Tatulli e Logrieco
Tatulli e Logrieco
Speciale

Adamo Logrieco presenta la lista di "Fratelli d'Italia" con Mastropasqua sindaco

L'avvocato affronta le prime problematiche da risolvere con l'elezione

Adamo Logrieco presenta la lista dei candidati al Consiglio comunale di "Fratelli d'Italia".
Il nuovo corso del partito di Giorgia Meloni a Molfetta riparte con il 31enne avvocato, coordinatore cittadino, e un gruppo di altrettanti giovani molfettesi pronti a sostenere Pietro Mastropasqua sindaco.

"Credo sia doveroso, innanzitutto, presentarmi ai cittadini molfettesi: sono un giovane avvocato di 31 anni, orgoglioso del suo lavoro e che da sempre si impegna per migliorare l'orizzonte che gli si staglia davanti.
Ho iniziato ad interessarmi alla politica attiva sin da giovanissimo, avevo appena 14 anni quando mi sono affacciato per la prima volta nella sede di un partito e, da allora, questa passione non mi ha più abbandonato.

Lo scorso aprile mi è stato attribuito l'onore e l'onere di guidare Fratelli d'Italia a Molfetta e, grazie all'entusiasmo condiviso con tanti splendidi amici, i nostri simpatizzanti e attivisti aumentano quotidianamente!
Oggi contiamo oltre cinquanta iscritti e in breve tempo abbiamo messo in campo la lista elettorale di Fratelli d'Italia, a sostegno di Pietro Mastropasqua come candidato Sindaco.

Una lista composta da ventiquattro candidati, quasi tutti under 40, mossi dalla voglia di mettere la propria esperienza personale e professionale al servizio della comunità molfettese.
La scelta di candidarmi al Consiglio comunale è stata lungamente meditata, perché mi sono chiesto se fossi all'altezza di un impegno sociale così importante, che richiede etica, cultura, umanità e capacità di ascolto.
Alla fine ha prevalso la voglia di fare e spero di poter contribuire concretamente alla formazione di una classe dirigente capace di fronteggiare le problematiche sociali, culturali ed economiche. In una Regione in continua evoluzione, che sta valorizzando ogni suo punto di forza fino a diventare un marchio noto in tutto il mondo, restare indietro è inaccettabile.
L'impegno personale e del partito sarà finalizzato innanzitutto a risolvere i problemi più urgenti: il decoro urbano, l'igiene e la sicurezza dei cittadini.
Le strade della città, sempre più ostili per i bambini, sono sudicie, malmesse, disordinate.
Al centro dell'agenda politica vogliamo inserire il tema della sicurezza, che richiede l'impegno di tutti e l'applicazione di ogni risorsa disponibile. Per questo ci batteremo per il rafforzamento della Polizia Locale, partendo dall'introduzione di presidi di polizia diffusi nel centro, nei quartieri periferici e nella zona industriale.
Il contenimento della migrazione giovanile è un'altra priorità dell'agenda, questione importantissima e sino ad ora del tutto trascurata dall'attuale classe dirigente, contraddistintasi per la mancanza di progettualità e per la presentazione di proposte effimere.
Infatti, Molfetta non è una città a misura di giovani e non è una città a misura di famiglia. La politica, sprecando preziose occasioni, ha soffocato ogni iniziativa imprenditoriale di grande respiro e ha tradito la naturale vocazione marinara della città, lasciandoci in dote qualche rotonda e nulla più.
Eppure Molfetta ha tutte le caratteristiche per diventare la nuova perla della nostra splendida Regione. Ha aeroporto ed autostrada a pochi chilometri di distanza. Ha una stazione ferroviaria efficiente. È equidistante dal Gargano e dal Salento. È incastonata in un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Questa Città deve diventare un volano di benessere, sociale ed economico, nonché meta dei flussi turistici e corpo recettore di investimenti.
Come? Guardando al Futuro senza perdere di vista il presente e le tradizioni.
Non più sperperando denaro pubblico per opere fini a sé stesse, ma investendo oggi per riscuotere i profitti domani. Esattamente come farebbe un buon imprenditore.
E i profitti, in questo caso, non si calcolerebbero nella valuta corrente, ma in capitale umano e culturale, che farebbe incrementare le nascite e stimolerebbe il rientro dei figli della nostra terra.
Per ottenere ciò, tuttavia, vi è l'immediata necessità di programmazione, di marketing territoriale, di promozione culturale e di investimenti strategici, volti soprattutto a valorizzare la porta più grande verso la nostra Città: il Mare.
Il Mare è fonte inesauribile di opportunità turistiche, commerciali e lavorative, che le ultime due consigliature hanno completamente trascurato, limitandosi agli slogan, senza che a questi seguisse niente di concreto e decisivo.
Il nuovo porto commerciale e il porto turistico rappresentano per Fratelli d'Italia delle priorità assolute. Così come il lungomare, che attualmente è tra i più brutti e sporchi d'Italia. Senza dimenticare le nostre spiagge, che allo stato attuale non offrono alcun servizio, né pubblico né privato.
Queste sono solo alcune delle tante problematiche che affliggono Molfetta, e la cui risoluzione sta particolarmente a cuore a me ed a tutti gli attivisti di Fratelli d'Italia.
Noi ci crediamo, crediamo nel progetto politico-amministrativo di Pietro Mastropasqua e crediamo nel cambiamento pensato insieme a lui. Quello vero".
  • Fratelli d'Italia
Altri contenuti a tema
Anniversario dalla morte di Norma Cossetto, proposta di intitolazione di una via a Molfetta Anniversario dalla morte di Norma Cossetto, proposta di intitolazione di una via a Molfetta Iniziativa del gruppo cittadino di Fratelli d'Italia
Cambio di location per l'evento di presentazione dei candidati di Fratelli d'Italia a Molfetta Cambio di location per l'evento di presentazione dei candidati di Fratelli d'Italia a Molfetta Appuntamento alle ore 18:30 "Al Duomo Cafè Bistrot"
Politiche, Fratelli d'Italia presenta i propri candidati Politiche, Fratelli d'Italia presenta i propri candidati Venerdì 23 settembre, a partire dalle ore 18:30, presso l'Ospedaletto dei Crociati
Fratelli d'Italia: «Nessun apparentamento per il ballottaggio. Che i nostri elettori votino con responsabilità» Fratelli d'Italia: «Nessun apparentamento per il ballottaggio. Che i nostri elettori votino con responsabilità» Il partito: «Non abbiamo bisogno di poltrone. Siamo il primo partito del centrodestra in città»
Comunali '22, questa sera la presentazione della lista di Fratelli d'Italia Comunali '22, questa sera la presentazione della lista di Fratelli d'Italia Nota del coordinatore cittadino Adamo Logrieco
Domenica 8 maggio Fratelli d'Italia - Molfetta a Corso Umberto Domenica 8 maggio Fratelli d'Italia - Molfetta a Corso Umberto Le parole del coordinatore cittadino Adamo Logrieco
Fratelli d'Italia a Molfetta si rinnova. Presentata l'organizzazione interna del partito Fratelli d'Italia a Molfetta si rinnova. Presentata l'organizzazione interna del partito Eliana Tatulli e Giacomo Tattoli vice coordinatori. Nell'esecutivo anche Gianpaolo Santoro, Antonio De Musso e Roberto Rafanelli
Elezioni regionali: Fratelli d'Italia inaugura il comitato a Molfetta Elezioni regionali: Fratelli d'Italia inaugura il comitato a Molfetta Presenti i vertici locali del partito in Via Bovio venerdì 11 settembre
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.