Aquile in trionfo
Aquile in trionfo
Calcio

Sefa Molfetta, in campionato è ancora vittoria. Oggi la lunga trasferta in Sicilia per la Coppa Italia

Aquile in campo alle ore 15 contro il Bagheria

La Sefa Molfetta conquista la decima vittoria consecutiva in campionato e non sembra affatto sazia di risultati nemmeno in campionato. 2018 fin qui praticamente perfetto, altra vittoria per 5-1 (Murolo e rispettive doppiette di capitan Cirillo e Di Benedetto) al PalaPoli. Nel fortino biancorosso, il PalaPoli, le Aquile sembrano praticamente invincibili, solo vittorie tra campionato e coppa ed appena due pareggi.
Molfettesi ci tengono a rispettare l'impegno fino in fondo anche in campionato.

Mister Rutigliani è costretto a rinunciare ancora a Marturano per infortunio, al febbricitante Barbolla e Teo in permesso.
Quintetto iniziale composto da: Volpe, Acquaviva, Murolo, Perez, Di Benedetto.
La prima occasione è di Perez al 1' che si gira improvvisamente ma Sardone F. è sicuro sullo spagnolo, sul lato opposto al 3' Giordano scalda le mani a Volpe. 6' le aquile colgono un palo incredibile, dopo un giro di lancette Murolo si invola da banda destra e sfonda la porta con un gran tiro di destro. Pellegrino prova a pareggiare subito il match ma i tentativi di Tancredi e Mitake non inquadrano lo specchio della porta rispettivamente ai minuti 11' e 13'. Gonzalez prova a raddoppiare al 14' ma Sardone si salva in calcio d'angolo. Dopo 60'' ancora lo spagnolo serve splendidamente con la suola capitan Cirillo che con gran freddezza porta i suoi sul parziale di 2-0. Nel finale della prima frazione il Pellegrino preme sull'acceleratore ma in cattedra sale in "gigante buono ":Massimo Volpe che salva incredibilmente tutti i tentativi degli altamurani con interventi strepitosi da grandissimo portiere. Al 30' Bellaver recupera palla e serve Di Benedetto che insacca senza problemi.

Ripresa di gioco sul punteggio di 3-0, dove cambia veramente poco:biancorossi gestiscono energie fisiche e nei momenti opportuni affondano in cerca della rete, altamurani che attendono e provano a ripartire in contropiede. 4' Cirillo sigla la sua doppietta personale di giornata ed al 17' Di Benedetto mette a segno il suo ventunesimo goal stagionale. Volpe ancora attento a blindare la porta nell'intero secondo tempo ma non può nulla al 23' su Mitake che sigla la prima rete per il Pallegrino Sport C5. Nel finale di partita a conti praticamente fatti, entrambi i mister inseriscono il quinto di movimento ma il punteggio non cambia.



Aquile Molfetta saranno di scena nella lunghissima trasferta in quel di Palermo per i quarti d'andata della coppa nazionale.
Molfettesi detentori della Coppa Italia al Palapoli (Puglia), dovranno affrontare l'insidiosa ASD Bagheria (Sicilia)
Il match si terrà al Palasport Dalla Chiesa S.C - Bagheria (PA) martedì 6 marzo alle 15.00.
  • Aquile Molfetta
Altri contenuti a tema
Serie A2, ko a Messina e retrocessione per le Aquile Molfetta Serie A2, ko a Messina e retrocessione per le Aquile Molfetta Bruciante sconfitta 5-4 contro i siciliani. Sarà di nuovo Serie B
Serie A2, a Messina sfida da dentro o fuori per le Aquile Molfetta Serie A2, a Messina sfida da dentro o fuori per le Aquile Molfetta Senza una vittoria sarà retrocessione per i biancorossi
Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Domani partita da vincere a Messina per non retrocedere
Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Nell'ultimo turno i biancorossi saranno obbligati al successo in Sicilia
Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Successo fondamentale contro la corazzata Mascalucia
Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Sarà necessario battere il Mascalucia per avvicinare i play-out
Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Domani sfida già decisiva contro il Mascalucia per agganciare i play-out
Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 La squadra del presidente De Giglio a caccia della salvezza
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.