Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta
Basket

Serie C unica, Pavimaro Molfetta ko contro la BK Castellaneta

Seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi

Serataccia per la Pallacanestro Molfetta, che sul rettangolo di Castellaneta viene superata 60-52 dalla Valentino BK e trova la seconda sconfitta di fila, la quinta della stagione. Gli uomini del presidente Solimini giocano praticamente in svantaggio tutta la partita, complicata dalle bassissime percentuali al tiro (18/61 dal campo, pari al 29.5%, e addirittura l'imbarazzante 3/24 dalla lunga distanza, il 12,5%) e nell'ultimo periodo di gara (26-20 il parziale) non riescono a reagire mentre i padroni di casa toccano il +13. Sono Duval e Infante (24 punti in coppia, con l'italo argentino 1/10 dai 6.75) a guidare l'attacco dei biancorossi, gli unici in doppia cifra. Troppo poco per violare Castellaneta che, invece, impone a Molfetta l'ennesimo stop. Adesso la vetta dista quattro punti.

Sul parquet della tensostruttura di Castellaneta, nella quindicesima giornata in serie C unica, coach Gesmundo parte con Stella, Didonna, Duval, Chiriatti e Iannelli. E preme sin da subito sul pedale dell'acceleratore (0-6 di Iannelli), ma si spegne sul più bello quanto Infante raggiunge la doppia cifra: 5-10. Castellaneta, a questo punto, reagisce con una fiammata (8-1) che le consente di impattare e di sorpassare, proprio all'ultimo minuto di gioco: 13-11. Al rientro Duval fa 13-13 dopo 206 secondi di gioco e zero canestri, la formazione di casa con tre triple consecutive prende il largo (22-15), ma quella ospite ricuce il gap, nonostante le basse percentuali al tiro: si va all'intervallo sul 23-20. L'avvio di ripresa sembra sorridere alla squadra di casa (27-20), ma Molfetta alza l'intensità e resta a contatto (27-25 di Infante e 32-30 di Didonna) e nonostante un 0/4 di Duval e di Iannelli dalla lunetta sigla il pari a quota 32 con Iannelli. Castellaneta rimette comunque la testa avanti: alla mezz'ora il risultato è di 34-32. Nel quarto periodo, la squadra di casa piazza la spallata utile a scrollarsi di dosso i suoi avversari (41-35), mentre Molfetta prova a restare aggrappata alla gara (46-39 di Stella), complicata da un attacco spuntato. E si prosegue così: la squadra tarantina sempre avanti nel punteggio, quella barese che non trova mai la continuità giusta (50-43 di Infante), quando c'è da colmare il divario. Castellaneta tocca il +13 (58-45) e spegne ogni speranza, i 6 punti filati di Duval fanno calare il sipario. Finisce 60-52.

Il post-gara. I biancorossi, nonostante la sconfitta, restano in seconda fila, con Monteroni, Matera e appunto Castellaneta: «Complimenti alla VBC e a coach Console per il meritato successo», ha detto coach Gesmundo. «Nel primo tempo - ha analizzato la gara il tecnico - abbiamo fatto un'ottima difesa e costruito tiri ad alta percentuale, ma non abbiamo mai segnato. Nel secondo, invece, abbiamo provato ad alzare un po' l'intensità, ma non siamo riusciti a mettere il naso davanti e poi abbiamo perso l'inerzia. Purtroppo - ha continuato Gesmundo - abbiamo smarrito la fiducia nelle nostre azioni a causa delle basse percentuali, mentre nell'ultimo quarto di gara siamo stati disordinati e approssimativi nelle esecuzioni offensive e in quelle difensive. Ora proveremo in settimana ad invertire la rotta e a farci trovare pronti» sabato 3 febbraio, quando al PalaPoli, arriverà la Nuova Matteotti Corato.
  • pallacanestro molfetta
Altri contenuti a tema
La Pallacanestro Molfetta ricomincia da Gesmundo: «Ma sarà un anno di transizione» La Pallacanestro Molfetta ricomincia da Gesmundo: «Ma sarà un anno di transizione» Rinnovo per il tecnico. Prime indicazioni verso la Serie C unica 2024/2025
Caos per Canusium-Pavimaro Molfetta, il club rossoblù smentisce: «Pura fantasia» Caos per Canusium-Pavimaro Molfetta, il club rossoblù smentisce: «Pura fantasia» La società dopo la denuncia dei molfettesi: «Smentiamo l'aggressione verbale e fisica»
Shock Pavimaro Molfetta: sconfitta dal Canusium e aggredita a fine match Shock Pavimaro Molfetta: sconfitta dal Canusium e aggredita a fine match Un giocatore biancorosso in ospedale. Pagina nera del basket pugliese nella sfida play-off di Trinitapoli
Play-off Serie C, la Pavimaro Molfetta si gioca tutto in gara-3 Play-off Serie C, la Pavimaro Molfetta si gioca tutto in gara-3 Sfida a Trinitapoli contro il Canusium per conquistare la finale
Play-off di Serie C unica: la Pavimaro Molfetta pareggia la serie contro il Canusium Play-off di Serie C unica: la Pavimaro Molfetta pareggia la serie contro il Canusium Sarà decisiva gara-3 in programma domenica a Trinitapoli
Serie C unica, Pavimaro Molfetta oggi in campo in gara 2 dei play-off Serie C unica, Pavimaro Molfetta oggi in campo in gara 2 dei play-off Sfida al Canusium alle ore 20:30. Serve una vittoria
Play-off Serie C, Pavimaro Molfetta travolta in gara 1. Canusium vola 90-63 Play-off Serie C, Pavimaro Molfetta travolta in gara 1. Canusium vola 90-63 Giovedì sarà obbligatorio vincere per prolungare la serie
Play-off Serie C unica: in semifinale c’è il Canusium per la Pavimaro Molfetta Play-off Serie C unica: in semifinale c’è il Canusium per la Pavimaro Molfetta Gara 1 in programma oggi a Trinitapoli alle ore 19
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.