Virtus Basket Molfetta
Virtus Basket Molfetta
Basket

La Virtus Basket Molfetta non si ferma più: battuto il Monteroni

Biancazzurri in grande forma in Serie C Gold

E adesso la DAI Optical Virtus Basket Molfetta fa realmente paura. A Monteroni realizza l'impresa, sbancando uno dei campi più difficili in assoluto di questo campionato di Serie C Gold contro una delle formazioni più quotate del torneo. In terra salentina i biancoazzurri del presidente Andrea Bellifemine conquistano due importantissimi punti che contribuiscono a lanciarli nelle zone alte della classifica. Sono cinque le vittorie consecutive con una morale che sale alle stelle. Tra DAI Optical Virtus Basket Molfetta e Nuova Pallacanestro Monteroni finisce 80 a 77 dopo una partita combattutissima, il cui risultato è stato incerto sino agli ultimi secondi.

Si tratta di una vittoria meritata che ha premiato la determinazione della Virtus e il senso di sacrificio di tutto il roster che ha dovuto far a meno della presenza di uno dei suoi trascinatori, Fabio Galantino, fuori per un infortunio rimediato in settimana. In compenso la prestazione di Kazlauskas, Brown e soprattutto Formica sono state superlative. Il primo quarto lo apre Brown mettendo subito a segno una tripla, con il Monteroni pronto a ribattere punto su punto e a portarsi sul 10-5 a pochi minuti dall'inizio della gara. A dominare il match, tuttavia, è l'equilibrio. Ci pensa Kazlauskas prima con una tripla e poi con due liberi a raddrizzare il risultato, pareggiando i conti sul 17-17. La tripla di Formica e un'ulteriore realizzazione di Kazlauskas permettono alla Virtus di aggiudicarsi il primo quarto per 26-22. Il Monteroni è vivo, combatte, prova in ogni modo a mettere in difficoltà gli ospiti raggiungendo il pareggio sul 28-28. Le squadre si affrontano a viso aperto tanto che nessuna delle due formazioni riesce a prendere il largo e a dominare sull'altra.

Ci prova Monteroni a metà del secondo quarto portandosi sul 36-30 a cui risponde Mavric immediatamente realizzando una tripla. Dapprima Brown e successivamente Vujanac permettono alla Virtus di respirare, agguantando nuovamente il pareggio 39-39 alla fine del secondo quarto. Seppure la partita è stata decisa soltanto nei secondi finali dell'ultimo quarto, è nel terzo che i biancoazzurri trovano il massimo vantaggio sui salentini salendo sino ad un + 10. Il finale del terzo quarto premia ancora la Virtus che conduce sul 57-54.

ultimo quarto rimane incerto sino all'ultimo secondo. E' brava la Virtus in difesa: Paganucci e Formica frenano gli attacchi di Stefanini e compagni. La Nuova Pallacanestro Monteroni non molla e proprio Stefanini con una tripla accorcia le distanze dagli ospiti portando i padroni di casa a -2. Dopo il vantaggio Monteroni 68-67 sale in cattedra Marco Formica che ristabilisce subito gli equilibri. Sul finale coach Carolillo prova a riorganizzare i suoi chiedendo loro l'ultimo sacrifcio, quello che permette ai biancoazzurri di portare a casa la vittoria. Un match indirizzato, proprio nel finale, da Formica bravo a sfruttare tutte le occasioni che gli si pongono davanti. A portare la Virtus sul risultato finale di 80-77 è Kazlauskas che, realizzando due liberi, mette la parola fine su uno dei match più intensi disputati questa stagione. Felicità e soddisfazione si leggono nelle parole del DS Mauro Lot che a fine partita ha affermato: «La partita è stata di quelle davvero toste, senza Galantino e su uno dei campi più difficili del torneo. I ragazzi hanno disputato una partita ai limiti dell'eccellenza – ha concluso – facendosi trovare pronti e giocando bene per buona parte dell'incontro».

La vittoria contro Monteroni permette alla Virtus di salire a quota 20 in classifica, agganciando proprio i salentini. E domenica 29 gennaio alle ore 19.30 al PalaPoli arriva la Nuova Matteotti Corato.
  • Virtus Basket Molfetta
Altri contenuti a tema
Serie B interregionale, la Virtus Basket chiude la regular season in vetta Serie B interregionale, la Virtus Basket chiude la regular season in vetta Decisiva la vittoria al PalaPoli contro il Basket Corato
Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta ospita il Corato Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta ospita il Corato Biancazzurri a caccia di riscatto dopo il ko di Angri
Ilario Azzollini entra nello staff della Virtus Basket Molfetta Ilario Azzollini entra nello staff della Virtus Basket Molfetta Sarà assistant coach di Sergio Carolillo
Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta ko ad Angri Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta ko ad Angri Seconda sconfitta consecutiva per i biancazzurri
Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta riparte dalla trasferta di Angri Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta riparte dalla trasferta di Angri Insidiosa partita contro la squadra campana per i biancazzurri
Virtus Basket Molfetta, nota del presidente dopo le decisioni arbitrali di domenica scorsa Virtus Basket Molfetta, nota del presidente dopo le decisioni arbitrali di domenica scorsa Andrea Bellifemine: «Pretendiamo più rispetto dalla classe arbitrale e dai designatori»
Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta perde in casa contro il Salerno Serie B interregionale, la Virtus Basket Molfetta perde in casa contro il Salerno Nel prossimo turno sarà sfida contro l'Angri
Colpo di mercato per la Virtus Basket Molfetta: arriva Mirko Gloria Colpo di mercato per la Virtus Basket Molfetta: arriva Mirko Gloria Ala pivot classe 1995: arriva dal Siaz Piazza Armerina
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.