de gennaro
de gennaro
Calcio

Nuova Molfetta e Giovinazzo Calcio si accontentano: finisce 1-1.

Allo stadio Paolo Poli finisce 1-1, reti di Cafagna e Redjehimi.

Nel 25esimo turno del campionato di Promozione, Nuova Molfetta e Giovinazzo Calcio non vanno oltre l'1-1. Un punto per uno, giusto così. I marinai si accontentano e continuano a navigare in acque tranquille.

Al Paolo Poli, i molfettesi di De Gennaro provano a spingere e riescono a sfondare con Cafagna, mentre la squadra di Amedeo Savoni va in gol, pareggiando i conti, con Adem Redjehimi. La banda di Savoni sale a 38 punti e resta a -2 in classifica dal Carapelle; per i marinai i punti invece sono 32.

Nuova Molfetta e Giovinazzo Calcio danno vita a una partita gradevole ma senza mai affondare il colpo decisivo. Per i marinai un punto per continuare a costruire una salvezza sempre più vicina. Una prova ancora una volta positiva come nelle ultime settimane. Senza dubbio quella di oggi era una partita difficile per i marinai, un vero e proprio banco di prova. Il Giovinazzo Calcio al contrario è ormai tranquillo e spera in un passo falso delle squadre che precedono per sperare ancora in un piazzamento play off. Entrambe hanno quasi avuto paura di dover vincere a tutti i costi.

Era però importante anche non perdere. Questo pareggio va guardato comunque con positività in casa Nuova Molfetta. I molfettesi, a caccia di ulteriori punti salvezza, sono comunque una squadra in salute e, non a caso, concedono poco ai ragazzi di Savoni, che dopo essere passati in svantaggio e dopo essere rimasti in dieci uomini, se la giocano e scendono in campo per portare a casa il punticino. Basta così.

La Nuova Molfetta evita di scoprirsi, si accontenta di un punto e sale a 32 punti in classifica, a +11 sulla zona play out. La salvezza è sempre più vicina.
  • Calcio
  • nuova molfetta
Altri contenuti a tema
Nicola Ragno alla Fidelis Andria, manca solo la firma Nicola Ragno alla Fidelis Andria, manca solo la firma Il tecnico è vincolato fino al 30 giugno al Nardò
Eccellenza 2024/25, manca solo uno slot: dipenderà dal Bisceglie Eccellenza 2024/25, manca solo uno slot: dipenderà dal Bisceglie I nerazzurri stellati oggi in campo contro la Vigor Lamezia
L'ex Molfetta Vito Di Bari festeggia la salvezza in Serie B con il suo Bari L'ex Molfetta Vito Di Bari festeggia la salvezza in Serie B con il suo Bari Attualmente è collaboratore tecnico nello staff di mister Giampaolo
Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Lo speaker di Molfetta ha preso parte al Memorial "Claudio Lippi" con tanti ex giocatori di Serie A
Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Match in amicizia e solidarietà per ricordare il giovane scomparso nel 2008
Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Il fischietto di Molfetta dirigerà il match che vale il terzo posto
La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina L'allenatore di Molfetta è il prescelto per puntare al salto in C nella prossima stagione
Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Vincono i padroni di casa 2-0 contro gli asiatici
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.