Borgorosso Molfetta
Borgorosso Molfetta
Calcio

Uragano Borgorosso Molfetta, sei gol al Real Sannicandro

Le reti di Ragno, De Musso, Guadagno, Binetti e De Candia (doppietta) regalano il successo e l'accesso ai play off.

L'alba s'innalzava, silenziosa e imponente. Il Petrone iniziava a luccicare, mentre tutt'intorno l'attesa saliva di ora in ora. Il Borgorosso Molfetta si svegliava fremente come non mai, con una domenica da vivere sospesi fra la meraviglia e l'emozione: la Terza Categoria sceglieva oggi un'altra squadra che avrebbe strappato il pass per i play off.

Una scelta dura, mentre si faceva sempre più entusiasmante la lotta in campionato. Da quest'oggi il Borgorosso Molfetta è padrone di quel pass. Da qualche minuto un cielo biancorosso sovrasta il Petrone, è la sera del Borgorosso sul tramonto di Molfetta. Fame, orgoglio, sete di vittoria, mentalità. Quando c'è una gara che vale quanto una finale, la parola "sconfitta" non fa parte del vocabolario di Michele Patruno. Dalla vittoria sul Real Bari a quella di oggi, il cerchio tinto di biancorosso si chiude trionfante.

Il successo contro il Real Sannicandro, è l'ottavo in quattordici giornate ed ha un sapore particolare. Perché apre un filo conduttore fra il primo e il secondo ciclo di questa stagione nel campionato di Terza Categoria, perché vendica qualche punto perso durante la stagione regolare, perché porta matematicamente il Borgorosso ai play off. A rendere il traguardo possibile ci hanno pensato Ragno, De Musso, Guadagno, Binetti e De Candia autore di una doppietta. E mentre il Sannicandro si lecca le ferite, Michele Patruno spolvera l'argento e si gode un'altra notte da re, fra una carezza alla sorte e un match point azzannato al più presto. Il Petrone trionfa anche lui.

Al termine dei 90', la sentenza. Dalla trasferta contro il Real Bari alla gara interna contro il Sannicandro, il cerchio biancorosso si è chiuso. La squadra di Luvera s'inchina. Fra il passato e il tramonto di questa sera su Molfetta, un ciclo si è riaperto, con tanti altri capitoli di storia ancora da scrivere. Stavolta ai play off.
  • Calcio
  • borgorosso
Altri contenuti a tema
Nicola Ragno alla Fidelis Andria, manca solo la firma Nicola Ragno alla Fidelis Andria, manca solo la firma Il tecnico è vincolato fino al 30 giugno al Nardò
Eccellenza 2024/25, manca solo uno slot: dipenderà dal Bisceglie Eccellenza 2024/25, manca solo uno slot: dipenderà dal Bisceglie I nerazzurri stellati oggi in campo contro la Vigor Lamezia
L'ex Molfetta Vito Di Bari festeggia la salvezza in Serie B con il suo Bari L'ex Molfetta Vito Di Bari festeggia la salvezza in Serie B con il suo Bari Attualmente è collaboratore tecnico nello staff di mister Giampaolo
Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Lo speaker di Molfetta ha preso parte al Memorial "Claudio Lippi" con tanti ex giocatori di Serie A
Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Match in amicizia e solidarietà per ricordare il giovane scomparso nel 2008
Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Il fischietto di Molfetta dirigerà il match che vale il terzo posto
La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina L'allenatore di Molfetta è il prescelto per puntare al salto in C nella prossima stagione
Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Vincono i padroni di casa 2-0 contro gli asiatici
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.