Mostra fotografica
Mostra fotografica

Da oggi a Molfetta la mostra a cielo aperto per ricordare i riti della Settimana Santa

Racconto fotografico visibile fino al prossimo 11 aprile in villa comunale e a piazza municipio

Per il secondo anno consecutivo Molfetta non potrà vivere la Settimana Santa come da tradizione, a causa della pandemia. Per colmare questo vuoto, l'Associazione Fotografi Professionisti di Molfetta ha voluto creare una mostra a cielo aperto per rievocare le emozioni passare di quei giorni tanto sentiti. E proprio "Di quei giorni" è il titolo di questa raccolta di scatti.

Novantuno pannelli sono stati installati tra piazza Garibaldi e piazza Municipio e saranno visibili da oggi, sabato 6 marzo, fino al prossimo 11 aprile, per permettere a tutta la comunità molfettese di vivere le processioni con le stesse pulsioni e con l'intensità emotiva di sempre.

«Una mostra importante, dal valore storico. La storia della nostra comunità, fatta di antiche tradizioni, volti segnati, sguardi appassionati, emozioni sincere. E poi il silenzio a sancire la sacralità di quei giorni... che afferra il racconto antico e lo rinnova, ogni anno, in una meraviglia nuova» ha dichiarato in sede di presentazione il sindaco Tommaso Minervini.

«"Di quei giorni" è il racconto fotografico delle processioni pasquali attraverso lo sguardo raro della passione, dell'arte, dei nostri fotografi. Dei nostri artisti.
Una mostra all'aperto, unica nel suo genere, che tiene vivo il legame con la nostra antica storia. Dal 6 Marzo all'11 Aprile la villa comunale e piazza municipio saranno diverse, più belle» ha aggiunto.

«Vorrei ringraziare l'Associazione Fotografi Professionisti Molfetta e i loro componenti Antonio d'Agostino, Silvio d'Agostino, Valentina d'Agostino, Giuseppe Facchini, Roberto Lusito, Davide Pischettola, Vincenzo Tedesco, Gianni Visaggio per questo prezioso dono a nome di tutta la città» conclude Minervini.
3 fotoMostra a cielo aperto per ricordare i riti pasquali
Mostra fotograficaMostra fotograficaMostra fotografica
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • settimana santa
Altri contenuti a tema
Il ritorno anche diurno dei "Cinque Misteri" tra le strade di Molfetta. Le foto Il ritorno anche diurno dei "Cinque Misteri" tra le strade di Molfetta. Le foto Tanti fedeli ad assistere al passaggio delle statue
Mercoledì Santo, stasera la Messa Crismale a Molfetta Mercoledì Santo, stasera la Messa Crismale a Molfetta La celebrazione alle 19 in Cattedrale officiata dal Vescovo Cornacchia
Conclusa la Settimana Santa. A Molfetta di nuovo riti senza tempo Conclusa la Settimana Santa. A Molfetta di nuovo riti senza tempo Grandissima affluenza di fedeli, appassionati e semplici cittadini. Tanti i turisti
Giovedì Santo a Molfetta, eccezionalmente le visite ai "sepolcri" anche di mattina Giovedì Santo a Molfetta, eccezionalmente le visite ai "sepolcri" anche di mattina Doppio turno per favorire l'afflusso dei fedeli e ridurre gli assembramenti
Dopo due anni torna anche la rappresentazione della Passione a Molfetta Dopo due anni torna anche la rappresentazione della Passione a Molfetta Appuntamento nel centro storico dalle ore 19
L'Addolorata rischia la caduta durante la processione. IL VIDEO L'Addolorata rischia la caduta durante la processione. IL VIDEO L'episodio sul tratto conclusivo del tragitto, lungo corso Margherita
Grande partecipazione per il Concerto di marce funebri molfettesi Grande partecipazione per il Concerto di marce funebri molfettesi La città è in fermento in vista della Settimana Santa
Il ritorno dei riti pasquali a Molfetta, Minervini: «Saremo consapevoli e responsabili» Il ritorno dei riti pasquali a Molfetta, Minervini: «Saremo consapevoli e responsabili» Le parole del primo cittadino durante la conferenza stampa odierna
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.