Il tenente Salvatore Mercone
Il tenente Salvatore Mercone
Cronaca

Guardia di Finanza, Salvatore Mercone nuovo comandante della Tenenza

Il tenente arriva dalla Compagnia di Teramo: 48 anni, originario di Pignataro Maggiore, ha già operato in Puglia

Lotta all'evasione fiscale nell'ambito delle attività di polizia economico-finanziaria, contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche controlli sulla spesa pubblica: sono queste le priorità individuate dal tenente Salvatore Mercone, nuovo comandante della Guardia di Finanza della Tenenza di Molfetta.

48 anni, originario di Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, sposato e padre di due figli, il nuovo numero uno delle Fiamme Gialle giunge in Puglia al termine dell'esperienza maturata in Abruzzo, dove, dal 2016, nella Compagnia di Teramo, ha rivestito l'incarico di comandante della Sezione Operativa: un quadriennio nel corso del quale sono state condotte importanti e rilevanti attività investigative che hanno consentito il conseguimento di brillanti risultati di servizio.

Tra queste, nel 2019, quella contro i Campanella. Era un imprenditore edile di Tossicia la vittima del clan di etnia rom, costretto a versare interessi che sfioravano il 500% attraverso assunzioni fittizie degli usurai e anche dei loro familiari: buste paga apparentemente regolari per occultare il reato d'usura. L'indagine, condotta anche dai militari di Mercone (premiato, nel 2018, durante il 244° anniversario della fondazione del corpo, nda), portò all'arresto di cinque persone.

Il tenente campano, inoltre, arruolatosi nel 1997, vanta 23 anni nelle file della Guardia di Finanza e - con il grado di ispettore - ha già prestato servizio in Puglia, un territorio in cui ha maturato varie esperienze operative alle Compagnie di Monopoli e di Fasano, prima di essere inviato, dopo aver vinto nel 2015 il concorso per ufficiali a Roma, alla Compagnia di Teramo. Un'esperienza di servizio importante per l'ufficiale nato a Capua che è ora rientrato nel tacco dello stivale.

Adesso, infatti, s'è materializzato il suo arrivo a Molfetta, dov'è subentrato a Dario Zifarelli (il luogotenente carica speciale rimarrà comunque in forza all'organico dopo l'impegno profuso in particolar modo nell'ultimo biennio, nda), con un incarico di grande importanza come la guida della Tenenza che ​ha giurisdizione su un territorio composto non solo da Molfetta, e dal suo distretto industriale, ma anche da Terlizzi, dove la floricoltura è il cuore pulsante dell'economia.

Per Salvatore Mercone, dunque, una nuova e ambiziosa sfida professionale che si svilupperà in tanti settori, non soltanto economico-finanziari. Ma l'attenzione è rivolta soprattutto a contrastare i fenomeni che danneggiano il mercato, l'equità sociale e che favoriscono chi viola la legge a danno di chi la rispetta.
  • Guardia di Finanza Molfetta
  • Salvatore Mercone
Altri contenuti a tema
Armi e droga dall'Albania, accusato di ricettazione: assolto un 70enne Armi e droga dall'Albania, accusato di ricettazione: assolto un 70enne Sentenza in abbreviato per Raffaele Grosso assistito dall'avvocato Maurizio Masellis. Il Tribunale: «Non ha commesso il fatto»
2 Covid, false dichiarazioni per avere i buoni spesa: scoperti in 20 Covid, false dichiarazioni per avere i buoni spesa: scoperti in 20 L'indagine è della Guardia di Finanza: avrebbero artefatto le autocertificazioni per ottenere i voucher
Oltre 5 ore di interrogatorio per Zagami. Il legale: «Ha risposto a tutte le domande» Oltre 5 ore di interrogatorio per Zagami. Il legale: «Ha risposto a tutte le domande» Il 55enne ha ottenuto l'attenuazione della misura del gip di Alessandria. Si attende la decisione del gip di Trani
Per San Silvestro super controlli in città. E coprifuoco di fine 2020 Per San Silvestro super controlli in città. E coprifuoco di fine 2020 Messo a punto il piano. In azione Carabinieri, Finanza e Polizia Locale: piazza Paradiso sorvegliata speciale
Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Droga sul motopeschereccio dall'Albania alla Puglia Hashish e marijuana trasportati via mare da Vito Mezzina. A capo dell'organizzazione Girolamo Cuocci e suo padre Giuseppe
Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta Traffico internazionale di droga, 15 arrestati. 4 sono di Molfetta In azione la Guardia di Finanza: due molfettesi in carcere, altrettanti ai domiciliari. Sequestrati beni per 3,5 milioni di euro
Inchiesta sugli appalti: il consulente Colaianni nominato dalla Procura Inchiesta sugli appalti: il consulente Colaianni nominato dalla Procura Avrà l'incarico di estrarre la copia forense dai computer e dai cellulari sequestrati dalla Guardia di Finanza
Falso made in Italy, sequestrate 20 tonnellate di ortaggi Falso made in Italy, sequestrate 20 tonnellate di ortaggi I prodotti ortofrutticoli provenivano dall'Albania: sequestrati, sono stati devoluti in beneficenza
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.