Femminile Molfetta
Femminile Molfetta
Calcio

Femminile Molfetta: vittoria di cuore sul Lamezia. È ancora prima

La squadra di Iessi si impone 5-3 al PalaPoli

Una vittoria sofferta, cercata a lungo e conquistata al termine di una prestazione coriacea contro un avversario mai domo: la Femminile Molfetta supera per 5-3 la Vigor Lamezia, rimontando per due volte una situazione di svantaggio, e portando a casa tre punti fondamentali per il prosieguo della stagione.

Mister Diego Iessi ritrova Liuzzo tra i pali, ma deve fare i conti con gli acciacchi di Pedace, Mezzatesta e Gariuolo, che stringono i denti per essere della partita. La gara delle biancorosse parte malissimo: dopo 30'' Ferreira trova lo 0-1 con un tiro dalla distanza che, deviato, beffa Liuzzo. La reazione molfettese è immediata, con una prodezza balistica di Mezzatesta, su suggerimento di Mangafas, che pareggia subito i conti. La partita è accesa, con occasioni da una parte e dall'altra: al 4'22'' le padrone di casa passano in vantaggio grazie a Mangafas che controlla alla perfezione un lancio lungo di Liuzzo e fulmina Jammoul. Il Lamezia non ci sta e all'ottavo è Linza a segnare il 2-2 con un tiro dalla lunga distanza. Nel finale di primo tempo il Molfetta ci prova con Barile, Mazzuoccolo e Gariuolo ma al riposo si va sul punteggio di parità.

La ripresa si apre con un'altra doccia gelata per le biancorosse: al 2'24'' Praticò da posizione defilata lascia partire un siluro che si infila sotto l'incrocio dei pali per il 3-2 ospite. Le ragazze allenate da mister Iessi non si scompongono, alzano la pressione e continuano a produrre gioco, riuscendo a pareggiare al 5'11', con una letale ripartenza sull'asse Mezzatesta-Mangafas concretizzata al meglio dall'argentina. Al 9'44'' l'episodio che cambia volto al match, con Barile che va via in banda e cerca l'imbucata sul secondo palo deviata con una mano da Linza. L'arbitro assegna il calcio di rigore e dal dischetto Castro con una freddezza glaciale realizza. La reazione ospite non si fa attendere, Liuzzo è mostruosa su Praticò e Masaro e mister Monti prova a giocarsi la carta De Sarro quinta di movimento. A poco più di un minuto dalla sirena finale Pedace ruba palla e serve Mezzatesta che dalla propria metà campo approfitta dell'assenza del portiere per il 5-3 finale.

Con la vittoria odierna la Femminile Molfetta si porta a quota 31 punti in classifica. Nel prossimo turno capitan Mazzuoccolo e compagne renderanno visita al Rionero in un'altra sfida ad alto coefficiente di difficoltà.
  • Femminile Molfetta
Altri contenuti a tema
Femminile Molfetta: le Final Eight di Coppa a Porto San Giorgio Femminile Molfetta: le Final Eight di Coppa a Porto San Giorgio Le molfettesi tra le migliori otto d'Italia: trofeo in palio dal 30 aprile al 2 maggio
La Femminile Molfetta annuncia l'ingaggio di Vesna Veltrop La Femminile Molfetta annuncia l'ingaggio di Vesna Veltrop Ufficiale l'arrivo del difensore centrale della nazionale olandese
Mazzuoccolo e la Femminile Molfetta si separano. Liuzzo nuovo capitano Mazzuoccolo e la Femminile Molfetta si separano. Liuzzo nuovo capitano Annuncio della società dopo la qualificazione alle Final Eight
La Femminile Molfetta è alle Final Eight di Coppa Italia La Femminile Molfetta è alle Final Eight di Coppa Italia Biancorosse in campo il 7 marzo. Domenica turno di riposo
La Femminile Molfetta vince contro il Napoli e vede le Final Eight di Coppa Italia La Femminile Molfetta vince contro il Napoli e vede le Final Eight di Coppa Italia Domenica servirà vincere contro la Salernitana per ottenere la qualificazione
Femminile Molfetta in trasferta per giocare contro il Napoli Femminile Molfetta in trasferta per giocare contro il Napoli Biancorosse in visita alla squadra ultima in classifica
La Femminile Molfetta batte 6-2 il Woman Futsal Club La Femminile Molfetta batte 6-2 il Woman Futsal Club La squadra di Iessi sale a quota 40 punti in classifica
Un nuovo innesto per la Femminile Molfetta Un nuovo innesto per la Femminile Molfetta Dal Città di Mola ingaggiata Antonella Messa
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.