Tennistavolo
Tennistavolo
Altri sport

Pioggia di medaglie per il Circolo Tennistavolo Molfetta ai Campionati Italiani Paralimpici

La competizione si è disputata a Messina

Ricco bottino per gli atleti del Circolo Tennistavolo Molfetta ai Campionati Italiani Paralimpici appena conclusi a Messina. Un oro, tre argenti e un bronzo che testimoniano l'alto valore tecnico della società molfettese all'interno del panorama nazionale paralimpico. La medaglia del colore più pregiato arriva dal doppio classe 6-10 dove Lorenzo Magarelli, punta di diamante del Circolo Tennistavolo Molfetta, in coppia con Leonardo Maria Coletta della Fiaccola Castellana si laurea campione d'Italia.

Per Lorenzo Magarelli arrivano anche due medaglie d'argento individuali, rispettivamente dal singolare giovanile e nel singolare classe 6-10. Ad impedire la gioia del metallo più prezioso è per ben due volte il torinese Lorenzo Cordua, avversario e compagno di nazionale, accreditato della testa di serie numero uno che riesce a far rispettare i pronostici della vigilia. L'ultima medaglia d'argento ha il gusto dell'impresa sfiorata per i colori molfettesi.

Nella finale dei playoff scudetto valida per l'assegnazione del titolo tricolore, la squadra del Circolo Tennistavolo Molfetta composta da Lorenzo Magarelli e il londinese Shae Thakker gioca un tennistavolo di altissimo livello e cede per 3-1 alla corazzata della TT Olimpicus, tra le cui fila milita il numero uno al mondo della categoria, il polacco Patryk Karol Chojnowski. L'ultima medaglia, quella di bronzo, arriva un po' a sorpresa da Carlo Maria Gervasio, tornato recentemente all'agonismo che conta, nella classe 5, quella riservata agli atleti in carrozzina.

Un risultato che non può che far piacere alla società molfettese che vede premiati gli sforzi che quotidianamente vengono effettuati per programmare e svolgere al meglio l'attività. Sfiora il podio invece Massimo Marinelli in classe 4, costretto a fermare la sua corsa ai quarti di finale contro il veneto, Luca Babbo. Una serie di medaglie e piazzamenti che non può che rendere orgogliosa la dirigenza molfettese.

Per finire, un sentito ringraziamento va anche ai tecnici Antonio de Bari e Leonardo Scardigno, che hanno cercato di accompagnare nel miglior modo possibile, i nostri atleti in questa avventura.
  • tennistavolo
Altri contenuti a tema
L'ASD Tennistavolo L'Azzurro riparte dopo un grande 2023 L'ASD Tennistavolo L'Azzurro riparte dopo un grande 2023 L'anno solare si è chiuso con importanti risultati
Tennistavolo, ieri il torneo organizzato dall'ASD L'Azzurro Molfetta Tennistavolo, ieri il torneo organizzato dall'ASD L'Azzurro Molfetta Presenti anche squadre provenienti da fuori regione
Tennistavolo, impresa del CT Molfetta che ottiene la promozione in Serie A2 Tennistavolo, impresa del CT Molfetta che ottiene la promozione in Serie A2 Vittoria nei play-off di Serie B disputati a Terni
Marino Mastropasqua vince i campionati studenteschi di tennistavolo a Molfetta Marino Mastropasqua vince i campionati studenteschi di tennistavolo a Molfetta Un bel traguardo per il giovanissimo sportivo
Il Circolo Tennistavolo Molfetta si qualifica ai play-off per la promozione in A2 Il Circolo Tennistavolo Molfetta si qualifica ai play-off per la promozione in A2 Le atlete molfettesi chiudono il girone al secondo posto della classifica generale
Europei giovanili di tennistavolo, medaglia d'oro per Lorenzo Magarelli del CT Molfetta Europei giovanili di tennistavolo, medaglia d'oro per Lorenzo Magarelli del CT Molfetta Vittoria in Finlandia nella gara a squadre M20
I ragazzi del "San Giovanni Bosco" vincono i campionato studenteschi provinciali di Tennistavolo I ragazzi del "San Giovanni Bosco" vincono i campionato studenteschi provinciali di Tennistavolo Successo per l'istituto scolastico molfettese per la fase provinciale Bari-BAT
Tennistavolo, il tecnico Roberto Minervini protagonista agli assoluti di Biella Tennistavolo, il tecnico Roberto Minervini protagonista agli assoluti di Biella Tre medaglie per l'atleta Stoyanov, da lui seguito
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.