concerto gabriella
concerto gabriella
Eventi e folklore

Concerto evento dell’Associazione Gabriella Cipriani

La musica accarezza l’anima

Per la violinista Gabriella Cipriani la musica era colore, dava luce alla vita con le sue sfumature, che fossero note musicali o variazioni cromatiche, le stesse che hanno caratterizzato le tonalità delle sgargianti camicie dei due superlativi musicisti protagonisti del primo evento organizzato dall'Associazione Musicale Gabriella Cipriani di Molfetta.
La famiglia Cipriani, assieme ad alcuni amici musicisti, ha fondato tale Associazione in memoria della giovane e talentuosa violinista ventiduenne, deceduta a maggio scorso in un incidente stradale sulla Matera-Ferrandina mentre si recava a suonare ad un concerto a Craco con altri suoi colleghi.
Le innumerevoli dimostrazioni di affetto e solidarietà giunte da tutta Italia e anche dall'estero hanno spinto la sua famiglia a creare un organismo, senza finalità di lucro, che tragga ispirazione dalla esperienza artistica e umana di Gabriella e che dia seguito ai sogni e ai progetti musicali che animavano la sua giovane vita.

Fra le iniziative in programma, come annunciato ad inizio serata, ci sono corsi di formazioni, borse di studio, scambi culturali ed eventi all'estero, così come accadrà il prossimo 17 dicembre presso l'Università di Liverpool, dove Gabriella aveva suonato, a cui sarà dedicato un concerto e il 30 dicembre nella chiesa madre di Modugno dove è in programma l'esibizione del Quartetto Gershwin. Il concerto, gratuito, tenutosi presso il Teatro don Bosco di Molfetta è stato aperto dalla guida all'ascolto per predisporre il pubblico in sala.
L'evento ha visto la partecipazione del sindaco di Molfetta, di alcuni assessori, del presidente della Fondazione Valente e di emerite personalità del mondo della musica e della cultura.

Il concerto intitolato "Musica Infinita – Ciao Gabriella" ha costituito un vero e proprio evento visto che ad esibirsi sono stati due grandi: il maestro Francesco Manara, primo violino solista dell'orchestra del Teatro alla Scala e dell'Orchestra Filarmonica della Scala, accompagnato al pianoforte dal maestro Pietro Laera, docente al Conservatorio Nino Rota di Monopoli. Il maestro Manara è stato scelto nel 1992 dal direttore Muti come primo violino alla Scala ed è stato premiato in numerosi concorsi internazionali, oltre a far parte di importanti giurie. Il pianista Laera, anche lui un vero talento, vanta un prestigioso curriculum ed importanti collaborazioni, oltre che premi e riconoscimenti nazionali ed internazionali. Durante la serata sono state proposte musiche di Gluck-Kreisler, Pugnani-Kreisler, Brahms, De Falla e Saint-Saëns e proposti numerosi bis. Il programma di sala era stato scelto proprio dal maestro Manara, in memoria della giovane musicista e, sempre per omaggiarla, il violinista che di solito si esibisce con un Guadagnini del 1773, a conclusione del concerto, ha magicamente suonato il violino di Gabriella, quasi evocando la presenza della musicista e proponendo il pezzo composto dalla talentuosa interprete.

Il concerto si è concluso con un interminabile applauso e una standing ovation di ringraziamento ai musicisti e in memoria di Gabriella che ha lasciato un ricordo indelebile ed è un esempio da seguire per i giovani in quanto ad impegno, tenacia, passione e sacrificio.
  • Concerto
  • gabriella cipriani
Altri contenuti a tema
"La banda si diverte", l'evento il 9 ottobre a Molfetta "La banda si diverte", l'evento il 9 ottobre a Molfetta Il concerto è organizzato insieme dalle Associazioni culturali musicali “F. Peruzzi” e “S. Cecilia” – Città di Molfetta
Nella Chiesa di San Giuseppe un incanto musicale con il concerto dell'Orchestra metropolitana e del pianista Arciuli Nella Chiesa di San Giuseppe un incanto musicale con il concerto dell'Orchestra metropolitana e del pianista Arciuli Grande successo per il concerto organizzato dall'associazione "Pro Artibus"
Niccolò Fabi è magico: serata d'autore nel concerto a Molfetta Niccolò Fabi è magico: serata d'autore nel concerto a Molfetta Il cantautore romano chiude la tre giorni cittadina della kermesse "Luce Music Festival"
26 Stefano Bollani incanta Molfetta su Banchina San Domenico Stefano Bollani incanta Molfetta su Banchina San Domenico Ieri il concerto del compositore e pianista milanese
Inizia oggi a Molfetta un trittico di serate nel segno della musica Inizia oggi a Molfetta un trittico di serate nel segno della musica Stasera in concerto Stefano Bollani. A seguire gli Psicologi e Niccolò Fabi
"Chiavi dell'alba" a Cala Sant'Andrea l'8 agosto "Chiavi dell'alba" a Cala Sant'Andrea l'8 agosto Concerto all'alba, ingresso alle ore 04:30
È il giorno di Piero Pelù a Molfetta È il giorno di Piero Pelù a Molfetta Il 5 agosto anche Antonella Ruggiero?
"Reinassance", l'evento di DJ Joe T Vannelli, a Molfetta da Torrione Passari "Reinassance", l'evento di DJ Joe T Vannelli, a Molfetta da Torrione Passari L'evento, in streaming, il 4 marzo prossimo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.