consiglio comunale
consiglio comunale
Politica

I consiglieri di centro-destra: «Il nostro intervento in Consiglio ignorato da Minervini»

La nota a firma di Mastropasqua, Logrieco, Germinario e Binetti

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato a firma dei consiglieri Pietro Mastropasqua, Adamo Logrieco (Fratelli d'Italia), Ippolita Germinario (Obiettivo Molfetta), Mauro Binetti (Molfetta Nostra):

"Apprendiamo che il nostro costruttivo intervento nel Consiglio comunale dello scorso 2 agosto, nel quale avevamo espresso preoccupazione per il bando attraverso cui il Comune intende affidare il servizio di riscossione dei tributi ad un agente privato, è rimasto del tutto inascoltato dal Sindaco Minervini".

"In tale intervento avevamo rappresentato la non conformità di tale bando alla normativa di settore nonché la scarsa convenienza economica per l'Ente e, soprattutto, per i cittadini. Di tutta risposta, l'Amministrazione, il giorno successivo, ossia il 3 agosto, ha dimostrato di voler procedere per la strada già tracciata, pubblicando sull'Albo pretorio l'avviso che annunciava l'apertura delle buste contenenti le offerte, fissata per ieri, 5 agosto".

"In pratica, l'Amministrazione comunale ha deliberatamente ignorato la nostra istanza, volta a tutelare gli interessi del Comune e dei molfettesi, e, per di più, ha voluto dare prova di arroganza istituzionale proseguendo l'iter procedimentale già dal giorno successivo al Consiglio comunale. Quasi a voler sottolineare che l'apporto costruttivo delle opposizioni non è gradito, né mai lo sarà. A questo punto, aspettiamo di conoscere quali siano le società candidate per ottenere l'affidamento dei servizi di riscossione bonaria e coattiva, nonché di assistenza al locale Ufficio Tributi. Il Comune ha già comunicato che sono state solo due le candidature pervenute. Speravamo qualcuna in più".

"In queste ore stiamo considerando l'idea di indire una conferenza stampa per spiegare nel dettaglio cosa accadrà se la riscossione dei tributi dovesse essere effettivamente affidata a un privato, illustrando puntualmente tutte le perplessità che abbiamo sulla gara, di modo che i molfettesi possano trarre le opportune conclusioni. Confidiamo, ancora una volta, che l'Esecutivo guidato dal Sindaco Minervini torni sui suoi passi, annullando in autotutela il procedimento per evitare un danno per la Città e per i cittadini".
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Il 30 gennaio il Consiglio Comunale a Molfetta Il 30 gennaio il Consiglio Comunale a Molfetta Alle ore 16:00 l'assemblea nell'Aula Carnicella
Consiglio Comunale: il 21 dicembre la prossima seduta Consiglio Comunale: il 21 dicembre la prossima seduta All'ordine del giorno torna il Comitato sul monitoraggio dei fenomeni delinquenziali
Consiglio Comunale: si uniscono Ala Democratica e Molfetta Popolare Consiglio Comunale: si uniscono Ala Democratica e Molfetta Popolare Referenti politici Pino Amato e Ottavio Balducci. Paparella e Poli i capigruppo
Ultimo Consiglio Comunale, Minervini: «Scelte per il bene di Molfetta» Ultimo Consiglio Comunale, Minervini: «Scelte per il bene di Molfetta» Il primo cittadino commenta l'ultima seduta dell'assise
Transazione con il Consorzio ASI e bilancio: torna il Consiglio Comunale Transazione con il Consorzio ASI e bilancio: torna il Consiglio Comunale Il 29 novembre nuova seduta in aggiornamento alla precedente
Elezioni comunali, il TAR riapre l'assegnazione del seggio D'Amato-Logrieco Elezioni comunali, il TAR riapre l'assegnazione del seggio D'Amato-Logrieco Partito il procedimento amministrativo: udienza rinviata al 19 aprile 2023
Molfetta verso il futuro: approvati nuovi finanziamenti del PNRR Molfetta verso il futuro: approvati nuovi finanziamenti del PNRR Via libera dal Consiglio comunale. Soddisfazione del Sindaco
Assestamento di bilancio: il 14 novembre il Consiglio Comunale a Molfetta Assestamento di bilancio: il 14 novembre il Consiglio Comunale a Molfetta Tema caldissimo dell'assemblea, convocata dal presidente Robert Amato
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.