Bepi Maralfa e Paola Natalicchio JPG
Bepi Maralfa e Paola Natalicchio JPG
Politica

Comunali '22, Sinistra Italiana e Area Pubblica insieme per Drago

Il partito e il movimento: «Tommaso Minervini non puó governare ancora la cittá»

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a cura di Sinistra Italiana e Area Pubblica.

"C'é una Molfetta che merita ascolto e merita rappresentanza. É la Molfetta che crede che la politica sia impegno, attivismo civico, battaglia per la giustizia sociale e ambientale, lotta per la trasparenza, l'anticorruzione e l'antimafia. La Molfetta dell'accoglienza, della solidarietà, del pacifismo, delle politiche culturali illuminate, della promozione dello sviluppo economico sostenibile, del commercio operoso e delle imprese innovative e coraggiose. La Molfetta dei giovani che investono nel territorio e vogliono restare nella stessa città dei genitori e dei nonni. E la Molfetta degli anziani che chiedono piena inclusione, attivazione, coinvolgimento. La Molfetta delle persone con disabilità, che hanno bisogno di diritti e accessibilità.

La Molfetta perbene, indignata dai nepotismi, dalle clientele, dagli incarichi ai soliti noti, dal contrabbando dei favori, delle bende e delle prebende. In questi anni, il movimento Area Pubblica e il circolo di Sinistra Italiana hanno provato a difendere questa Molfetta: dentro il consiglio comunale e dentro la cittá. Abbiamo denunciato il malaffare della giunta Minervini. Pubblicamente, senza paura e prima delle indagini della Magistratura. Le ombre sul Porto, le speculazioni sull'urbanistica, le operazioni gravissime e inutili come quella del Grande Teatro o del Terminal. Abbiamo protestato sui palazzi del lungomare nella zona ex Park Club, una ignobile Punta Perotti a picco sul nostro mare.

Abbiamo chiesto certezze per il futuro dei nostri cantieri navali e proposto di rilanciare il Museo del Mare con una nuova sede nell'area ex Cinet.
Abbiamo difeso il Pulo bene comune e denunciato la malagestione del Museo e la mancata valorizzazione del sistema della Preistoria. Abbiamo documentato le ferite di una città insicura e poco vivibile: parchi in stato di abbandono, urbanizzazioni mancanti, periferie dimenticate. Non possiamo consentire a Tommaso Minervini e ai suoi sostenitori di proseguire una stagione di affarismo privatistico a guida pubblica, di deregulation nei settori urbanistica e opere pubbliche, di assistenzialismo a gettone nelle politiche sociali, di gestione incompetente del sistema rifiuti. Siamo chiamati a un lavoro di antimafia sociale, di intransigenza attiva e costruttiva, di proposta politica forte su ambiente, lavoro, socialità, cultura, legalità. Non possiamo limitarci alla testimonianza di questi valori e non possiamo sottrarci alla sfida della ricostruzione di un'area politica che faccia della partecipazione, della trasparenza, della cittadinanza attiva le sue stelle polari. Potevamo "ballare da soli", ma non lo facciamo. Vogliamo restare al servizio della città e mettere a disposizione di Molfetta le energie dei nostri attivisti e militanti, per costruire buona politica e buone politiche. Per questo presenteremo una lista insieme alle prossime elezioni amministrative.

E per questo sosterremo con lealtà Lillino Drago sindaco. Sicuri che sarà lui, con la sua storia specchiata di servitore delle istituzioni e dell'antimafia, il garante di un nuovo patto per una Molfetta pulita, coraggiosa, solidale e verde".
  • sinistra italiana
  • area pubblica
Altri contenuti a tema
Sinistra Italiana Molfetta: «Non parteciperemo al prossimo Consiglio comunale» Sinistra Italiana Molfetta: «Non parteciperemo al prossimo Consiglio comunale» La nota stampa del Circolo cittadino del partito
Sinistra Italiana interviene sul «Pulo e la pessima gestione dei beni culturali» a Molfetta Sinistra Italiana interviene sul «Pulo e la pessima gestione dei beni culturali» a Molfetta Il circolo si sofferma sulla selezione delle guide turistiche affidata alla Multiservizi
A Molfetta scuole al gelo? La denuncia di Sinistra Italiana A Molfetta scuole al gelo? La denuncia di Sinistra Italiana Il partito accende i riflettori su quanto starebbe accadendo nelle scuole elementari
L'onorevole Nicola Frantoianni sabato a Molfetta L'onorevole Nicola Frantoianni sabato a Molfetta Alle ore 11 a Corso Umberto con il circolo di Sinistra Italiana
Area Pubblica Molfetta: «In città grandi problemi di igiene» Area Pubblica Molfetta: «In città grandi problemi di igiene» La nota del movimento sulla tematica
Bombe nei cantieri, per Sinistra Italiana emergenza legalità Bombe nei cantieri, per Sinistra Italiana emergenza legalità Per il partito occorre una svolta amministrativa in città
A Molfetta la raccolta firme di Sinistra Italiana per la Next generation tax A Molfetta la raccolta firme di Sinistra Italiana per la Next generation tax Appuntamento domenica 29 agosto su Corso Dante
Zes e Spiaggia Maddalena, Sinistra Italiana e Area pubblica chiedono chiarezza Zes e Spiaggia Maddalena, Sinistra Italiana e Area pubblica chiedono chiarezza La nota congiunta: «Nessuna risposta alla nostra interrogazione consiliare»
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.