paolo poli contro lanza
paolo poli contro lanza
Calcio

Molfetta Sportiva: Lanza, un flop dietro l'altro

Tanti i risultati altalenanti. Cosa non va?

La Molfetta Sportiva? E Perché mai? Più o meno questa la reazione di gran parte dei tifosi molfettesi che hanno imparato a conoscere Mauro Lanza. Una scelta incomprensibile quella del presidente-allenatore, che ignorando gli infausti dati dello scorso campionato, ha aperto lo zainetto della fiducia in favore di se stesso per un'altra volta. La casella gol subiti della Molfetta Sportiva 1917 dopo 13 giornate recita un passivo disarmante: sono 16 i palloni raccolti dal sacco, un enormità se paragonati a quelli di Gravina e Vieste, rispettivamente a 8 e 13 gol subiti.

Numeri che avrebbero inchiodato moltissimi tecnici, ma che non hanno attecchito su Mauro Lanza, ben mimetizzato dietro vecchie targhe che ancora gli conferiscono immunità. Metano e calcio hanno fatto il pieno e da allora Lanza ne ha percorsi di chilometri, ma adesso la spia della riserva protesta severamente e i giri del motore sono ormai troppo bassi da anni. Probabilmente Molfetta e "la Molfetta" sono per lui un ingiustificato eccesso. Carattere poco placido e stile da italiano medio fanno breccia, ma ormai non piace più avere in panchina un "tecnico" dall'atteggiamento distinto, ma inevitabilmente serve anche altro e al momento non si intravede niente di buono.

I numeri e i fatti parlano chiaro: la gestione Lanza va e non va. I risultati sono altalenanti e la squadra va troppo spesso a corrente alternata. E pensare che ad inizio anno i presupposti erano buoni. Era arrivato Fumai, silurato dopo solo quattro giornate. Perché? Sempre per lo stesso discorso, per la caratura tecnico-gestionale di Lanza, per l'ormai anziana etichetta che continua a portarsi dietro.
  • Calcio
  • Molfetta Sportiva 1917
Altri contenuti a tema
Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Una partita tra i grandi del calcio per Roberto Sciannamea: «Che emozione con la maglia del Milan» Lo speaker di Molfetta ha preso parte al Memorial "Claudio Lippi" con tanti ex giocatori di Serie A
Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Match in amicizia e solidarietà per ricordare il giovane scomparso nel 2008
Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Il fischietto di Molfetta dirigerà il match che vale il terzo posto
La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina L'allenatore di Molfetta è il prescelto per puntare al salto in C nella prossima stagione
Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Vincono i padroni di casa 2-0 contro gli asiatici
Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Una sciarpa simbolo di accoglienza e unione
Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Dopo aver superato il Molfetta, i nerazzurri stellati cadono contro i salentini
Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Barletta e Bitonto saranno nel girone unico 2024/25 con il Molfetta
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.