Norma Cossetto
Norma Cossetto

Anniversario dalla morte di Norma Cossetto, proposta di intitolazione di una via a Molfetta

Iniziativa del gruppo cittadino di Fratelli d'Italia

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Adamo Logrieco, coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia:

"Oggi, 5 ottobre, ricorre l'anniversario della scomparsa di Norma Cossetto, studentessa italiana divenuta il tragico emblema della violenza partigiana titina. La notte tra il 4 e il 5 ottobre del 1943, Norma Cossetto fu brutalmente assassinata dai partigiani jugoslavi. Quel giorno, Norma Cossetto venne stuprata, seviziata e, dopo esser stata legata insieme agli altri detenuti con del filo di ferro, venne condotta a piedi nella località di Villa Surani e gettata ancora viva in una foiba, morendo dopo ore di tragica sofferenza".

"Nel 2005 il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi le ha conferito la medaglia d'oro al merito civile alla memoria e, da allora, numerose strade e piazze d'Italia portano il suo nome. Storicamente le donne, proprio come Norma Cossetto, hanno subito vessazioni e violenze di ogni tipo ed è compito della memoria storica ricordare per non ripetere. Nella nostra Città, purtroppo, non vi è traccia di un segno tangibile che ricordi questa brutta pagina di Storia e che commemori tutte le donne che hanno subito, e subiscono, vili atti di violenza".

"Su iniziativa di Gioventù Nazionale e Fratelli d'Italia Molfetta, nelle prossime ore verrà pertanto depositata la richiesta di intitolazione di una strada cittadina a "Norma Cossetto e tutte le donne vittime di violenza". Auspichiamo che il prossimo 25 novembre, in occasione della "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne", venga indetto un Consiglio Comunale straordinario in cui tutte le Istituzioni cittadine si uniscano a sostegno di questa nobile iniziativa".
  • Fratelli d'Italia
Altri contenuti a tema
Giorno del ricordo, FdI e GN: «Onoriamo le vittime delle Foibe e della tragedia dell'esodo istriano-giuliano-dalmata» Giorno del ricordo, FdI e GN: «Onoriamo le vittime delle Foibe e della tragedia dell'esodo istriano-giuliano-dalmata» Alcune riflessione per la ricorrenza odierna
Logrieco, FdI Molfetta: «Minervini non ha più la maggioranza elettorale» Logrieco, FdI Molfetta: «Minervini non ha più la maggioranza elettorale» La nota stampa del gruppo politico dopo la fuoriuscita di "Molfetta che vogliamo" dalla maggioranza
15 Logrieco (FDI Molfetta): «Il piano sicurezza per Capodanno non è mai esistito» Logrieco (FDI Molfetta): «Il piano sicurezza per Capodanno non è mai esistito» La nota stampa a firma del coordinatore cittadino del partito
A Molfetta la presentazione del libro inedito di Pinuccio Tatarella A Molfetta la presentazione del libro inedito di Pinuccio Tatarella L'evento, organizzato dalla sezione locale di Fratelli d'Italia, si terrà il 28 ottobre
Fratelli d'Italia, il circolo di Molfetta premiato alla Bolina '23 Fratelli d'Italia, il circolo di Molfetta premiato alla Bolina '23 Presenti all'evento il ministro Fitto e il sottosegretario Gemmato
Turista: «Molfetta triste e brutta». Logrieco: «Fallimento dell'amministrazione Minervini» Turista: «Molfetta triste e brutta». Logrieco: «Fallimento dell'amministrazione Minervini» Intervento del coordinatore e consigliere comunale di Fratelli d'Italia
Botti durante il flash mob a Molfetta, il commento di Fratelli d'Italia Botti durante il flash mob a Molfetta, il commento di Fratelli d'Italia La nota: «Democrazia silenziosa al centro e violenza rumorosa attorno»
Fratelli d'Italia Molfetta, le riflessioni in occasione della Giornata internazionale della donna Fratelli d'Italia Molfetta, le riflessioni in occasione della Giornata internazionale della donna Domenica 12 marzo i militanti e gli attivisti saranno a Corso Umberto per un omaggio alle donne
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.