Alberto D'Amato
Alberto D'Amato
Politica

Dimissioni Drago, a subentrare in Consiglio comunale sarebbe Alberto D'Amato

Il 25enne ha ottenuto 313 voti con il Partito Democratico

In attesa di conoscere gli sviluppi ufficiali in merito alla preannunciata decisione di Lillino Drago di dimettersi come consigliere comunale di Molfetta, è già possibile capire chi subentrerà nella massima assise cittadina rispetto all'ex candidato sindaco che non proseguirà la sua carriera politica.

Si tratta di Alberto D'Amato, il 25enne che è stato il secondo più suffragato del Partito Democratico con 313 voti sui 1.663 complessivi ottenuti dal partito. Essendo questa la lista più votata della coalizione di Drago, subentrerebbe proprio da essa il suo nome che andrebbe a completare lo scacchiere in Consiglio affiancando Gabriella Azzollini sempre del PD.

«Il nostro è un risultato straordinario, mi riempie di gioia e motivazione. Il Partito Democratico è il primo partito della nostra coalizione, primo partito in città. Il mio secondo posto è un risultato personale incredibile, con 313 preferenze, oltre ogni previsione. Un risultato che è frutto di un grande lavoro di squadra durato anni» aveva scritto sui social il giovane molfettese a chiusura dello spoglio del primo turno.

Sempre via Facebook, era arrivato il suo commento dopo la fine della campagna elettorale proprio per omaggiare Drago: «É stato un onore, Lillino, essere al tuo fianco in questa campagna elettorale, sei stato un esempio di sana e bella politica. Per i giovani che da poco si sono affacciati a questo mondo, sei stato un faro nella notte. Sono stati giorni carichi di nuove emozioni, é stata la mia prima candidatura, ricorderò questi mesi a vita, ho speso tutto me stesso; ora si va avanti senza alcun rimpianto».
  • Politica
Altri contenuti a tema
Spaccavento: «Pulizia, socialità e gestione delle opere pubbliche. Molfetta, c'è tanto da fare» Spaccavento: «Pulizia, socialità e gestione delle opere pubbliche. Molfetta, c'è tanto da fare» Le parole del consigliere dopo la prima riunione della massima assise cittadina
Indagine al Comune di Molfetta, il fronte del centro-destra: «Rischio paralisi per gli appalti attenzionati» Indagine al Comune di Molfetta, il fronte del centro-destra: «Rischio paralisi per gli appalti attenzionati» La nota a firma dei nuovi consiglieri Mastropasqua, Logrieco, Germinario e Binetti
Sciolte le Camere, si vota il 25 settembre: è ufficiale Sciolte le Camere, si vota il 25 settembre: è ufficiale Parte la campagna elettorale
Legislatura al capolinea, gli italiani torneranno al voto il 25 settembre o il 2 ottobre Legislatura al capolinea, gli italiani torneranno al voto il 25 settembre o il 2 ottobre Crisi senza sbocchi, si va verso lo scioglimento anticipato delle Camere
Consiglio comunale di Molfetta: ora sono ufficiali le nuove nomine Consiglio comunale di Molfetta: ora sono ufficiali le nuove nomine Pubblicato il documento sull'albo pretorio
Crisi di governo, la decisione di Draghi: «Mi dimetto» Crisi di governo, la decisione di Draghi: «Mi dimetto» L'annuncio del premier al Consiglio dei ministri
Prime indiscrezioni sulla nuova Giunta Minervini. I possibili nomi Prime indiscrezioni sulla nuova Giunta Minervini. I possibili nomi Nei prossimi giorni ci saranno le nomine ufficiali
Minervini proclamato di nuovo Sindaco: «Ora progettiamo la Molfetta del futuro» Minervini proclamato di nuovo Sindaco: «Ora progettiamo la Molfetta del futuro» Le parole del primo cittadino per l'inizio del suo secondo mandato consecutivo
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.