Lillino Drago
Lillino Drago
Politica

Da Drago esposto alla Prefettura. Violate le norme sulla comunicazione istituzionale in campagna elettorale

L'intervento del magistrato contro la condotta del sindaco Minervini

Un esposto al Prefetto e alle altre autorità competenti sarà trasmesso, nelle prossime ore, dal candidato sindaco Lillino Drago e dai rappresentanti delle forze politiche e dei movimenti a suo sostegno, per denunciare le palesi e ripetute violazioni, da parte del sindaco uscente, della normativa in materia di comunicazione istituzionale durante il periodo di campagna elettorale.

"Il Comune di Molfetta – ha spiegato Lillino Drago nel corso di una pacifica e silenziosa protesta svoltasi questa mattina davanti ai cancelli della sede comunale di Lama Scotella – è la casa di tutti i cittadini ma nei giorni scorsi è stato utilizzato come un comitato elettorale di parte per svolgere, ad esempio, una conferenza stampa annunciata sui canali social di propaganda politica di Minervini e trasmessa in diretta sulla sua pagina Facebook. Il sindaco ha, quindi, reso delle dichiarazioni dal chiaro tenore elettorale, parlando sotto il simbolo istituzionale del Comune di Molfetta e utilizzando spazi, attrezzature e personale dell'ente, in palese violazione della normativa in materia di comunicazione istituzionale che impone il 'divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale'. Minervini, invece, sta scientemente confondendo, in questi giorni, il suo ruolo di Sindaco in carica con quello di candidato alla riconferma, al solo scopo di raccattare qualche consenso a buon mercato, strumentalizzando ogni circostanza, anche quelle più dolorose. Tutto questo non è più accettabile, come sono inaccettabili le partecipazioni del sindaco a iniziative di qualunque tipo per i suoi saluti istituzionali che diventano, in realtà, solo occasioni di propaganda elettorale o, addirittura, il manifesto che annuncia la presenza del Sindaco di Molfetta a una manifestazione di presentazione di una lista della sua coalizione. Tommaso Minervini partecipa come Sindaco di Molfetta o come candidato Sindaco? Basta! Le regole si rispettano e noi non possiamo restare a guardare mentre si fa strame della democrazia in questa città. Molfetta merita un Sindaco che rispetti le regole. Per questo il 12 giugno i cittadini potranno voltare pagina e aprire finalmente una nuova stagione di buona politica!"
  • lillino drago
Altri contenuti a tema
Lillino Drago: «Molfetta deve tornare a essere una città pulita e ordinata» Lillino Drago: «Molfetta deve tornare a essere una città pulita e ordinata» Le parole del candidato sindaco, che chiude oggi la campagna elettorale in Piazza Paradiso
Lillino Drago e il Rione Madonna dei Martiri: «Dopo anni di promesse, ora le azioni» Lillino Drago e il Rione Madonna dei Martiri: «Dopo anni di promesse, ora le azioni» Il candidato sindaco spiega quanto farà per il quartiere
Venerdì 24 giugno chiusura della campagna elettorale di Lillino Drago, il sindaco giusto per Molfetta Venerdì 24 giugno chiusura della campagna elettorale di Lillino Drago, il sindaco giusto per Molfetta Appuntamento in Piazza Paradiso alle ore 19.30
Drago: «Condivisibile l'appello di Pietro Mastropasqua e convergenza sui punti programmatici» Drago: «Condivisibile l'appello di Pietro Mastropasqua e convergenza sui punti programmatici» Il candidato sindaco: «Dobbiamo lavorare per amore di questa città che merita di essere ben amministrata»
Drago: «Farò di Molfetta una città di sviluppo e lavoro» Drago: «Farò di Molfetta una città di sviluppo e lavoro» L'impegno del candidato sindaco nei confronti della città
Drago: «Ho a cuore Molfetta e ne farò una città green per davvero» Drago: «Ho a cuore Molfetta e ne farò una città green per davvero» Le parole del candidato sindaco in merito al proprio programma
Drago: «Farò di Molfetta una città vivibile per tutti» Drago: «Farò di Molfetta una città vivibile per tutti» Punto per punto il candidato sindaco annuncia il piano di rilancio della città
Lillino Drago: «Molfetta consapevole che è possibile chiudere con il malgoverno» Lillino Drago: «Molfetta consapevole che è possibile chiudere con il malgoverno» L'entusiasmo del magistrato, candidato sindaco al ballottaggio del 26 giugno prossimo
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.