Aquile Molfetta
Aquile Molfetta
Calcio

Sefa Aquile Molfetta, pareggio contro il Futsal Castellaneta

Il 23 dicembre in campo contro il Diaz Bisceglie

Sefa Molfetta meno brillante rispetto alle solite prestazioni; i ragazzi guidati da mister Giuseppe Rutigliani sono costretti ad accontentarsi solo di un pareggio al Palatifo, contro una squadra molto fisica e su un campo di gioco molto piccolo; reti siglate da Teo, capitan Cirillo e doppietta di Bellaver. Le ridotte dimensioni del rettangolo di gioco hanno infatti limitato le giocate biancorosse ed i singoli dal punto di vista tecnico. Nonostante il pareggio le Aquile di padron De Giglio conquistano il 14esimo risultato positivo in campionato.
Primo tempo gestito in maniera ordinata, con il vantaggio; nel secondo tempo esce la fisicità e il grande agonismo del Futsal Castellaneta, fatali i minuti conclusivi.

Out per i molfettesi Antonio Di Benedetto appiedato dal giudice sportivo e ancora l'infortunato Alessio Murolo.
Si parte con Stasi tra i pali, Bellaver centrale, con i laterali El Orabi e Gonzalez, davanti Teo.
Nei primi 9' fioccano le occasioni da entrambe le parti con gli uomini più in forma delle due squadre: El Orabi e Bellaver da una parte, dall'altra Trotolo e Buttiglione; ma Stasi e Ladiana non si fanno sorprendere. 10'Aquile in vantaggio, Bellaber fa partire un fendente praticamente da centrocampo sorprendendo il portiere avversario. Caricati dal vantaggio,molfettesi pigiano sull'acceleratore, Ladiana non trattiene la conclusione di capitan Cirillo che sfrutta l'indecisione del portiere per raddoppiare, siglando il tanto atteso primo goal stagionale. 26' padroni di casa dimezzano lo svantaggio con Cassone, sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Quero. Nel minuti di recupero Stasi svetta i tentativi di Buttiglione.

L'inizio del secondo tempo è tutto in discesa per il Futsal Castellaneta, che con appena due azioni dalla distanza si riporta in vantaggio al 2' prima con Cassone e poi con capitan Buttiglione. Dopo un giro di lancette Teo non perdona, dagli sviluppo di un corner al 3', finta di corpo dello spagnolo che insacca con gran freddezza. Secondo tempo molto nervoso, tanti falli e tanto agonismo da entrambe le squadre che non si accontentano del pareggio e cercano il giusto spunto per andare in vantaggio. Castellaneta coglie il palo al13', gran conclusione di Buttiglione da banda sinistra; poi esce la qualità dei biancorossi messi alla prova da un super Ladiana che respinge tutti i tentativi con grandi interventi: 14' El Orabi dall'out di destra, 16' conclusione dalla distranza di Bellaver, 17' Marturano da banda destra ed infine al 18' ancora su El Orabi sempre dalla banda destra. 23' esce l'orgoglio del Futsal Castellaneta con Buttiglione, senza dubbio l'uomo più in forma, ma Stasi non si fa sorprendere. A 2' da termine padroni di casa commettano il sesto fallo, dal dischetto si presente Bellaver che con gran freddezza porta in vantaggio le Aquile per 3-4, siglando la sua personale doppietta di giornata. Dopo qualche secondo Stati viene colto all'improvviso dal tiro inaspettato di Buttiglione che calcia dalla sua metà campo siglando la rete del definitivo 4-4.


Prossimo appuntamento sabato 23 dicembre, 18^ giornata di campionato, h.16.00 big match al Palapoli contro la Diaz.
  • Aquile Molfetta
Altri contenuti a tema
Serie A2, ko a Messina e retrocessione per le Aquile Molfetta Serie A2, ko a Messina e retrocessione per le Aquile Molfetta Bruciante sconfitta 5-4 contro i siciliani. Sarà di nuovo Serie B
Serie A2, a Messina sfida da dentro o fuori per le Aquile Molfetta Serie A2, a Messina sfida da dentro o fuori per le Aquile Molfetta Senza una vittoria sarà retrocessione per i biancorossi
Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Aquile Molfetta verso la decisiva sfida salvezza per conservare la Serie A2 Domani partita da vincere a Messina per non retrocedere
Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Serie A2, per le Aquile Molfetta sarà spareggio salvezza a Messina Nell'ultimo turno i biancorossi saranno obbligati al successo in Sicilia
Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Serie A2, le Aquile Molfetta vincono e restano in corsa per la salvezza Successo fondamentale contro la corazzata Mascalucia
Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Serie A2, oggi sfida decisiva per le Aquile Molfetta Sarà necessario battere il Mascalucia per avvicinare i play-out
Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Aquile Molfetta, mister Piacenza suona la carica: «Dobbiamo dare tutto» Domani sfida già decisiva contro il Mascalucia per agganciare i play-out
Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 Aquile Molfetta, due settimane di riposo. Poi rush finale in A2 La squadra del presidente De Giglio a caccia della salvezza
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.