Anziani
Anziani
Enti locali

Approvato il Piano Sociale di zona

Previsti interventi per 15 milioni di euro in tre anni

MOLFETTA. Via libera al Piano sociale di zona 2014-2016. Il Consiglio comunale ha approvato il più importante strumento regolatore delle politiche sociali. Il piano riguarda i Comuni di Molfetta (capofila) e Giovinazzo. Il provvedimento punta a programmare e realizzare sul territorio un sistema integrato di interventi e servizi finalizzato a garantire qualità della vita e diritti di cittadinanza per 15 milioni di euro in tre anni, circa 200mila euro saranno impiegati per potenziare percorsi di inclusione socio-lavorativa.
«Questa amministrazione – sottolinea l'assessore alle politiche sociali, Bepi Maralfa - intende potenziare i servizi già esistenti, a tutela delle fragilità e disabilità, ma soprattutto costruire un nuovo e solido impianto per la lotta alla povertà, alle emergenze abitative ed alle inclusioni socio lavorative. Senza tuttavia trascurare le nuove progettualità presentate nel corso dei tavoli tematici di concertazione. A breve – aggiunge - scadono vari contratti e regoleremo le gare secondo criteri di massimo controllo e trasparenza». Insomma, subito al lavoro per attuare il piano.
Più in partciolare il provvedimento adottato prevede interventi per contrastare le dipendenze patologiche, potenziare i servizi di assistenza in favore di anziani e diversamente abili, quelli per la prima infanzia, tutela dei minori. La novità più attesa è quella relativa alla istituzione di un centro antiviolenza per dare ascolto e supporto alle donne, di ogni età, abusate e violate dentro le pareti domestiche. Discorso a parte per lo sportello dedicato ai migranti, servizio da anni già attivo sul territorio che, adesso, sarà rimodulato.
«Abbiamo approvato un Piano Sociale di Zona pieno di sfide – il commento affidato a facebook dal sindaco, Paola Natalicchio - centro antiviolenza, sportello migranti, nuovi servizi per la domiciliarità, riforma di servizi strategici come l'assistenza scolastica per i bambini con disabilità. La strada è lunga. Serve tutto il nostro coraggio, il nostro senso di responsabilità e il nostro spirito di servizio».
Altra novità riguarderà le modalità di selezione degli psicologi chiamati ad operare nelle scuole che non verranno più sorteggiati, ma saranno selezionati tenendo conto delle qualifiche e delle competenze, sistema che, se da un lato punta a garantire la presenza di psicologi qualificati all'interno delle scuole dall'altro rischia di escludere i professionisti più giovani, anche se validissimi, a favore dei baroni.

© Riproduzione riservata
  • Politica
  • Giunta
  • Consiglio Comunale
  • Socialità
Altri contenuti a tema
Sinistra Italiana: «In campo tavolo politico per costruire alternativa politica a Molfetta» Sinistra Italiana: «In campo tavolo politico per costruire alternativa politica a Molfetta» La nota congiunta con Area Pubblica, M5S e Rifondazione
Minervini: «Consiglio comunale positivo con provvedimenti su scuola e viabilità» Minervini: «Consiglio comunale positivo con provvedimenti su scuola e viabilità» Il commento del Sindaco dopo la riunione della massima assise cittadina
Elezioni comunali, dialogo tra PD Molfetta e Azione per una possibile coalizione Elezioni comunali, dialogo tra PD Molfetta e Azione per una possibile coalizione Ieri sera un incontro tra le due delegazioni
"La città sostenibile", dialoghi sul futuro a Molfetta con PD e Rinascere "La città sostenibile", dialoghi sul futuro a Molfetta con PD e Rinascere Appuntamento per venerdì alle ore 18:30
Incontro tra Senso Civico, Officine Molfetta e PD: «Serve alternativa all'attuale amministrazione» Incontro tra Senso Civico, Officine Molfetta e PD: «Serve alternativa all'attuale amministrazione» Prospettata un'intesa politico-elettorale per le prossime elezioni amministrative
40 Si riunirà domani il Consiglio comunale di Molfetta: i punti all'ordine del giorno Si riunirà domani il Consiglio comunale di Molfetta: i punti all'ordine del giorno La massima assise cittadina si riunirà alle ore 16:30
Consiglio Comunale il 14 dicembre. La dottoressa Spano al posto di Antonello Pisani Consiglio Comunale il 14 dicembre. La dottoressa Spano al posto di Antonello Pisani Assise fiume, diversi i temi all'ordine del giorno tra cui i lavori sulla Molfetta - Ruvo, attesi da anni
Minori a rischio, dal Comune di Molfetta implementazione del servizio di doposcuola Minori a rischio, dal Comune di Molfetta implementazione del servizio di doposcuola Lanciata la manifestazione d'interesse ad associazioni e volontari per la realizzazione del servizio
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.