Agricoltura
Agricoltura
Mondo del Sociale

AgrisocialSchool: il progetto formativo e inclusivo che promuove la sostenibilità e la creatività attraverso la coltivazione della terra

Mercoledì la presentazione del progetto nella RSA Opera Michele Paparella

RSA Opera Michele Paparella è lieta di ospitare Ecoalfa per la presentazione di AgrisocialSchool, un progetto innovativo finanziato dall'Intervento 6.2 del GAL Ponte Lama che mira a stimolare la cooperazione tra enti pubblici, scuole e terzo settore al fine di promuovere l'Agricoltura Sociale.

Il progetto, che vede Ecoalfa come capofila e il prezioso contributo del Consorzio Metropolis, si propone di creare un momento di conoscenza e inclusione attraverso l'apprendimento esperienziale della coltivazione della terra. AgrisocialSchool coinvolge i giovani studenti dell'istituto comprensivo "Scardigno-Savio", che hanno avuto l'opportunità di immergersi in una peculiare forma di apprendimento, capace di lasciare un solco profondo sotto il profilo metodologico e di riavvicinare i ragazzi allo studio e alla lavorazione della terra.

I bambini sono stati accolti presso gli stabilimenti della masseria Colicello da un team di esperti e agronomi che hanno condiviso con loro i segreti e la bellezza del rapporto diretto con la natura. Le scolaresche si sono divise in due gruppi, uno dedicato alla lavorazione della terra e alla semina all'aperto, e l'altro che ha vissuto l'esperienza della coltivazione all'interno della serra. Successivamente, i due gruppi si sono scambiati i ruoli per completare il percorso. La mattinata si è conclusa con attività laboratoriali finalizzate alla verifica della trasformazione e della conservazione dei cibi nel tempo, seguite da una degustazione molto apprezzata.

I giovani studenti dell'Istituto Scardigno-Savio si sono trasformati in tutor per altri piccoli protagonisti provenienti dalle Comunità educative per minori: Crisalide, Polaris, Montessori, e dalla Comunità madri con bambini, Madre Speranza, facenti parte del consorzio Metropolis: dimostrando così la capacità di diffondere e condividere le conoscenze acquisite.

Per celebrare i "frutti raccolti" da questo progetto, mercoledì 29 maggio 2024 alle ore 17.30 si terrà un incontro conclusivo presso la RSA Opera Michele Paparella. Durante l'evento, il Presidente del Consorzio Metropolis, dott. Luigi Paparella, illustrerà l'importanza delle collaborazioni fra istituzioni, scuole e associazioni sociali nel creare nuove esperienze che favoriscono l'inclusione e generano conoscenza.

Saranno presenti anche il dott. Giovanni Porcelli, direttore del GAL Ponte Lama, che ha finanziato il progetto, e la Dirigente Scolastica dell'Istituto Comprensivo Scardigno-Savio, prof.ssa Nicoletta Paparella. La referente del Progetto e Presidente dell'Associazione Ecoalfa, Grazia Abbascià, e l'esperta coltivatrice della masseria didattica Colicello, Ottavia De Bari, forniranno inoltre importanti contributi durante la serata.

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti grazie all'impegno congiunto di tutti gli attori coinvolti nel progetto, dai promotori ai sostenitori.

AgrisocialSchool ha dimostrato di essere un percorso didattico alternativo e pratico, in cui docenti e discenti hanno scoperto il valore pedagogico della coltivazione della terra. Conoscere a partire dalla terra rappresenta un modo innovativo e tradizionale di imparare, e siamo orgogliosi di aver vinto questa sfida insieme a organizzatori, docenti, educatori, tutor e ai piccoli pionieri della Terra.

I minori delle Comunità Metropolis, hanno espresso gioia, soddisfazione per il contatto con la natura, la sperimentazione della raccolta e la "magia" della trasformazione del prodotto, dichiara Annalisa Santulli della comunità Crisalide.

Desideriamo ringraziare il Comune di Molfetta, Network Contacts e Glob Eco per il loro sostegno e per aver sposato il nostro progetto. Fare squadra, soprattutto in eventi con queste finalità, rende tutto più bello e significativo.
  • consorzio metropolis
Altri contenuti a tema
Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Trattamento dei pazienti con disturbi psichici autore di reati, convegno organizzato dal Consorzio Metropolis Grande affluenza il 15 marzo, presso Palazzo Dogana a Foggia
Clamoroso successo del Convegno organizzato dal Consorzio Metropolis "Demenze, Alzheimer e patologie correlate" Clamoroso successo del Convegno organizzato dal Consorzio Metropolis "Demenze, Alzheimer e patologie correlate" Un evento senza precedenti che ha sensibilizzato e coinvolto l'intero territorio
Il Consorzio Metropolis inaugura un nuovo centro per gli anziani a Molfetta E' ubicato su Cordo Dante 91. Inaugurazione il 12 settembre
Consorzio Metropolis attivo per la Giornata dell'autismo Consorzio Metropolis attivo per la Giornata dell'autismo Oggi, 2 aprile, giornata dedicata a questa patologia
Il Consorzio Metropolis pronto ad aprire un nuovo centro a Molfetta Il Consorzio Metropolis pronto ad aprire un nuovo centro a Molfetta La struttura sarà dedicata alle categorie più deboli: anziani e giovani con disabilità
Molfetta Christmas Village: bilancio positivo per l'iniziativa Molfetta Christmas Village: bilancio positivo per l'iniziativa A promuoverla il Consorzio Metropolis
Molfetta dona regali di Natale ai bambini meno fortunati Molfetta dona regali di Natale ai bambini meno fortunati L'iniziativa domani alle ore 18 a Piazza Mazzini
Al Molfetta Christmas Village presentato il Giardino Alzheimer del Consorzio Metropolis Al Molfetta Christmas Village presentato il Giardino Alzheimer del Consorzio Metropolis Il Sindaco Minervini: «Segnale di apertura verso il prossimo»
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.