiastici italiani
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.