Socialità
Socialità

I bimbi riscoprono la vita di campagna con le volontarie del Servizio universale e l’Auser

Le attività svolte a Molfetta per il Servizio civile

Si concluderanno nel mese di Agosto, con una grande festa finale, le attività che, grazie al supporto delle volontarie del Servizio civile, Noemi Bellifemine e Marta Mariantonia Mazzola, stanno coinvolgendo i bimbi di Molfetta diventati coprotagonisti nel progetto "Colto e mangiato", promosso dall'Auser di Molfetta che insegna ai giovani a coltivare l'orto con l'ausilio degli anziani, attuato nel terreno che circonda la sede comunale di Lama Scotella.

I bambini, a cui è stato destinato un lotto dell'orto, hanno dipinto la staccionata che lo delimita e piantato erbe aromatiche. Nei prossimi giorni, i baby agricoltori si dedicheranno alla semina (martedì 28 giugno), all'etichettatura (il 5 luglio) e alla conoscenza delle piante e degli alberi presenti (il 5, il 12, il 19 e il 26 luglio). Si tratta di uno degli "effetti collaterali" possibili grazie al Servizio Civile universale che, per la prima volta, si sta attuando nel Comune di Molfetta con due volontarie che operano nell'ambito del progetto GNAM proposto da ANCI Puglia nel bando del Servizio Civile Universale nel 2020, reso attivo a partire da settembre 2021 in diversi Comuni della Puglia tra cui Molfetta.

Nell'ambito del progetto, che prevede temi di educazione alimentare, promozione culturale, paesaggistica, ambientale, turismo sostenibile, sociale e dello sport, le due volontarie hanno anche predisposto attività di educazione alimentare attuate negli istituti comprensivi Manzoni-Poli e Scardigno- Savio, partner di progetto, nonché accompagnato i bambini in passeggiate, all'interno del parco Naturale di Lama Martina, terminate con attività pratico laboratoriali con utilizzo della tecnica del foliage; hanno supportato, con attività di reportage, la plogging all'interno di Lama Martina, organizzata dall'associazione Plastic free, e altre passeggiate nella Lama organizzate dall'Associazione Terrae con cui sono stati sottoscritti partenariati; hanno attivamente collaborato per il censimento delle colonie feline e provveduto alla realizzazione grafica, comunicazione digitale e alla raccolta di cibo per i gatti delle colonie nella manifestazione "Dare dire gatto".

Il Progetto di Servizio Civile Universale Gnam si concluderà il 15 settembre 2022, ma proseguirà nell'annualità 2022-2023 con il progetto "Fior di Alimentazione" con altri due volontari in fase di selezione, da parte di Anci Puglia, tra coloro che hanno fatto domanda nell'ambito del bando del Servizio Civile Universale Nazionale.
  • Socialità
Altri contenuti a tema
Piano di zona Molfetta-Giovinazzo. Al via i tavoli di concertazione Piano di zona Molfetta-Giovinazzo. Al via i tavoli di concertazione Entra nel vivo la programmazione partecipata 2022-24
Settore Socialità, al via la programmazione partecipata per la stesura del piano di zona Settore Socialità, al via la programmazione partecipata per la stesura del piano di zona I tavoli di concertazione si terranno a Molfetta e Giovinazzo
Buono servizio disabili e anziani. Bando aperto per il Comune di Molfetta Buono servizio disabili e anziani. Bando aperto per il Comune di Molfetta Avviso per la settima annualità operativa 2022/23
L’integrazione in cucina si coltiva nel Centro comunale di Molfetta L’integrazione in cucina si coltiva nel Centro comunale di Molfetta Ogni giovedì attività con donne di Nigeria, Pakistan e Ucraina
La socialità territoriale Molfetta-Giovinazzo si dota di un Ufficio di Piano integrato La socialità territoriale Molfetta-Giovinazzo si dota di un Ufficio di Piano integrato Il potenziamento avviato da questo mese di giugno
Telesoccorso agli anziani: servizio potenziato sull'asse Molfetta-Giovinazzo Telesoccorso agli anziani: servizio potenziato sull'asse Molfetta-Giovinazzo Monitoraggio molto più dettagliato dei pazienti
Prevenzione dei disturbi alimentari tra i giovani: se ne parla a Molfetta Prevenzione dei disturbi alimentari tra i giovani: se ne parla a Molfetta Tavola rotonda condivisa con il Comune di Giovinazzo
Bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud”. Il Settore socialità pronto a nuovi progetti Bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud”. Il Settore socialità pronto a nuovi progetti Prima scadenza il 30 maggio. Obiettivo: il contrasto alla povertà
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.