Virtus Basket Molfetta
Virtus Basket Molfetta
Basket

Dai Optical Virtus Molfetta per il sogno Serie B: oggi Gara 3 dei play-off

Alle 18 la palla a due in casa del Monteroni

Nemmeno il tempo di metabolizzare la vittoria conquistata in Gara 2 dei playoffs che la DAI Optical Virtus Basket Molfetta si accinge a raccogliere la sfida di Gara 3 questa volta lontana dal Pala Poli. Domenica 26 marzo alle 18 presso la Palestra del Velodromo Ulivi di Monteroni andrà in scena il terzo atto di questa sfida contro la formazione salentina. Un match che potrebbe essere già decisivo ai fini della promozione in serie B interregionale perché alla Virtus basterebbe vincere domenica per far calare il sipario sui playoffs e sull'intera stagione agonistica.

Dall'altra parte, però, una squadra forte che, soprattutto nella gara di giovedì scorso, ha dimostrato di poter dare battaglia sino all'ultimo secondo. Solo due i punti con cui la Virtus è riuscita ad avere la meglio sul Monteroni in Gara 2. Tutto ciò prospetta un match agguerrito dove i biancoazzurri non potranno più contare sul pubblico del Pala Poli, bensì solo di un nutrito gruppo di tifosi che in queste ore stanno rispondendo positivamente alla possibilità di seguire la squadra in trasferta.

a voglia di festeggiare la promozione già da domenica c'è tutta, ma è opportuno rimanere con i piedi per terra perché Monteroni, a casa sua, venderà cara la pelle. E'indubbio che c'è grande entusiasmo in case Virtus per aver raggiunto il primo obiettivo posto in questi playoffs, ovvero quello di vincere le prime due gara interne. E' proprio grazie a queste due vittorie che la squadra del Presidente Andrea Bellifemine può giocarsi quello che resta dell'ultima parte di stagione con serenità, concentrazione, determinazione, ma soprattutto senza frenesie. Nel peggiore dei casi, qualora la "missione" salentina dovesse fallire sia in Gara 3 che nell'eventuale Gara 4, la Virtus avrebbe la possibilità di giocarsi il tutto per tutto nuovamente al Pala Poli di Molfetta. Buono l'approccio alle prime due gare degli uomini di Carolillo.

Fatta eccezione per l'ultimo quarto di Gara 2 quando i biancoazzurri hanno subito la rimonta del Monteroni, sono sempre riusciti a condurre e controllare entrambi i match. Tiene i piedi fortemente per terra il coach Sergio Carolillo nelle dichiarazioni pre match in vista di Gara 3. Alla domanda sulla possibilità reale di chiudere i conti con Monteroni l'allenatore della Virtus ha risposto: «Fare queste considerazioni è l'errore più grande che possiamo commettere perché le prossime saranno partite molto dure così come lo è stata l'ultima quando sembrava di averla incanalata in un certo modo ma poi abbiamo commesso degli errori a canestro e ci sono venute meno le forze sul finale. Loro sono stati bravi a rimanere in partita. A Monteroni avremo bisogno sicuramente di un altro tipo di gara, dove – ha concluso il coach - sarà importante l'approccio nei primi minuti e rimanere attaccati a loro che avranno tanta voglia di rifarsi. Dunque testa bassa e pedalare».

Onore agli avversari, verrebbe da dire per la prestazione vista nell'ultimo match. A loro il merito di averci creduto sino alla fine, sebbene sia in Gara 1 che in Gara 2 sono sempre stati sotto anche di 16 punti. I trascinatori della secondo match disputato a Molfetta sono stati Stefanni e Mascoli rispettivamente con 12 e 16 punti, oltre al solito Ounadie che rimane il miglior realizzatore del Monteroni (17 i suoi punti in Gara 2 , 9 in meno rispetto a Gara 1). La Nuova Pallacanestro Monteroni se dalla sua avrà il vantaggio del pubblico di casa, dall'altra, come una mannaia, pende la necessità di trovare la vittoria a tutti i costi se non vuol dire addio anticipatamente al sogno promozione. Sarà per Monteroni una partita da dentro o fuori che invece la Virtus potrà affrontare con più razionalità.
  • Virtus Basket Molfetta
Altri contenuti a tema
Virtus Basket Molfetta, si presenta coach Fabbri: «Sfida entusiasmante, sono carico» Virtus Basket Molfetta, si presenta coach Fabbri: «Sfida entusiasmante, sono carico» Intervista al nuovo tecnico della squadra biancazzurra verso la prossima Serie B interregionale
Virtus Basket Molfetta, si completa il nuovo organigramma societario Virtus Basket Molfetta, si completa il nuovo organigramma societario Confermato Ilario Azzollini come assistant coach. Damiano Mezzina nuovo club manager
Enrico Fabbri è il nuovo coach della Virtus Basket Molfetta Enrico Fabbri è il nuovo coach della Virtus Basket Molfetta Il 52enne toscano è fresco di Serie B Nazionale nella stagione passata con i Lions Bisceglie
Termina la collaborazione tra la Virtus Basket Molfetta e il DS Mauro Lot Termina la collaborazione tra la Virtus Basket Molfetta e il DS Mauro Lot La società biancazzurra ringrazia comunque il direttore sportivo per il lavoro svolto
Si separano le strade tra coach Sergio Carolillo e la Virtus Basket Molfetta Si separano le strade tra coach Sergio Carolillo e la Virtus Basket Molfetta Ufficiale la decisione del club biancazzurro in vista della prossima stagione
Play-off, sfuma il sogno promozione della Virtus Basket Molfetta Play-off, sfuma il sogno promozione della Virtus Basket Molfetta Va in finale l'Orlandina Basket che vince gara-3
Play-off, a Capo d’Orlando la resa dei conti per la Virtus Basket Molfetta Play-off, a Capo d’Orlando la resa dei conti per la Virtus Basket Molfetta In palio c'è la finale: ai biancazzurri serve un successo
Play-off, la Virtus Basket Molfetta batte in Gara-2 l'Orlandina Basket Play-off, la Virtus Basket Molfetta batte in Gara-2 l'Orlandina Basket Tutto si deciderà domenica in Gara-3 a Capo d'Orlando
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.