Il blitz di Carabinieri e Polizia Locale
Il blitz di Carabinieri e Polizia Locale
Cronaca

«Ci sono due minori». Rinviato lo sgombero in via Macina

È successo nel centro storico: sul posto sono arrivati i Carabinieri e la Polizia Locale

Elezioni Regionali 2020
Rinviato lo sgombero in via Macina, nel centro storico di Molfetta, di una famiglia, che dopo aver individuato l'alloggio, lo ha reso la propria dimora. Senza alcun diritto, eppure lo sgombero non è stato possibile: all'interno dell'immobile erano infatti presenti due minori. Nulla di fatto, almeno al momento.

Tre gli interventi programmati ed effettuati dai Carabinieri e dagli agenti della Polizia Locale (importanti sono risultate le segnalazioni da parte di alcuni residenti, che raccontavano di rumori sospetti provenire dall'immobile, sede dell'Arciconfraternita di Santo Stefano, nda): il Comune di Molfetta, dunque, in stretto rapporto con le forze dell'ordine, ha avviato l'ennesima procedura di sgombero. Che, però, s'è risolta con un nulla di fatto.

Accertata, da parte della Polizia Locale, supportata nell'attività dai militari della locale Compagnia, l'occupazione abusiva, non è stato infatti possibile procedere con lo sgombero proprio a causa della presenza dei due minori. Gli inquirenti hanno ricostruito i movimenti della famiglia. Passaggio obbligato sarà la notizia di reato alla Procura della Repubblica di Trani, in attesa degli sviluppi che porteranno alla liberazione dell'immobile.

In questa situazione, però, c'è un aspetto che nessuno può ignorare: la tutela dei minori. Nessuno può lasciare in mezzo alla strada la parte più indifesa e priva di colpe. E tutti, nel contrastare l'illegalità, stanno lavorando proprio in questo senso, cercando di tutelare la parte più vulnerabile di questa brutta storia.
  • Carabinieri Molfetta
  • Polizia Locale Molfetta
Altri contenuti a tema
2 Traffico di droga. Coinvolto anche un carabiniere: era in servizio a Molfetta Traffico di droga. Coinvolto anche un carabiniere: era in servizio a Molfetta Giuliano Pasquale, di 54 anni, è finito ai domiciliari: è accusato di aver fornito informazioni riservate a un narcotrafficante albanese
"Ghost Wine": chiuse le indagini, 61 indagati. C'è un 56enne di Molfetta "Ghost Wine": chiuse le indagini, 61 indagati. C'è un 56enne di Molfetta Si tratta dell’operazione per l'adulterazione del vino che ha portato all'arresto di imprenditori, dipendenti ed enologi
Soldi per pilotare le indagini. In silenzio davanti al Gip: restano in carcere Soldi per pilotare le indagini. In silenzio davanti al Gip: restano in carcere Ieri gli interrogatori: si sono tutti avvalsi della facoltà di non rispondere, nessuna istanza di attenuazione della misura cautelare
1 Denaro e regali per i due Carabinieri al soldo del clan Di Cosola Denaro e regali per i due Carabinieri al soldo del clan Di Cosola Dal 2012, in cambio di informazioni riservate, avrebbero ottenuto favori e beni per circa 400mila euro
Arrestati due Carabinieri, uno è di Molfetta: «Favorivano il clan Di Cosola» Arrestati due Carabinieri, uno è di Molfetta: «Favorivano il clan Di Cosola» Terremoto a Giovinazzo, il blitz è scattato all'alba. In manette anche un elemento di spicco del gruppo e un commerciante
3 Polizia Locale di Molfetta: in nove per il Comando Polizia Locale di Molfetta: in nove per il Comando Quattordici le domande pervenute al Comune. In quattro già non ammessi alla procedura selettiva
Si accelera per la nomina del Comandante della Polizia Locale di Molfetta? Si accelera per la nomina del Comandante della Polizia Locale di Molfetta? Dal 1 luglio in pensione l'ingegner Balducci, attuale dirigente ad interim del Comando
Rubava auto per commettere scippi. "Game over" per un 45enne Rubava auto per commettere scippi. "Game over" per un 45enne Fatale l'ultimo colpo, avvenuto a Bisceglie. Individuato dai Carabinieri, ha tentato la fuga: rinchiuso in carcere
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.