Tulimieri
Tulimieri
Calcio

Dalla Molfetta Sportiva alla Champions League: la favola di Kevin Tulimieri

Il centrocampista ha giocato in biancorosso nel 2017/18

Kevin Tulimieri è un centrocampista nato a Siano il 15 marzo 1992 e che ha giocato a Molfetta nella stagione 2017/18, quando la società di Mauro Lanza ha disputato il girone H del campionato di Serie D, con il nome di Sporting Fulgor. Prima di arrivare in biancorosso, il giocatore vantava circa 100 presenze in Serie D, tutte con la Gelbison, eccezion fatta per gli 11 gettoni con il Potenza. Sul suo curriculum anche alcune partite disputate in serie C con le maglie di Nocerina, Aversa e Casale.

Nell stagione 2017/18 era arrivata la retrocessione in Eccellenza con la squadra molfettese, anche se Tulimieri si era ben distinto con 10 reti in 25 partite giocate in campionato. Proprio alla fine della sua esperienza alla corte del patron Lanza è iniziata la sua favola, raccontata negli ultimi giorni anche dal giornalista di Sky Gianluca Di Marzio e dalla nota pagina calcistica di Calciatori Brutti: il centrocampista era andato a lavorare a Malta come lavapiatti circa un anno fa, svolgendo poi un provino con gli Hamrun Spartans, squadra della prima divisione maltese. Stagione ottima per lui con 8 reti e 4 assist in 20 presenze, quando il sogno chiamato calcio sembrava essere ormai accantonato.

Grazie al suo rendimento positivo nella stagione 2018/19 è arrivata un'altra chiamata, sempre dall'isola dove si è riscoperto calciatore. Infatti, ha firmato con il Valletta FC, squadra della capitale e campione in carica, che sta dispuntando proprio in questi giorni il primo turno preliminare di Champions League contro il Dudelange, club lussemburghese che l'anno scorso ha giocato contro il Milan in Europa League. Per Tulimieri contratto fino al termine della stagione 2021/2022 e soprattutto la possibilità di esordire in Champions League: lo scorso 9 luglio Kevin ha giocato titolare nel 4-3-3 del Valletta FC nella sfida d'andata sul campo del Dudelange terminata 2-2. Domani, alle ore 20, verrà giocata la sfida di ritorno per il passaggio al secondo turno.

Comunque vada, quella di Tulimieri resterà una piacevole favola calcistica: dai riflettori del "Paolo Poli" a quelli della massima competizione europea per club nel giro di un anno. Con la possibilità, per giunta, che questo sogno europeo possa proseguire ancora.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" È morto Paolo Rossi. Quando anche Molfetta si scoprì "Mundial" Il campione è deceduto nella notte. Era malato da tempo
1 Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta Il mondo omaggia Maradona. Il tributo anche a Molfetta In Piazza Vittorio Emanuele un balcone con maglie e sciarpe per ricordare il campione
Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Maradona, l'addio di Terracenere: «Ci lascia il più forte della storia» Il ricordo dell'ex calciatore molfettese
Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Amoruso ricorda Maradona: «Che sfida contro il suo Napoli» Anche il molfettese Terracenere affrontò El Pibe de Oro
Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici Calcio, il 10 gennaio 2021 ripartiranno i campionati dilettantistici La ripresa degli allenamenti è prevista dal 4 dicembre
Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Serie D, si va verso la sospensione del campionato? Le date per l'eventuale ripresa sarebbero il 29 novembre o il 6 dicembre
Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Calcio e Covid, parla Sibilia: «Servono aiuti concreti alle società fermate dal decreto» Le parole del presidente della Lega Dilettanti
Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Quando tornerà il pubblico nei campionati dilettantistici? Parla il presidente della LND Cosimo Sibilia: «Serve uniformità in tutte le regioni»
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.