Virtus Basket Molfetta
Virtus Basket Molfetta
Basket

Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta sfida l'Avellino

Palla a due in programma alle ore 20 al PalaPoli

Qualcuno l'ha già definita l' "ammazzacampionato". Un epiteto che ben descrive l'incredibile cammino fatto dalla DAI Optical Virtus Basket Molfetta sinora in questo campionato. Ormai da tempo si è svestita dal ruolo di matricola, vestendo, contrariamente, i panni di protagonista assoluta di un torneo che sino a questo momento sta dominando. Una squadra che sta prendendo sempre più le sembianze di quella voluta dal coach Sergio Carolillo. Dinamica, solida in difesa e rapida nelle ripartenze con un possesso ragionato nei momenti in cui il vantaggio sull'avversario risulta considerevole.

E' in questo modo che la Virtus ha avuto la meglio sul Marigliano. Non è questo il momento di fermarsi perché mettere a segno otto vittorie su otto più che un desiderio è un imperativo. Vittorie che stanno divenendo come le ciliegie: sarà capitato a tutti di mangiarne una per poi a scoprire di desiderarne un'altra e un'altra ancora. E chissà che la prossima…. di vittoria si intende… non potrà essere quella in programma domenica 12 novembre che i biancoazzurri disputeranno al Pala Poli alle ore 20 contro l'Itecna Avellino. E'indubbio che la squadra vive un ottimo momento di forma. Lo dimostra la condizione atletica che ha permesso di disputare le ultime due gare ravvicinate a distanza di sole 72 ore. Se qualcuno pensava che il turno infrasettimanale contro il Benevento potesse condizionare quello di Marigliano è stato prontamente smentito dall'ottima prestazione che la Virtus è riuscita ad interpretare contro una squadra ben messa in campo, ma ugualmente dominata.

La forza della Virtus appartiene sempre più al gruppo squadra spinta, tuttavia, da quella dei singoli. Basti pensare alle ultime e ottime prestazioni di Georgi Sirakov (sempre più in veste di mattatore) passando per quella di Stefanini autore di un'ottima partita in quel di Marigliano ed eletto legittimamente MVP. Senza dimenticare l'ottimo stato di forma di Aramburu e quello di elementi meno utilizzati sinora a cui Carolillo fa spesso riferimento. Tra loro c'è Giuseppe Sasso che alla vigilia del match di domenica ha affermato: «Stiamo lavorando bene e si è visto in queste partite, ma ritengo che possiamo fare ancora meglio. L'apporto di noi under è quello di farci trovare sempre pronti, forse è proprio l'aspetto più difficile, ma serve a noi per crescere. Sette vittorie mettono buon morale al gruppo ma è necessario continuare a rimanere concentrati. Domenica dalla nostra avremo il pubblico che consideriamo quell'arma in più». Soddisfatto per le prestazioni del gruppo anche Elias Donati.

«Sappiamo che con il gioco di squadra e perfezionando il giro palla possiamo essere una squadra molto forte – ha sottolineato – Ci aspetta l'Avellino, un'altra squadra tosta, ma come del resto tutte in questo campionato. Non ci resta che guardare partita dopo partita». Terza squadra campana nelle rispettive ultime tre giornate. Dopo Benevento e Marigliano, i biancoazzurri si apprestano ad affrontare la Itecna Avellino. Una partita in meno rispetto alla Virtus e 8 punti in classifica sinora conquistati per un totale di due sconfitte rimediate e quattro vittorie conquistate. Questo lo score dei prossimi avversari dei biancoazzurri.

L'ultima vittoria l'hanno ottenuta proprio domenica scorsa nel derby campano contro l'Angri. Si tratta di una squadra che viene da un ottimo momento di forma e possiede un roster attrezzato per far bene, dotato di giocatori ottimi per la categoria, con un reparto lunghi versatile ed esterni pericolosi. Da evidenziare giocatori del calibro di Trapani, Cianci, D'Offizi, Pichi, Bianco, Sanchez, Soliani e Marzagatti.
  • Virtus Basket Molfetta
Altri contenuti a tema
Enrico Fabbri è il nuovo coach della Virtus Basket Molfetta Enrico Fabbri è il nuovo coach della Virtus Basket Molfetta Il 52enne toscano è fresco di Serie B Nazionale nella stagione passata con i Lions Bisceglie
Termina la collaborazione tra la Virtus Basket Molfetta e il DS Mauro Lot Termina la collaborazione tra la Virtus Basket Molfetta e il DS Mauro Lot La società biancazzurra ringrazia comunque il direttore sportivo per il lavoro svolto
Si separano le strade tra coach Sergio Carolillo e la Virtus Basket Molfetta Si separano le strade tra coach Sergio Carolillo e la Virtus Basket Molfetta Ufficiale la decisione del club biancazzurro in vista della prossima stagione
Play-off, sfuma il sogno promozione della Virtus Basket Molfetta Play-off, sfuma il sogno promozione della Virtus Basket Molfetta Va in finale l'Orlandina Basket che vince gara-3
Play-off, a Capo d’Orlando la resa dei conti per la Virtus Basket Molfetta Play-off, a Capo d’Orlando la resa dei conti per la Virtus Basket Molfetta In palio c'è la finale: ai biancazzurri serve un successo
Play-off, la Virtus Basket Molfetta batte in Gara-2 l'Orlandina Basket Play-off, la Virtus Basket Molfetta batte in Gara-2 l'Orlandina Basket Tutto si deciderà domenica in Gara-3 a Capo d'Orlando
Play-off, la Virtus Basket Molfetta ospita oggi Capo d'Orlando per gara-2 Play-off, la Virtus Basket Molfetta ospita oggi Capo d'Orlando per gara-2 Sfida in programma alle ore 20:30 al PalaPoli
Play-off, il primo round delle semifinali a Capo d’Orlando: Virtus Molfetta ko Play-off, il primo round delle semifinali a Capo d’Orlando: Virtus Molfetta ko Biancazzurri di nuovo in campo domani per gara-2 al PalaPoli
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.