Borgorosso Molfetta
Borgorosso Molfetta
Calcio

Esordio amaro in Promozione per il Borgorosso Molfetta

I biancorossi cadono sul campo del Manfredonia

Parte con una sconfitta l'avventura in campionato di Angelo Carlucci alla guida del Borgorosso Molfetta. La squadra biancorossa, all'esordio assoluto in Promozione, ha perso ieri allo Stadio "Miramare" contro il Manfredonia Calcio 1932. Sfida fra neopromosse che però ha visto un netto successo (6-1) per i padroni di casa, sebbene la compagine molfettese fosse passata in vantaggio nel primo tempo.

Proprio il neo acquisto Roselli ha sbloccato la partita al 21' ma poco dopo pochi minuti è arrivato il pareggio dei padroni di casa con Stoppiello che ha sfruttato un chiaro errore dell'estremo difensore biancorosso Castagno. Nel finale di tempo è stato Telera a portare in vantaggio i sipontini, a pochi secondi dal duplice fischio dell'arbitro. Dopo il rientro in campo la partita ha avuto la sua svolta in negativo con tre reti subite in poco più di dieci minuti: al 65' Grumo, al 72' Trotta su rigore e ancora Grumo al 76'. Con il morale chiaramente basso, nel finale il Borgorosso ha subito anche la sesta rete del Manfredonia con Santoro che ha chiuso i conti al 91' per il 6-1 finale.

Una sconfitta pesante ma che fa parte del percorso di una squadra che affronta per la prima volta una categoria superiore e deve ancora trovare la migliore condizione fisica nonché l'intesa fra vecchi e nuovi componenti della rosa. Per i molfettesi ci sarà immediata occasione di riscatto domenica prossima, quando la Vigor Bitritto (ieri vincente 3-0 contro la Nuova Spinazzola) verrà ospitata tra le mura amiche del "Paolo Poli", dove l'anno scorso il Borgorosso ha costruito gran parte della sua ottima stagione in Prima Categoria.

Questo il tabellino della sfida:

MANFREDONIA CALCIO 1932: Ferrazzano, Roberto, Di Noia, Laboragine, Telera, Basta, Trotta (C), Cicerelli, Albrizio, Stoppiello, Peres.
Panchina: Morgillo, De Filippo, Riccardo, Esposto, Mastropasqua, Graziano, Grumo, Santoro, Olivieri.
Allenatore: Agnelli.

BORGOROSSO MOLFETTA: Castagno, Messina, Grosso, de Ceglia (C) (dall'84' Sallustio M.), Cataldo, Ragno (dal 69' Valente), Uva, Roselli (dall'84' de Gennaro), Ferrieri, Cubaj (dal 60' Lopez), Sallustio B (dal 63' Paparella).
Panchina: Barile, Loiacono, Valente, Lopez, Campanale, Sallustio M., Monopoli, de Gennaro, Paparella.
Allenatore: Carlucci.
Ammoniti: Roberto (M), de Ceglia (B), Telera (M), Peres (M), Roselli (B)
  • Borgorosso Molfetta
Altri contenuti a tema
Altra sconfitta per il Borgorosso Molfetta: al "Paolo Poli" vince la Vigor Bitritto Altra sconfitta per il Borgorosso Molfetta: al "Paolo Poli" vince la Vigor Bitritto Zero punti nelle prime due giornate per i ragazzi di mister Carlucci
Borgorosso Molfetta, ecco i primi impegni della pre-season Borgorosso Molfetta, ecco i primi impegni della pre-season Fissate due amichevoli per i biancorossi
Borgorosso Molfetta ammesso nel prossimo campionato di Promozione Borgorosso Molfetta ammesso nel prossimo campionato di Promozione Il ripescaggio dei biancorossi adesso è ufficiale
Tris under per il Borgorosso Molfetta: arrivano Ragno, Loiacono e Ferrieri Tris under per il Borgorosso Molfetta: arrivano Ragno, Loiacono e Ferrieri Ufficiale l'acquisto dei tre giovani calciatori
Rinnovo di lusso in casa Borgorosso Molfetta: Cubaj resta biancorosso Rinnovo di lusso in casa Borgorosso Molfetta: Cubaj resta biancorosso Importante conferma per mister Carlucci
Colpo in attacco per il Borgorosso Molfetta: arriva Bruno Sallustio Colpo in attacco per il Borgorosso Molfetta: arriva Bruno Sallustio L'attaccante proviene dal Don Uva Bisceglie
Corrado Uva rinnova con il Borgorosso Molfetta Corrado Uva rinnova con il Borgorosso Molfetta Importante conferma in vista della prossima stagione
Borgorosso Molfetta, grande successo per lo stage Juniores Borgorosso Molfetta, grande successo per lo stage Juniores Presenti il tecnico D'Ambrosio e il preparatore atletico Petrone
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.