Ospedale
Ospedale

Grande scoperta di due ricercatori di Molfetta: diagnosi dei tumori dal respiro

Gianluigi de Gennaro e Donato Altomare coordinatori della sperimentazione

Una grande novità in ambito sanitario, con notevoli meriti da attribuire a due ricercatori di Molfetta. Gianluigi de Gennaro e Donato Altomare hanno coordinato gli studi di alcuni ricercatori dell'Università di Bari che, dopo 10 anni di sperimentazioni su oltre 500 volontari, hanno brevettato un macchinario chiamato "Mistral" per la diagnosi dei tumori attraverso l'analisi di composti organici volatili.

Presso l'Istituto Tumori "Giovanni Paolo II" verrà attivato il Centro Regionale di "Breath Analysis", finalizzato alla diagnosi e al monitoraggio di tumori. Grazie ai finanziamenti della Regione Puglia, ci saranno nuove modalità di studio per questa grave patologia: i pazienti non verranno più sottoposti all'analisi di feci e urine ma dovranno soltanto soffiare in un palloncino o in un boccaglio monouso. La provetta verrà successivamente inviata a un laboratorio specialistico che trasmetterà in pochi giorni il referto, accorciando di molto i tempi legati alle liste d'attesa dei pazienti e fornendo uno strumento molto più efficace per un incremento delle analisi epidemiologiche senza aumentare i costi di prevenzione, anzi riducendone le spese.

Il progetto "Mistral" è stato presentato ufficialmente nel giugno 2018 in Olanda, a Maastricht, nel Congresso Internazionale sull'analisi del respiro. La speranza sarà quella di diffondere questo macchinario soprattutto nelle fabbriche e nei luoghi ritenuti nevralgici, perché caratterizzati da una più facile propagazione di patologie pericolose per l'uomo.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Nunzia Azzollini, la “Lady di ferro” dell’hub: «Il vaccino è un diritto dell’individuo, ma è anche un dovere sociale» Nunzia Azzollini, la “Lady di ferro” dell’hub: «Il vaccino è un diritto dell’individuo, ma è anche un dovere sociale» L’ex responsabile del Centro vaccini di Molfetta si è raccontata ai nostri microfoni
«Continuiamo la battaglia contro il virus onorando la memoria delle vite spezzate dalla pandemia» «Continuiamo la battaglia contro il virus onorando la memoria delle vite spezzate dalla pandemia» Dichiarazione del presidente regionale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata, dottor Potito Salatto
In Puglia uno sportello dedicato ai bambini con malattie rare, nel segno di Aurora e Federico In Puglia uno sportello dedicato ai bambini con malattie rare, nel segno di Aurora e Federico Ieri la simbolica cerimonia con due alberelli piantati all'Ospedale Giovanni XXIII di Bari
Universalab, un universo per la tua salute Universalab, un universo per la tua salute Nell'ultima settimana del mese, effettuando un qualsiasi prelievo di sangue, sarà possibile eseguire il tampone antigenico a soli 10 euro
Tamponi SARS COV2 e test sierologici da Pennetti Lab Tamponi SARS COV2 e test sierologici da Pennetti Lab Dal 25 agosto il servizio è disponibile presso i laboratori Pennetti: ecco come richiederlo
Due macchinari per la cardiologia di Corato e Molfetta, il dono di Granoro alla sanità pugliese Due macchinari per la cardiologia di Corato e Molfetta, il dono di Granoro alla sanità pugliese Si tratta di due postazioni complete per l'esecuzione di esami emogas analitici
Coronavirus: ecco gratis per medici e pazienti il software per teleconsulto Coronavirus: ecco gratis per medici e pazienti il software per teleconsulto L'azienda CGM CompuGroup Medical, con sede a Molfetta, in prima linea anche sul sito del Governo
Nuovi orari per il Centro Biomedico Analisi Cliniche Papagni Nuovi orari per il Centro Biomedico Analisi Cliniche Papagni Fino al 3 aprile, apertura solo diurna, ore 7:30 – 12:00, dal lunedì al venerdì
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.