calcio
calcio
Calcio

Mondiali 2014: Italia e Molfetta col fiato sospeso

Insieme in bar, circoli, fondi rustici e case per vivere la gara Italia-Uruguay valevole per il passaggio del turno

È partito il conto alla rovescia. Anche a Molfetta cresce l'attesa per Italia-Uruguay e si moltiplicano i punti di incontro per seguire la partita. La tensione è tanta, soprattutto dopo la sconfitta contro il Costarica e dopo le critiche piovute sulla Nazionale a causa del modulo adottato dal ct. Un 4-5-1 sterile che ha messo in evidenza i limiti offensivi della Italia di Cesare Prandelli.

Oggi alle 18.00 i molfettesi saranno pronti davanti ai teleschermi a vivere l'ultima gara del girone quasi come una finale. Una gara da dentro o fuori. Non siamo ancora alle notti del 2006, quelle del mondiale di Germania, ma quella di oggi contro l'Uruguay può essere l'occasione giusta per festeggiare un piccolo grande passo verso il Maracanà.

Un Paese intero, una città intera spera che il sogno azzurro prosegua. Come squadra e come tifo siamo abituati a navigare in mari pericolosi, a vivere il mistero del dentro o fuori, la forza, il coraggio, e la capacità di soffrire. Questa è l'Italia questo è il nostro amore per quell'azzurro che ci fa battere il cuore. D'altronde il conto alla rovescia è già cominciato. Non ci resta che attendere e incrociare le dita.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" Il campione è deceduto nella notte. Era malato da tempo
1 Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta In Piazza Vittorio Emanuele un balcone con maglie e sciarpe per ricordare il campione
Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Il ricordo dell'ex calciatore molfettese
Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Anche il molfettese Terracenere affrontò El Pibe de Oro
Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici La ripresa degli allenamenti è prevista dal 4 dicembre
Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Le date per l'eventuale ripresa sarebbero il 29 novembre o il 6 dicembre
Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Le parole del presidente della Lega Dilettanti
Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Cosimo Sibilia: «Serve uniformità in tutte le regioni»
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.