bomber
bomber
Calcio

Ma quale falso nueve, ecco Giuseppe Murolo il centravanti del Borgorosso

Ancora in biancorosso il mattatore della passata stagione

I bomber sono come i predatori: osservano. Appostati, in silenzio, guardano la loro vittima, ignara di quello che sta per succedere. Basterà un attimo di distrazione, e il predatore si avventerà, pronto a dilaniare la sua vittima. Trascinato da quell'istinto che lo porta a sopravvivere, che molto spesso chiamiamo fiuto del gol. Questa è la dimensione di Giuseppe Murolo, attaccante del Borgorosso Molfetta.

Il calcio moderno ha portato con sé tanti sconvolgimenti, tante novità, tante innovazioni. Il gioco e la tattica hanno abbandonato le strade tradizionali per prendere direzioni diverse, nuove, imprevedibili. E così, piano piano, il repertorio del calcio classico ha lasciato spazio ai nuovi standard del football. Il tiki taka, ha dato vita al mito del falso nueve che si è impossessato del nostro calcio. Ormai i bomber vecchio stampo, quelli d'aria di rigore, hanno ceduto sempre più il passo a questo nuovo prototipo di calciatore moderno. E tante sono le squadre che hanno iniziato a spostare trequartisti, centrocampisti, seconde punte lì davanti, in quello che una volta era il tempio del centravanti.

Addio al nove classico. Sì, alla velocità e alla rapidità che sono diventate le doti richieste a chi viene messo lì davanti, a svolgere il ruolo di realizzatore. E così, un falso nueve alla volta, la figura del centravanti classico è entrata in declino, sempre più dimenticato, sempre più abbandonato. Ma il giusto mix di bomber e ariete d'aria di rigore il Borgorosso Molfetta ce l'ha e si chiama Giuseppe Murolo. Volete mettere la bellezza, della punta classica messa lì davanti a sgomitare?

Murolo è abituato a lottare e sgomitare e fare a botte su ogni singolo lancio lungo del portiere, su ogni spazzata del libero o dello stopper. Sempre lì, sempre pronto a buttarla dentro. Perchè il tiki taka sarà anche bello, sarà anche moderno, sarà anche innovativo. Sarà quello che volete, ma la sofferenza e la tenacia di chi lavora per la squadra, per andare a prendersi un pallone e trasformarlo in un'occasione è un'altra cosa. Il calcio è la lotta di un centravanti a gomiti larghi e ginocchia sbucciate. Il calcio è il sudore e la fatica dei centravanti.
  • Calcio
  • borgorosso
Altri contenuti a tema
Eccellenza, in attesa dei play-off si sono disputati i play-out: i risultati Eccellenza, in attesa dei play-off si sono disputati i play-out: i risultati Inizia a chiarirsi il quadro verso il girone unico 2024/25
Termina la regular season di Eccellenza 2023/24: i verdetti finali Termina la regular season di Eccellenza 2023/24: i verdetti finali A chiusura della 26^ giornata si chiarisce il quadro di play-off e play-out
Ultima giornata di Eccellenza pugliese: i risultati Ultima giornata di Eccellenza pugliese: i risultati Ultimo turno a chiudere la regular season
Oggi Molfetta Sportiva e Borgorosso salutano il campionato di Eccellenza Oggi Molfetta Sportiva e Borgorosso salutano il campionato di Eccellenza Sfide, ormai inutili per la classifica, contro Unione e Polimnia
Presentato il progetto del centro di salute mentale di Molfetta con la squadra Aquile Azzurre Presentato il progetto del centro di salute mentale di Molfetta con la squadra Aquile Azzurre La riabilitazione sociale dentro e fuori dal campo
Prima Categoria, colpo salvezza per la Virtus Molfetta Prima Categoria, colpo salvezza per la Virtus Molfetta Successo fondamentale in casa del Real San Giovanni
Mondiale 2026, svanisce il sogno di qualificazione del CT Annese Mondiale 2026, svanisce il sogno di qualificazione del CT Annese Il suo Nepal è aritmeticamente fuori dal terzo turno asiatico
L'ex Molfetta Assane Diame aggredito dai tifosi del Bitonto: ha lasciato il club neroverde L'ex Molfetta Assane Diame aggredito dai tifosi del Bitonto: ha lasciato il club neroverde Il portiere classe 2004, in biancorosso nella scorsa stagione, è rimasto turbato dal vile attacco
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.