Borgorosso Molfetta
Borgorosso Molfetta
Calcio

Il Borgorosso Molfetta perde in casa contro la capolista Barletta

Gli ospiti sbloccano il match su rigore e dilagano nel finale

Il Borgorosso Molfetta lotta ma non riesce a portare via punti dalla sfida di oggi contro il Barletta 1922, capolista del girone A di Eccellenza che ha ottenuto al "Paolo Poli" la quarta vittoria su altrettante partite di campionato. Il principale demerito dei biancorossi è stato quello di insidiare troppo poco la retroguardia avversaria, anche se la partita è stata sbloccata solo su calcio di rigore per un dubbio fallo di mani in area nel secondo tempo.

I barlettani partono subito forte, sfiorando il vantaggio già al minuto 8 con Pignataro che riceve palla in area e scarica un sinistro ben respinto da De Santis con i piedi. Dopo due minuti il Barletta va ancora vicino al gol con Lavopa ma il suo tiro a giro viene annullato per posizione di fuorigioco. Il copione della gara resta invariato, con la formazione ospite che si rende pericolosa al 21° con Pinto di testa e poi al 38° ancora con Pignataro: in entrambi i casi sono ottime le risposte dell'estremo difensore molfettese.

L'andamento della partita non cambia neanche dopo l'intervallo, con la formazione di mister Leonino che fatica a far arrivare rifornimenti in attacco e il Barletta che invece crea pericoli alla retroguardia di casa. Al 58° è ancora De Santis a negare la rete avversaria con un prodigioso intervento in allungo sul tiro da ottima posizione di Morra. La svolta del match arriva al 61° quando il direttore di gara fischia un calcio di rigore in favore del Barletta per un presunto tocco con il braccio in area: le proteste del Borgorosso non bastano a negare la gioia dagli undici metri di Morra.

La rete del Barletta non sveglia più di tanto l'attacco del Borgorosso che riesce ad andare al tiro per la prima volta solo al 75° con una conclusione insidiosa di Marco Sallustio che finisce alta di poco sulla traversa. Va più vicino al raddoppio il Barletta: al 76° è per l'ennesima volta De Santis ad opporsi a Pignataro mentre al minuto 82 Telera sfiora la rete con un colpo di testa su azione di calcio d'angolo.

Queste occasioni sono soltanto il preludio delle reti finali: al novantesimo c'è il raddoppio di Pignataro che viene servito dalla destra e batte di prima l'incolpevole portiere molfettese. All'ultima azione del match, invece, è Dettoli che segna il tris con un bel sinistro sotto l'incrocio dei pali. Secondo ko interno per il Borgorosso che tornerà in campo domenica prossima contro il Team Orta Nova.
  • Borgorosso Molfetta
Altri contenuti a tema
Vittoria d'oro per il Borgorosso Molfetta contro l'Unione Calcio Bisceglie Vittoria d'oro per il Borgorosso Molfetta contro l'Unione Calcio Bisceglie Tre punti firmati dalla rete di Roselli e dal portiere de Santis
Borgorosso Molfetta contro l'Unione Calcio Bisceglie al "Paolo Poli" Borgorosso Molfetta contro l'Unione Calcio Bisceglie al "Paolo Poli" Subito convocati i nuovi acquisti Zotti e Terrone
Il Borgorosso Molfetta si rinforza in attacco con Nando Terrone Il Borgorosso Molfetta si rinforza in attacco con Nando Terrone Il bomber subito a disposizione di mister Carlucci
Il Borgorosso Molfetta si rinforza con il veterano Pietro Zotti Il Borgorosso Molfetta si rinforza con il veterano Pietro Zotti Oltre 250 reti nei campionati dilettantistici per il fantasista barese
Borgorosso Molfetta sconfitto 3-0 a Vieste Borgorosso Molfetta sconfitto 3-0 a Vieste Un ko per mister Carlucci al ritorno in panchina
Borgorosso Molfetta a Vieste per giocarsi punti salvezza Borgorosso Molfetta a Vieste per giocarsi punti salvezza Mister Carlucci al secondo esordio con la squadra biancorossa
Angelo Carlucci torna sulla panchina del Borgorosso Molfetta Angelo Carlucci torna sulla panchina del Borgorosso Molfetta Il tecnico ha già allenato i biancorossi nella stagione 2019-20
Il Borgorosso Molfetta crolla ancora in casa: vince il Real Siti Il Borgorosso Molfetta crolla ancora in casa: vince il Real Siti La squadra di mister Leonino scende al terzultimo posto
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.