L'intervento della Metronotte e dei Carabinieri
L'intervento della Metronotte e dei Carabinieri
Cronaca

Furto in un'abitazione di campagna: ladro bloccato dai Carabinieri

L'uomo è stato fermato in collaborazione col personale della Metronotte. Il complice è riuscito a fuggire

Sono stati sorpresi dal personale dell'istituto di vigilanza Metronotte s.r.l. mentre rubavano gli infissi delle finestre, ma anche un lavandino, in un'abitazione di campagna lungo la strada vicinale Gurgo, nei pressi della strada provinciale 112 che collega Terlizzi a Molfetta.

I due sono entrati in azione intorno alle ore 19.30. Quando gli uomini della Metronotte, supportati dai Carabinieri della Tenenza di Terlizzi, si sono recati in zona, i malfattori erano intenti a far man bassa di ferro e alluminio. Nel bel mezzo della loro attività, hanno dovuto rivisitare i loro progetti e tentare di darsi alla fuga a piedi. Uno è stato subito bloccato, mentre il complice è riuscito a dileguarsi a piedi per le campagne circostanti.

E mentre in zona è stata scatenata una serrata caccia al malvivente visto fuggire da Carabinieri e Metronotte, i militari hanno identificato e condotto in caserma il malvivente, attualmente in stato di fermo. Da un primo sopralluogo effettuato dai militari e dalle stesse guardie giurate, sono stati riscontrati danneggiamenti all'interno della villa, rinvenuta a soqquadro.

Determinante, dunque, è stato l'intervento degli uomini dell'istituto di vigilanza Metronotte s.r.l. impegnato in un servizio di pattugliamento nell'agro di Terlizzi, al confine col territorio di Molfetta.
2 fotoFurto in un'abitazione di campagna: ladro bloccato dai Carabinieri
La refurtiva recuperataLa refurtiva recuperata
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Furti Molfetta
  • Furti campagne Molfetta
  • Metronotte Molfetta
Altri contenuti a tema
1 Ladri in ospedale, svaligiata la cassaforte del Cup. Bottino: 500 euro Ladri in ospedale, svaligiata la cassaforte del Cup. Bottino: 500 euro Il furto nella notte. I dipendenti hanno trovato una vetrata distrutta: i ladri hanno scardinato il forziere
Furto sventato a Giovinazzo. Recuperata un'auto rubata a Molfetta Furto sventato a Giovinazzo. Recuperata un'auto rubata a Molfetta I malviventi sono stati messi in fuga: erano pronti ad entrare in un'azienda agricola. Sequestrata una Lancia Lybra
Coldiretti: «Olive come diamanti, in 3 minuti rubati fino a 30 chili» Coldiretti: «Olive come diamanti, in 3 minuti rubati fino a 30 chili» Plauso ai Carabinieri per le denunce a Bitritto in flagranza di reato con una refurtiva raccolta di 1 quintale di olive
Ladri in trasferta a Barletta: padre e figlio denunciati dalla Polizia Ladri in trasferta a Barletta: padre e figlio denunciati dalla Polizia I due, di 47 e 18 anni, sono stati sorpresi mentre tentavano di scassinare il portone di uno stabile
1 Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? Furti in casa a Molfetta. In azione la banda dei georgiani? La testimonianza della vittima, ladri in fuga con contanti e preziosi. Le indagini dei Carabinieri
Scoperto hub di mezzi rubati. Anche un escavatore da Molfetta Scoperto hub di mezzi rubati. Anche un escavatore da Molfetta A Modugno sequestrata dai Carabinieri un'intera carrozzeria. In due finiscono nei guai per ricettazione e riciclaggio
Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne Sorpreso a rubare nel centro commerciale. Arrestato un 34enne L'uomo ha asportato ricambi elettrici per auto del valore di 300 euro. Dopo la direttissima, è tornato in libertà
Furti in casa, due casi a Molfetta. I consigli dei Carabinieri Furti in casa, due casi a Molfetta. I consigli dei Carabinieri Gli episodi in via Falcone e in via Salvemini: le case lasciate libere diventano facile bersaglio dei ladri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.