Il furto nell'area di servizio Dill's
Il furto nell'area di servizio Dill's
Cronaca

Furto nell'area di servizio Dill's: rubate stecche di sigarette

Il colpo nella notte lungo la strada provinciale 112. Al vaglio dei Carabinieri i filmati delle telecamere di videosorveglianza

Rubate alcune stecche di sigarette dal bar dell'area di servizio Dill's a Molfetta, sulla strada provinciale 112 che conduce a Terlizzi, e, chi ha agito - nonostante l'attivazione del sistema d'allarme e del nebbiogeno -, lo ha fatto tentando di forzare anche le slot presenti nell'attività commerciale, dopo aver danneggiato la porta d'ingresso.

Il furto è avvenuto attorno alle ore 02.50 della notte appena trascorsa. I malviventi - tre, tutti quanti coi volti completamente coperti per rendersi irriconoscibili, stando a quanto si evince dalle videocamere - si sono presentati all'appuntamento a bordo di una Alfa Romeo Giulietta con targa straniera, su cui sono in corso gli accertamenti. Tuttavia, hanno avuto un pugno di minuti a disposizione, sapevano che presto si sarebbe attivato l'allarme, per cui al momento non si sa a quanto ammonti il bottino.

Ad agire, come detto, sono stati in tre, immortalati dai filmati di sorveglianza dell'area, i quali, giunti sul posto ben attrezzati, hanno forzato in pochi istanti la porta d'ingresso del bar. Poi, una volta all'interno, dopo aver danneggiato il meccanismo di chiusura delle slot presenti, nel tentativo di rubare il denaro, si sono fiondati dietro il bancone dove sono riusciti ad arraffare nel minor tempo possibile (in meno di 3 minuti) numerose stecche di sigarette esposte sugli scaffali, prima di darsi alla rapida ritirata.

Forse perché disturbati dall'antifurto e dal nebbiogeno, hanno deciso di dileguarsi, riuscendo a filarsela. Sul caso indagano i Carabinieri della locale Compagnia che hanno preso i filmati ripresi dalle telecamere di cui è dotata l'area. Non è escluso che dai video si riesca a trovare qualche elemento utile per risalire ai responsabili del furto.
  • Furti Molfetta
Altri contenuti a tema
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
Mistero sulla 16 bis: auto si ribalta, ma l'abitacolo era vuoto. Era rubata Mistero sulla 16 bis: auto si ribalta, ma l'abitacolo era vuoto. Era rubata È accaduto questa notte all'altezza dell'uscita Molfetta-Terlizzi. Non ci sono altri mezzi coinvolti, indagano i Carabinieri
Tentano il furto in un'azienda, ma i vigilantes mettono in fuga i ladri Tentano il furto in un'azienda, ma i vigilantes mettono in fuga i ladri Il colpo tentato questa mattina, nelle campagne di Molfetta. Sul posto le guardie giurate Sicuritalia-Ivri
In trasferta da Molfetta a Terni per rubare gioielli: arrestati in quattro In trasferta da Molfetta a Terni per rubare gioielli: arrestati in quattro La Squadra Mobile ha fermato un 53enne, un 29enne e due 20enni. Scattate anche diverse perquisizioni a tappeto
1 Ladri in ospedale, svaligiata la cassaforte del Cup. Bottino: 500 euro Ladri in ospedale, svaligiata la cassaforte del Cup. Bottino: 500 euro Il furto nella notte. I dipendenti hanno trovato una vetrata distrutta: i ladri hanno scardinato il forziere
Furto sventato a Giovinazzo. Recuperata un'auto rubata a Molfetta Furto sventato a Giovinazzo. Recuperata un'auto rubata a Molfetta I malviventi sono stati messi in fuga: erano pronti ad entrare in un'azienda agricola. Sequestrata una Lancia Lybra
Ladri in trasferta a Barletta: padre e figlio denunciati dalla Polizia Ladri in trasferta a Barletta: padre e figlio denunciati dalla Polizia I due, di 47 e 18 anni, sono stati sorpresi mentre tentavano di scassinare il portone di uno stabile
1 Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? La testimonianza della vittima, ladri in fuga con contanti e preziosi. Le indagini dei Carabinieri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.