Borgorosso Molfetta
Borgorosso Molfetta
Calcio

Il Corato batte il Borgorosso Molfetta tra le polemiche: finisce 0-1

Rete decisiva di Frappampina. Gol annullato nel finale ai biancorossi

Sconfitta a testa alta per il Borgorosso Molfetta contro la capolista Corato: i biancorossi lottano per 95 minuti e perdono di misura al "Paolo Poli" per un gol segnato a quindici dalla fine dai neroverdi. Nel finale polemiche per alcune decisioni arbitrali.

Ma veniamo alla cronaca del match: gli ospiti sono subito pericolosi al 1' con un tiro di Brandonisio su cui si oppone alla grande De Santis. Al 10' ancora occasione per il Corato con una conclusione di Frappampina su cui, ancora una volta, risponde presente l'estremo difensore molfettese. Il Borgorosso Molfetta si affida ai soliti spunti di Vitale che crea spesso e volentieri il panico alla retroguardia coratina. La prima grande occasione per i biancorossi capita sui piedi di Sallustio che, dopo un ottimo spunto personale, tira fuori.

Al 33' Koné va a un passo dal gol del vantaggio ma il suo colpo di testa termina di poco a lato. Ancora Corato insidioso al 38' con Bozzi che entra in area ma viene chiuso da un intervento provvidenziale di Sykaj che salva il risultato. Il primo tempo finisce 0-0 con grande equilibrio e un buon ritmo di gioco. Nella ripresa inizia meglio il Borgorosso Molfetta anche se i padroni di casa non arrivano spesso al tiro: è Sallustio a sfiorare la rete al 65' con un tiro da ottima posizione che però finisce alto.

La partita si fa sempre più spezzettata, con falli soprattutto a centrocampo e continui ribaltamente di fronte: proprio in contropiede il Corato trova il vantaggio al 77' con Frappampina che riceve palla da Brandonisio e calcia da fuori area battendo De Santis. Nel finale la squadra di mister Carlucci si riversa in avanti e a cinque dalla fine riesce anche a segnare con Sykaj che si fa trovare pronto dopo il palo colpito di testa da Conteh: il guardalinee solleva la bandierina e annulla per un fuorigioco abbastanza dubbio che innesca le proteste del pubblico di casa e dei calciatori biancorossi.

Il Corato resiste così agli assalti finale e porta a casa tre punti pesanti: per il Borgorosso è stop dopo tre vittorie di fila ma, come già visto contro Bisceglie e Manfredonia, la prestazione è stata alla pari contro una delle candidate alla promozione in Serie D.
  • Borgorosso Molfetta
Altri contenuti a tema
Il Borgorosso Molfetta corsaro in casa del Real Siti: vittoria 1-0 Il Borgorosso Molfetta corsaro in casa del Real Siti: vittoria 1-0 Decide una splendida punizione di Vitale nel primo tempo
Borgorosso Molfetta oggi in trasferta contro l'ostico Real Siti Borgorosso Molfetta oggi in trasferta contro l'ostico Real Siti Biancorossi senza vittorie dalla fine di novembre
La Molfetta Sportiva 1917 perde a testa alta contro la capolista Olimpia Bitonto La Molfetta Sportiva 1917 perde a testa alta contro la capolista Olimpia Bitonto Sconfitta 2-1 ma zona play-off ancora alla portata
Il Borgorosso Molfetta non sa più vincere. Pareggio con il Foggia Incedit Il Borgorosso Molfetta non sa più vincere. Pareggio con il Foggia Incedit Biancorossi beffati dalla rete ospite in pieno recupero
Borgorosso Molfetta in campo contro il Foggia Incedit per tornare a fare punti Borgorosso Molfetta in campo contro il Foggia Incedit per tornare a fare punti Calcio d'inizio alle ore 11 al "Paolo Poli"
Turno di riposo in Eccellenza. Il Borgorosso Molfetta in campo domenica prossima Turno di riposo in Eccellenza. Il Borgorosso Molfetta in campo domenica prossima Stop al campionato per la disputa della finale di Coppa Italia regionale
Borgorosso Molfetta sconfitto dalla sfortuna. Vince l'Unione Calcio Bisceglie Borgorosso Molfetta sconfitto dalla sfortuna. Vince l'Unione Calcio Bisceglie Biancorossi furiosi con la terna arbitrale per alcune decisioni dubbie
Il Borgorosso Molfetta riprende il suo cammino contro l'Unione Calcio Bisceglie Il Borgorosso Molfetta riprende il suo cammino contro l'Unione Calcio Bisceglie La squadra di mister Carlucci oggi in campo in trasferta
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.