comune
comune
Vita di città

Ennesima nomina fiduciaria: è polemica

Destra e sinistra su fronti opposti. Intanto nasce un comitato per chiedere la testa di Ancona

La nomina di consulente del Dott. Federico Ancona ha portato una nuova ventata di polemiche sull'amministrazione di Paola Natalicchio. Molti cittadini si sentono delusi per come si stanno gestendo gli incarichi. Nessuno mette in dubbio che il Sindaco possa scegliere chi avere al proprio fianco per una questione di "fiducia". Ma diventa complesso comprendere le ragioni della istituzione di forum della Cultura per promuovere un percorso di cultura partecipata e condivisa e poi vedersi piombare sulla testa l'ultima nomina "fiduciaria", l'ennesima.

Antonello Pisani (Siamo Molfetta) in merito ha dichiarato: «il forum della cultura sarà sicuramente un utile strumento per l'organizzazione e la pianificazione di eventi culturali ma non è sinonimo di successo garantito e i suoi risultati dipenderanno molto dal come verrà utilizzato. In merito alla nomina del dr. Federico Ancona non contesto né il compenso né metto in discussione le sue competenze e capacità per il ruolo affidato; critico fortemente invece il modo con cui questo incarico è stato affidato: un incarico diretto verso una persona di fiducia, dell'ennesimo cerchio magico italiano, della serie lo faccio fare a te perché sei amico mio. Ecco, questo modo vecchio di gestire la cosa pubblica non mi piace proprio, io al posto di Paola non l'avrei mai fatto».

Una posizione diversa invece è stata assunta dal consigliere di maggioranza Domenico Gagliardi (Linea Diritta) che non contesta la nomina di Ancona in quanto prerogativa del sindaco e che in merito al forum ha dichiarato: «con l'approvazione del Forum della Cultura da parte di questo Consiglio Comunale la città di Molfetta fa il decisivo e definitivo salto verso una cultura partecipata che si pone al centro della nostra comunità. Da oggi le miriadi e variegate forze culturali presenti sul territorio potranno sprigionare a pieno le proprie potenzialità avendo come primo interlocutore le istituzioni. La nostra città è una fucina unica di esperienze culturali e associative che non ha paragoni nel circondario. Da oggi vi sarà una autentica rete rappresentata dal Forum che riuscirà a mettere in comunicazione le diverse e variegate culture, a consentire loro di confrontarsi, apprendere l'una dall'altra, a permettere di farsi volano di messaggi vivi, positivi e ricchi di passioni, dialogo e partecipazione. L'obiettivo è quello di ritrovarci tra qualche anno a pensare a come abbiamo potuto in passato potuto fare a meno del Forum della Cultura. Un organo che vuole essere snello, agile, concreto. Un organo capace di svolgere una forte e decisa attività consultiva e soprattutto propositiva che consenta di coinvolgere "dal basso" gli attori della nostra città».

E lo stesso Pisani è tra i firmatari di un documento, sottoscritto anche da Pietro Mastropasqua, Giacomo Rossiello, Robert Amato, Saverio Bufi, Saverio Di Gioia, Roberto Sciannamea, Giacomo Piepoli, Fabio Petruzzella e Vittorio Sasso, una sorta di comitato spontaneo, che chiede il ritiro della determina di nomina di Ancona
  • comune di Molfetta
  • Federico Ancona
  • Eventi Molfetta
Altri contenuti a tema
PNRR, fondi anche per 9 assunzioni nell'ambito territoriale Molfetta-Giovinazzo PNRR, fondi anche per 9 assunzioni nell'ambito territoriale Molfetta-Giovinazzo Candidature entro il 20 febbraio
Assunzioni al Comune di Molfetta. Presto i bandi in Gazzetta Ufficiale Assunzioni al Comune di Molfetta. Presto i bandi in Gazzetta Ufficiale Le unità riguardano la programmazione 2022-24
2 Un anno di politica: cosa è accaduto a Molfetta nel 2021 Un anno di politica: cosa è accaduto a Molfetta nel 2021 La crisi amministrativa, due rimpasti, la spaccatura nel PD e la Minuto fuori dal Senato
Un'opera di Michele Zaza darà il benvenuto a Molfetta a chi proviene da Giovinazzo Un'opera di Michele Zaza darà il benvenuto a Molfetta a chi proviene da Giovinazzo L'opera si intitolerà "Germinazione" ed è stata proposta direttamente dall'artista
Il PON Legalità del Ministero dell'interno presentato alle scuole di Molfetta Il PON Legalità del Ministero dell'interno presentato alle scuole di Molfetta Focus sul centro servizi per minori a rischio devianza
Mediazione civile, le buone pratiche del Comune di Molfetta diventano base per un disegno di legge Mediazione civile, le buone pratiche del Comune di Molfetta diventano base per un disegno di legge Lo sportello cittadino è operativo da più di un anno
Riapre il "Cin cin bar". Molfetta ritrova uno dei suoi luoghi simbolo Riapre il "Cin cin bar". Molfetta ritrova uno dei suoi luoghi simbolo Il sindaco: «La storia continua dopo 50 anni»
Molfetta si illumina per le feste di Natale e fine anno Molfetta si illumina per le feste di Natale e fine anno Il commento del sindaco Minervini e del vicesindaco Ancona
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.