concerto
concerto

Concerto di Capodanno con il complesso bandistico Santa Cecilia

L’Avis di Molfetta fa gli auguri in musica

Con l'inno nazionale e l'inno alla gioia ha avuto inizio, presso l'Auditorium Regina Pacis di Molfetta, il "Concerto di Capodanno 2016", promosso dalla sezione Avis di Molfetta, intitolata a Nicola Campo, e patrocinato dall'Amministrazione comunale. Subito dopo l'esecuzione dei due pezzi, ha preso la parola Cosimo Gadaleta per salutare e ringraziare le autorità istituzionali presenti.

Il concerto, ha affermato il presidente, è stato pensato per augurare a tutti i donatori avisini e alla cittadinanza molfettese, un 2016 ricco di amore e di pace, ricco di solidarietà. Anche l'Avis di Molfetta per ribadire il suo no all'indifferenza è stata presente alla marcia della pace, testimoniando la sua disponibilità a tendere il braccio verso il prossimo, senza badare al colore della pelle, della lingua e della religione. Ogni donatore non resta indifferente alla richiesta di aiuto dei fratelli, così come predicava don Tonino. L'Avis molfettese, che fonda le sue radici nel lontano 1967, diffonde il valore della solidarietà soprattutto verso i giovani. Gadaleta ha quindi voluto far riflettere sull'importanza della donazione che è un gesto anonimo, gratuito e spontaneo.

Nell'anno appena trascorso sono state raccolte a Molfetta circa 12.000 unità tra sacche di sangue ed eco componenti, traguardo questo che il presidente si augura di superare. A questo punto ha lasciato parlare le note e la musica magistralmente eseguita dal Gran complesso bandistico Santa Cecilia, diretto dal maestro Pasquale Turturro. Il giovane direttore vanta un notevole curriculum, avendo partecipato a concorsi nazionali ed internazionali, collaborando con diverse prestigiose orchestre e annoverando diverse incisioni discografiche. Il programma della serata, presentato da Giusy Pisani che ha introdotto ogni pezzo inquadrandolo storicamente e raccontando qualche curiosità, ha previsto musiche di Verdi, Suppè, Shostakovich, Strauss jr e Tchaikovsky. I giovanissimi componenti dell'orchestra hanno dato prova della loro bravura eseguendo pezzi non facili in maniera superlativa, tanto da ricevere lunghissimi e calorosissimi battimani dal numerosissimo pubblico presente in sala. Naturalmente orgoglioso e felice, vista l'ottima prova, il presidente della Santa Cecilia, il prof. Giacomo Giancaspro.

A conclusione del concerto ha preso la parola il presidente regionale Avis, il dott. Ruggiero Fiore che si è complimentato con direttore ed orchestra per la splendida esecuzione. Ha esortato, citando le parole di papa Francesco, a non lasciarsi vincere dall'indifferenza. E' poi nuovamente intervenuto il presidente Gadaleta per formulare gli auguri per un felice e sereno anno, dando appuntamento a dicembre in una location più grande per poter ospitare ancora più gente. Dopo l'omaggio floreale e l'annuncio in diretta del matrimonio del direttore d'orchestra con la flautista, la serata si è conclusa a ritmo di battimani con la famosissima Marcia di Radetzky.
  • Concerto
  • avis
Altri contenuti a tema
18 Successo per il concerto di Claudio Santamaria a Molfetta Successo per il concerto di Claudio Santamaria a Molfetta Un resoconto dell'evento che rientra nella kermesse "Prospettive musicali"
Servizio civile: 2 posti per il progetto di Avis Molfetta Servizio civile: 2 posti per il progetto di Avis Molfetta Le domande di adesione dovranno essere compilate entro le 14 del 10 febbraio
A Molfetta il concerto "Natale" dell'orchestra sinfonica della città metropolitana A Molfetta il concerto "Natale" dell'orchestra sinfonica della città metropolitana Appuntamento al Duomo domani alle ore 20
A Molfetta un concerto di Natale all'insegna della solidarietà A Molfetta un concerto di Natale all'insegna della solidarietà Il grande evento musicale è tornato dopo due anni di stop causa Covid
Inaugurata nella sede Avis Molfetta la sala di telemedicina intitolata al dottor Enrico Pansini Inaugurata nella sede Avis Molfetta la sala di telemedicina intitolata al dottor Enrico Pansini Il cardiologo ha perso la vita a inizio 2021 dopo aver contratto il Covid
Stasera il concerto dell'Orchestra sinfonica metropolitana a Molfetta Stasera il concerto dell'Orchestra sinfonica metropolitana a Molfetta Evento gratuito in programma all'anfiteatro di Ponente
L'Orchestra Sinfonica metropolitana in concerto a Molfetta il 10 settembre L'Orchestra Sinfonica metropolitana in concerto a Molfetta il 10 settembre Evento gratuito alle 20:30 presso l'Anfiteatro di Ponente
Domenica a Molfetta torna il concerto Chiavi dell’Alba Domenica a Molfetta torna il concerto Chiavi dell’Alba Inizio alle ore 05:00 a Cala Sant'Andrea
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.