Gli agnelli  possono pascolare in pace
Gli agnelli possono pascolare in pace

A Molfetta il cast del film "Gli agnelli possono pascolare in pace"

Doppio appuntamento giovedì 21 marzo

Interamente girato a Molfetta, il film "Gli agnelli possono pascolare in pace", diretto da Beppe Cino dopo la premiere al Bif&st alla sezione competitiva Italia FilmFest 2024/Nuovo cinema italiano, riservata ai film italiani in anteprima mondiale, internazionale o nazionale arriva nelle sale in Puglia.

Sono previsti per giovedì 21 marzo alle ore 20:10 e ore 20:30 due spettacoli presso l'UCI Cinemas di Molfetta alla presenza del cast protagonista, del regista Cino e del produttore Azzollini.

Il film prodotto e distribuito dalla Draka: attrice protagonista è Maria Grazia Cucinotta affiancata da Massimo Venturiello con un eccellente cast pugliese tra cui Rossella Leone, Tiziana Schiavarelli, Umberto Sardella e Pinuccio Sinisi. Corrado Azzollini, produttore e presidente del gruppo Draka, Molfettese, con questo film incornicia la bellezza di una terra ricca di risorse artistiche e storiche dalle grandissime potenzialità.

Questa la sinossi del film: "La Madonna del paese appare in sogno ad Alfonsina Milletarì, parla con accento straniero e chiede aiuto perché sepolta sotto un albero di carrube. Alfonsina si rivolge al fratello Saverio: l'albero è al confine con il terreno dei Malavasi ma tra le due famiglie i rapporti sono tesi da tempo. Alla fine un ex voto torna alla luce: una Madonna in frantumi e una sconvolgente confessione."
  • cinema
Altri contenuti a tema
Festival di Cannes 2024, c'è anche la colorist molfettese Natalia Raguseo Festival di Cannes 2024, c'è anche la colorist molfettese Natalia Raguseo Ha contribuito al film "I Dannati" di Roberto Minervini, proiettato durante l'evento
Duemila30 Film Festival, selezionato "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Duemila30 Film Festival, selezionato "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Il regista molfettese si fa portavoce di una generazione lontana da certezze e fiducia verso il futuro
Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Festival di Cinema Amatoriale, a Mattia de Gennaro il premio "miglior cortomertraggio" Il film "Quello che resta di niente" racconta una storia semplice da un punto di vista originale
Corrado Azzollini nominato Presidente dello storico Cinema di Roma "Azzurro Scipioni" Corrado Azzollini nominato Presidente dello storico Cinema di Roma "Azzurro Scipioni" Importante ruolo nel settore cinematografico per il produttore di Molfetta
Festival di Cinema Amatoriale, in gara "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Festival di Cinema Amatoriale, in gara "Quello che resta di niente" di Mattia de Gennaro Il corto è uno dei 19 selezionati su 70 iscritti
Il molfettese Giuseppe Farinola nella giuria popolare del "Bifest 2024" Il molfettese Giuseppe Farinola nella giuria popolare del "Bifest 2024" «Questa esperienza mi ha trasmesso l'incredibile forza del cinema»
Cinema, a Bari inizia il Bif&st. Presente Giulio Mastromauro Cinema, a Bari inizia il Bif&st. Presente Giulio Mastromauro Il regista di Molfetta domani presenterà il suo film "Bangarang"
Connessioni e fratture tra generazioni a Molfetta: la voce dei premiati di "REC" Connessioni e fratture tra generazioni a Molfetta: la voce dei premiati di "REC" I giovani talenti raccontano le opere con cui hanno espresso il proprio punto di vista sulla città
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.