Maurizio Altomare
Maurizio Altomare

Camera penale di Trani, nella giunta anche l'avvocato molfettese Maurizio Altomare

Il nuovo presidente è l'andriese Giangregorio De Pascalis

Un incarico di prestigio per l'avvocato molfettese Maurizio Altomare: l'assemblea della Camera Penale di Trani, in questo momento molto particolare per la giustizia penale a causa delle riforme e per la pandemia da Covid-19, ha rinnovato la presidenza e la giunta.

Con proclamazione all'unanimità proprio Presidente Giangregorio De Pascalis, avvocato cassazionista di Andria. Nella giunta Avvocati sono stati invece inseriti Amleto Carobello come vicepresidente; Luca Gagliardi in veste di tesoriere; Ida Cioce segretaria; Michele Dambra; Maria Luisa Tarricone e proprio Maurizio Altomare.

«L'azione della Camera Penale non potrà che porsi in linea di continuità con le azioni precedenti e ricercare, al suo interno, nuove risorse propulsive tenendo fermi i principi generali e statuari dell'Unione facendo fronte ad ogni forma di avversione e contrasto ai valori fondamentali del nostro sistema penale. Occorrerà dare sostegno ai percorsi di riforma proposti dall'U.C.P.I. sia di rango costituzionale sia del sistema penale in generale».

«Fondamentale dare il nostro sostegno alla realizzazione della riforma sulla separazione delle carriere dei Magistrati che ha visto le Camere Penali impegnate nella raccolta di firme per il relativo referendum; alla realizzazione di una riforma dei modelli di espiazione della pena attraverso una diversa modulazione delle misure alternative al carcere». Queste le prime parole del nuovo Presidente della Camera Penale di Trani.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Camera
Altri contenuti a tema
4 I candidati al Parlamento del Movimento 5 stelle si presentano alla città I candidati al Parlamento del Movimento 5 stelle si presentano alla città Angela Bruna Piarulli al Senato, Francesca Galizia al collegio uninominale della Camera, Davide Galantino al collegio plurinominale
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.