assegni
assegni
Cronaca

Documentazione bancaria nei cassonetti, Striscia è tornata in città

Avviate dalla banca verifiche interne per accertare le responsabilità

A nemmeno trenta giorni dall'ultima "visita", Fabio e Mingo, i due inviati pugliesi di Striscia la notizia, sono tornati in città.

Questa volta hanno denunciato davanti a tutta Italia che tantissimi documenti di una filiale molfettese (non si sa, tuttavia, quale) della banca Monte dei Paschi di Siena sono finiti in un cassonetto della spazzatura della zona industriale senza alcun rispetto della sicurezza dei dati personali dei vari clienti. Fabio e Mingo hanno anche intervistato un rappresentate della Monte dei Paschi che ha assicurato che saranno messe in atto tutte le procedure per capire chi è il responsabile di tale gesto.

Il servizio sarebbe stato girato nella tarda serata dello scorso mercoledì quando, attorno a mezzanotte, alcuni automobilisti avrebbero assistito alla scena di un cassonetto trasportato su un rimorchiatore e scortato dalla Guardia di finanza fin dentro la caserma.
Il motivo è stato svelato venerdì sera su Canale 5 quando la scena è stata trasmessa nel servizio.
  • striscia la notizia
  • monte dei paschi
Altri contenuti a tema
Via la plastica dal mare, la marineria di Molfetta su "Striscia la notizia" Via la plastica dal mare, la marineria di Molfetta su "Striscia la notizia" Il servizio in onda ieri sera su Canale 5
1 Pinuccio e Striscia la Notizia a lavoro a Molfetta Pinuccio e Striscia la Notizia a lavoro a Molfetta Il corrispondente pugliese ha scritto della presenza in città sui social
Le telecamere di Striscia ancora a Molfetta Le telecamere di Striscia ancora a Molfetta Fabio e Mingo fanno capolino in un grande magazzino cinese
Denunciato, dai finanzieri, per truffa aggravata un funzionario di banca Denunciato, dai finanzieri, per truffa aggravata un funzionario di banca Nella filiale di Monte dei Paschi sequestrato un contratto "derivato"
Le telecamere di Striscia a Molfetta Le telecamere di Striscia a Molfetta Il "caso" della dirigente che ha trasferito se stessa commentato da Fabio e Mingo
Edoardo Stoppa libera le tartarughe Edoardo Stoppa libera le tartarughe Un tuffo in mare, le telecamere di Striscia, i bambini e Pasquale Salvemini, innamorato della natura
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.