addolorata
addolorata
Chiesa locale

Alle 17 la processione dell’Addolorata

I confratelli con "il muccio" e le consorelle con il velo

Elezioni Regionali 2020
Dopo la processione della croce allo scoccare della mezzanotte del mercoledì delle ceneri, oggi Molfetta entrerà nel vivo delle celebrazioni del periodo quaresimale. Quando il tì-tè della tromba riempirà Corso Dante, inizieranno quei riti che rendono unico il momento che precede la Pasqua e che è ormai un vanto conclamato per la città, tra devozione e folklore.

Infatti, alle 17 il simulacro di Maria Addolorata varcherà la soglia della Chiesa del Purgatorio, anticipata alle 16.30 dalla comparsa della Croce, sorretta dai più giovani confratelli dell'Arciconfraternita della morte dal sacco nero mentre la banda inizierà a suonare "Lo sventurato", marcia funebre composta dal maestro Vincenzo Valente.

Quest'anno, per volontà del Direttivo della stessa Arciconfraternita, torna una tradizione persa negli ultimi anni: per tutti i confratelli sarà obbligatorio, come da sempre è successo, indossare "il muccio", in segno di lutto, devozione, omogeneità, rispetto, e ad evitare lo sfoggio di acconciature mentre sarebbe molto gradito l'uso del velo nero, per gli stessi motivi, da parte della componente femminile, le consorelle dell'associazione "Figlie di Maria SS. Addolorata".

La processione dovrebbe seguire l'iter di sempre con i due passaggi focali in piazza Immacolata e nei pressi della Chiesa di Santa Teresa mentre il ritorno nella Chiesa del Purgatorio è previsto per mezzanotte.

Il Direttivo dell'Arciconfraternita della morte dal sacco nero fa sapere, inoltre, che in caso di pioggia si procederà con aggiornamenti ad horas.
  • Processione
  • arciconfraternita della morte
  • quaresima
  • Riti quaresimali
  • addolorata
Altri contenuti a tema
Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Molfetta ricorda Adriano de Robertis, il runner deceduto ieri Il cordoglio del sindaco. Il ricordo dell'Arciconfraternita della Morte
L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'Arciconfraternita della Morte dona un ventilatore polmonare all'ospedale di Molfetta L'iniziativa segue l'aiuto alimentare a 100 famiglie bisognose della città
Settimo giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Settimo giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Sesto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Sesto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Quinto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Quinto giorno del Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano In preghiera con la Vergine
Quarto appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Quarto appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano La preghiera alla Vergine
Terzo appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Terzo appuntamento con il Settenario alla B. V. Addolorata di Santo Stefano Il culto dell’Addolorata
Continua il Settenario alla B. V. Addolorata della Chiesa di Santo Stefano Continua il Settenario alla B. V. Addolorata della Chiesa di Santo Stefano Il culto dell’Addolorata in streaming sul nostro giornale
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.