mostra Appia
mostra Appia

"Appia": s'inaugura domani a Molfetta la mostra sulla via più antica d'Italia

La Sala dei Templari ospiterà l'esposizione fino al 19 novembre

Nove fotografi hanno lavorato ad un progetto di ricerca sul percorso della più antica strada d'Italia: l'Appia.

La mostra, che sarà visitabile nella Sala dei Templari di Molfetta da domani al 19 novembre, è il risultato di una indagine ispirata dal volume di Paolo Rumiz, Appia, e ripercorre, attraverso lo sguardo fotografico, i tratti percorsi dall'autore ma nel suo itinerario meridionale. La scelta geografica è in relazione all'appartenenza degli autori a quel territorio, un territorio che vivono quotidianamente e che li ha spinti ad "osservarlo" con occhi diversi.

Ma senza inventare nulla: reinterpretare è stata l'azione di questo lavoro, un cammino collettivo che ha generato una nuova immagine, una delle tante possibili, della Regina Viarum, un momento di riflessione su uno dei tanti beni abbandonati del nostro territorio. La mostra è accompagnata da nove poesie, per ogni autore, del poetamusico Vincenzo Mastropirro, così che la fotografia si coniughi con la scrittura affinché si giunga alla stessa meta: la riscoperta del nostro territorio.

L'inaugurazione è domani alle ore 19:00. La mostra è visitabile tutti i giorni dalle ore 18:00 alle 21:00 , il sabato e la domenica la mattina dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e il pomeriggio dalle 18:00 alle 21:00. Il lunedì la sala è chiusa.

La presentazione è a cura di di Francesco Mezzina, coordinatore del progetto, e Mauro Ieva, presidente di Cacciatori d'Ombra. Ci sarà anche la performance del poetamusico Vincenzo Mastropirro

Durante la permanenza della mostra due incontri arricchiranno l'evento:
Giovedi 9 novembre - ore 18.30: Il viaggio come esperienza sia interiore che esteriore con Giovannangelo De Gennaro
Sabato 11 novembre - ore 18.30: Appunti di fotografia: conversazione sulla fotografia contemporanea con Michela Frontino
  • Mostra
Altri contenuti a tema
Molfetta celebra Corrado Giaquinto con una mostra per i 320 anni dalla sua nascita Molfetta celebra Corrado Giaquinto con una mostra per i 320 anni dalla sua nascita L'esposizione sul pittore meridionale settecentesco si unisce a una fruizione digitale delle sue tele
Il mestiere del pittore. Opere di Corrado Giaquinto e Nicola Porta in mostra a Molfetta Il mestiere del pittore. Opere di Corrado Giaquinto e Nicola Porta in mostra a Molfetta L'esposizione è stata realizzata in occasione dei 320 anni dalla nascita del grande artista
Oltre 3000 visitatori per la mostra di Gasparro a Molfetta Oltre 3000 visitatori per la mostra di Gasparro a Molfetta Un'esperienza intensa che ha attratto turisti anche dall'estero
Oggi a Molfetta s'inaugura la mostra "Lucignoli-nuovi simboli di Puglia" Oggi a Molfetta s'inaugura la mostra "Lucignoli-nuovi simboli di Puglia" L'esposizione progettata dal designer Alfio Cangiani sarà visitabile fino al 19 novembre
Si è inaugurata sabato scorso a Molfetta la mostra "Tra Sacro e Profano" Si è inaugurata sabato scorso a Molfetta la mostra "Tra Sacro e Profano" L'esposizione sarà visitabile nella sede dell'associazione "Il Popolo Granchio" fino al 15 ottobre
"Arte senza fini e confini" s'inaugura oggi nella Sala dei Templari di Molfetta "Arte senza fini e confini" s'inaugura oggi nella Sala dei Templari di Molfetta L'esposizione sarà visitabile fino al 24 settembre
S'inaugura oggi a Molfetta la mostra "Cieli" di Natale Addamiano S'inaugura oggi a Molfetta la mostra "Cieli" di Natale Addamiano L'esposizione sarà allestita negli spazi della galleria "54 Arte Contemporanea"
A Molfetta la prima mostra personale in Puglia di Giovanni Gasparro A Molfetta la prima mostra personale in Puglia di Giovanni Gasparro Dal 1 settembre l'evento di esordio dei nuovi ambienti del Seminario Vescovile
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.