Il fermo dei Carabinieri e della Polizia Locale
Il fermo dei Carabinieri e della Polizia Locale
Cronaca

Due rapine in meno di un'ora a Molfetta: già rilasciato l'uomo fermato

Un 51enne del posto, tornato in libertà da soli due giorni, è stato trattenuto in caserma e denunciato a piede libero

Due rapine in meno di un'ora, al negozio Matis e al supermercato Despar. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno fermato un 51enne del posto, sospettato del primo colpo. Il fermo, però, è durato un battito di ciglia: l'uomo, con precedenti, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di rapina e rilasciato durante la serata.

I commercianti, intanto, continuano a rischiare la pelle per pochi spiccioli. Non ha alcun senso, infatti, quello che è avvenuto a Molfetta, ieri, dove alle ore 17.00 la proprietaria di Matis è stata aggredita da un uomo armato di un coltello. La donna aveva aperto la sua attività quando è stata rapinata: il rapinatore ha sradicato il registratore, si è dato alla fuga, ma è stato inseguito a piedi da alcuni passanti. L'uomo, sentendosi ormai col fiato sul collo, ha preferito abbandonare il bottino.

Ma questa non è stata l'unica rapina di ieri. Meno cruento e più ordinario un secondo assalto ad un'altra attività, in via Rattazzi, il supermercato Despar, dove alle ore 18.00 un malvivente a volto coperto, è entrato nel market, ha intimato ai presenti di non muoversi, ha minacciato - impugnando una pistola, non si sa se vera - la cassiera, ha arraffato il denaro contenuto nelle casse (circa 2mila euro, anche se la somma non è stata ancora del tutto quantificata) e se l'è svignata a piedi.

I Carabinieri, intanto, hanno controllato volti noti della malavita. Uno di questi, un 51enne scarcerato soli due giorni fa è stato fermato in via Patrioti molfettesi del Risorgimento perché sospettato del primo colpo, ma la Procura della Repubblica di Trani non ha ritenuto sufficienti gli elementi di prova. L'uomo è tornato libero.
  • Carabinieri Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Rubano un'auto e la trainano: intercettata dai Carabinieri, finisce sul guard rail Nottata movimentata sul cavalcavia di Cola Olidda, dove si è conclusa la folle corsa di una Volkswagen Golf rubata a Molfetta
Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Maltrattamenti in casa, braccialetto elettronico al marito violento Il provvedimento d'urgenza del Tribunale di Bari applicato dopo la denuncia della donna. Applicata la misura cautelare
Ai domiciliari, viola gli obblighi: insegnante 57enne finisce in carcere Ai domiciliari, viola gli obblighi: insegnante 57enne finisce in carcere L'uomo, residente a Molfetta e accusato del reato di maltrattamenti in famiglia, è stato arrestato dai Carabinieri
Trovate in casa con la cocaina: 48enne passa dal carcere ai domiciliari Trovate in casa con la cocaina: 48enne passa dal carcere ai domiciliari La donna, arrestata lo scorso 6 marzo, su istanza del proprio legale, ha ottenuto l'alleggerimento della misura cautelare
Perquisizione in casa, spunta la cocaina. Arrestate due donne di Molfetta Perquisizione in casa, spunta la cocaina. Arrestate due donne di Molfetta In manette una 48enne e una 41enne, entrambe già note: sequestrati dai Carabinieri anche 2 grammi di hashish e 745 euro
Maxi-confisca: le indagini iniziate nel 2016. La difesa: «Diremo la nostra» Maxi-confisca: le indagini iniziate nel 2016. La difesa: «Diremo la nostra» Nel mirino Giuseppe Manganelli: l'attività avviata dopo alcuni controlli stradali. L'avvocato Poli: «A breve le nostre precisazioni»
Maxi confisca all'imprenditore Manganelli: sigilli all'impero da 50 milioni Maxi confisca all'imprenditore Manganelli: sigilli all'impero da 50 milioni Operazione dei Carabinieri: tra i beni confiscati 15 fabbricati, tra i quali la villa, con vista mare, dove vive il 55enne
Controlli in città dopo l'omicidio De Gennaro: sette arresti, sequestrata droga Controlli in città dopo l'omicidio De Gennaro: sette arresti, sequestrata droga Sei le persone arrestate per detenzione di cocaina, hashish e marijuana, un settimo per evasione dai domiciliari
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.