Bufi Strambelli
Bufi Strambelli
Calcio

Polemica a distanza tra l'ex Strambelli e Bufi dopo Molfetta-Casarano

Il patron dei biancorossi: «Mi deve delle scuse, serve rispetto»

Ha lasciato qualche strascico la sfida giocata ieri tra Molfetta Calcio e Casarano, vinta 2-1 dai salentini nonostante una buona prestazione offerta dai padroni di casa al netto di un meteo che ha reso quasi impraticabile il campo del "Paolo Poli".

La polemica si è accesa già durante il match, quando l'ex Nicola Strambelli ha segnato il rigore del momentaneo 2-0 e ha provocato il pubblico di casa con un gesto inequivocabile che non ci si aspetta da un calciatore che appena due anni prima ha ben figurato in maglia biancorossa. Si ricorda infatti come nella stagione 2020-21, la prima dei molfettesi in Serie D dopo un quarto di secolo, il classe 1988 abbia letteralmente trascinato il Molfetta alla salvezza con ben 17 gol e 12 assist in 26 partite.

L'anno dopo c'è stato il trasferimento all'Arezzo, con un addio evidentemente non felice dalla società attualmente del patron Saverio Bufi. Proprio il presidente dei molfettesi ha detto la sua sui social nel post-partita: «Ricordo a Nicola Strambelli che se oggi guadagna quei soldi lo deve al Molfetta, hai dimostrato di non meritare la città di Molfetta, siamo troppo per te. Mi aspetto delle scuse ufficiali».

Quasi immediata, la replica del giocatore anche ex Bari: «Se vuoi rispetto, prima impara a rispettare. Signori si nasce, non si diventa. Voi dovreste ringraziarmi a vita». Insomma, un ritorno a Molfetta al veleno per il fantasista che proprio con la casacca biancorossa ha disputato la stagione più prolifica della sua carriera.
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Una squadra di Molfetta in finale di coppa: l'obiettivo è riscattare la sconfitta del 2010 Una squadra di Molfetta in finale di coppa: l'obiettivo è riscattare la sconfitta del 2010 I biancorossi persero 4-2 contro il Nardò. Corrado Uva segnò una doppietta
Molfetta Calcio in finale di coppa: conoscerà l'avversaria il 14 dicembre Molfetta Calcio in finale di coppa: conoscerà l'avversaria il 14 dicembre I biancorossi si giocheranno l'ambito trofeo regionale
La Molfetta Calcio si qualifica alla finale regionale di Coppa Italia La Molfetta Calcio si qualifica alla finale regionale di Coppa Italia I biancorossi hanno vinto 4-0 contro l'Unione
Coppa Italia, oggi la Molfetta Calcio si gioca l'accesso alla finale regionale Coppa Italia, oggi la Molfetta Calcio si gioca l'accesso alla finale regionale Serve una vittoria contro l'Unione Calcio Bisceglie al "Poli"
Serie C, finisce in parità il derby tra Molfetta Calcio femminile e Apulia Trani Serie C, finisce in parità il derby tra Molfetta Calcio femminile e Apulia Trani Pareggio 1-1 che non aiuta la classifica delle due squadre
Eccellenza, la Molfetta Calcio batte nel finale lo Spinazzola: finisce 1-0 Eccellenza, la Molfetta Calcio batte nel finale lo Spinazzola: finisce 1-0 I biancorossi tornano al successo grazie a un gol di Taccogna
Molfetta Calcio a caccia di riscatto contro lo Spinazzola Molfetta Calcio a caccia di riscatto contro lo Spinazzola Calcio d'inizio alle ore 19 al "Paolo Poli"
Molfetta Calcio, scelto il nuovo Team Manager: è Saverio Suriano Molfetta Calcio, scelto il nuovo Team Manager: è Saverio Suriano Nelle scorse stagioni ha collaborato con Norba Conversano, Vigor Trani e Bitritto
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.