Molfetta Calcio femminile
Molfetta Calcio femminile
Calcio

Serie C, la Molfetta Calcio femminile in trasferta a Matera

Biancorosse in campo in terra lucana alle ore 15:30

A distanza di una settimana dall'esordio in Serie C, la Molfetta Calcio Femminile torna in campo per la prima trasferta della stagione. Arriva, infatti, il primo storico derby apulo-lucano contro il Matera Città dei Sassi in programma domenica 17 settembre alle ore 15.30 presso l'impianto sportivo "Paip" di Via dei Mestieri a Matera. E' stata una settimana complessa per la Molfetta Calcio Femminile alle prese con un duplice compito: smaltire l'emozione dell'esordio assoluto in una categoria nazionale e porre l'accento sulle indicazioni dello staff tecnico, desideroso di avere una squadra motivata e più concreta sottoporta.

Quella contro il Matera è una sfida difficile perché dinanzi le biancorosse si troveranno una squadra più esperta ed attrezzata già capace di imporsi nettamente sul campo dell'Apulia Trani la scorsa settimana. La squadra lucana è alla ricerca della seconda vittoria consecutiva che significa testa della classifica, mentre la Molfetta Calcio Femminile, conscia della difficile trasferta, si affiderà alla forza del gruppo e alle nuove individualità che la società ha innestato. Da segnalare l'ufficialità, giunta in settimana, dell'arrivo di un nuovo rinforzo a centrocampo.

Si tratta di Francesca Fiore, classe 2003, che porta tanta esperienza e quel tocco di spregiudicatezza in più nella costruzione e nella finalizzazione delle azioni. Un innesto che il mister conta di avere già a disposizione per la trasferta di Matera. In settimana, dopo il briefing tra squadra e staff tecnico per limare alcune sbavature emerse durante la prima di campionato, il gruppo ha lavorato con tranquillità e serenità in vista della sfida di domenica. Nessuna giocatrice è stata appiedata dal giudice sportivo e l'infermeria è vuota: motivo per il quale le calciatrici sono tutte abili e arruolabili per la trasferta lucana. Formazione non ancora decisa dallo staff tecnico che attende delle risposte dall'ultima rifinitura. Il pre partita è affidato alle dichiarazioni dell'attaccante biancorosso Carla Carlucci.

«Siamo consapevoli di trovarci dinanzi un avversario che ben conosce questa categoria, ben attrezzato e messo in campo – ha affermato – ma sono convinta che, entrando in partita con la mentalità giusta, possiamo fare bene. Non nascondo l'amarezza per la partita non vinta domenica scorsa, ma siamo pronte a mettere in campo quella grinta giusta che serve per affrontare il Matera nel migliore dei modi. Quello che serve è più convinzione in noi stesse – ha proseguito Carlucci – perché non siamo inferiori a nessuno. Nel primo tempo domenica abbiamo saputo esprimere al meglio quello di cui siamo capaci, entrando sul terreno di gioco con determinazione e coraggio e riuscendo a produrre notevoli occasioni da rete. Nel secondo tempo, invece, la stanchezza e il calo della concentrazione hanno fatto venir meno il gioco di squadra a cui si è aggiunta quella frettolosità di voler chiudere subito la partita. E' proprio su questo che dobbiamo lavorare».

Dunque, appuntamento a domenica 17 settembre ore 15.30 al "Paip" di Matera per vivere nuove emozioni.
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
La Molfetta Calcio femminile saluta la Serie C in rosa: retrocessione aritmetica La Molfetta Calcio femminile saluta la Serie C in rosa: retrocessione aritmetica Biancorosse fuori dalla terza serie nazionale dopo una sola stagione
Molfetta Calcio femminile sconfitta dall'Apulia Trani: retrocessione vicina Molfetta Calcio femminile sconfitta dall'Apulia Trani: retrocessione vicina Già nella prossima giornata le biancorosse potrebbero salutare la Serie C
Serie C, la Molfetta Calcio femminile si gioca oggi la salvezza Serie C, la Molfetta Calcio femminile si gioca oggi la salvezza Scontro diretto contro l'Apulia Trani: serve una vittoria alle biancorosse
La Molfetta Calcio ai propri tifosi dopo la lunga stagione: «Grazie per la vostra passione» La Molfetta Calcio ai propri tifosi dopo la lunga stagione: «Grazie per la vostra passione» La nota del club a conclusione del cammino nell'annata sportiva 2023/24
Caos in Bisceglie-Molfetta: maxi-stangata del Giudice sportivo Caos in Bisceglie-Molfetta: maxi-stangata del Giudice sportivo Ammenda di 200 euro al club biancorosso per il lancio di petardi dai tifosi
Molfetta Calcio, Bufi: «La stagione resta positiva. Ci rifaremo in futuro» Molfetta Calcio, Bufi: «La stagione resta positiva. Ci rifaremo in futuro» Le parole del presidente biancorosso al termine del campionato
Molfetta Calcio, mister Branà: «Dispiaciuti per il risultato» Molfetta Calcio, mister Branà: «Dispiaciuti per il risultato» Il tecnico biancorosso: «Un peccato non aver sfruttato la superiorità numerica»
Molfetta Calcio, la stagione dei rimpianti: due finali perse Molfetta Calcio, la stagione dei rimpianti: due finali perse Pesano le prestazioni opache contro Manduria e Bisceglie
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.