calcio a 5 femminile
calcio a 5 femminile
Calcio

Calcio a 5 donne, Ciccolella e Porta: il derby nel derby

Grandi amiche fuori dal campo, per anni nella stessa squadra: domenica contro per la prima volta in serie A

Giocheranno al PalaDolmen di Bisceglie il loro primo derby da avversarie dopo anni fianco a fianco ogni domenica a condividere gioie, tante, e delusioni, poche ma ancora cocenti. A pochi chilometri da casa, da quella Molfetta che hanno quasi portato ai vertici del futsal in rosa poco più di due anni fa.

Lucia Porta e Ketty Ciccolella sono una delle storie del prossimo derby che la serie A di calcio a 5 femminile regalerà domenica quando l'Arcadia Bisceglie, in cui milita la prima, la veterana, "il" capitano, ospiterà la Salinis di Margherita di Savoia dove gioca l'altra, alla seconda stagione nella massima serie e lanciata nel seguire le orme dell' amica-nemica, "ma solo per la durata della partita", come amano sottolineare entrambe.

"Sono cresciuta con Lucia e da lei ho imparato molto. E' stata un ottimo capitano", racconta Ciccolella ricordando gli anni trascorsi tra il Bisceglie Calcio a 5 e la don Tonino Bello. "Inutile dire che sarà stimolante in senso positivo affrontarla soprattutto con la consapevolezza del rispetto che c'è tra noi", continua.
"Le voglio un gran bene ma per me sarà un'avversaria che devo battere per portare a casa la vittoria della squadra. Dopo la partita sarà amica più di prima: è anche questo il bello dello sport", è il pensiero di Porta che continua, "Ketty ha talento e merita di essere lì dov'è, a giocarsi traguardi prestigiosi, importanti, per pochi. Bisogna avere anche carattere e lei ha pure quello".

Poi subito un pensiero alla partita.

"Nessuno si risparmierà e regalerà anche un solo centimetro. Sarà un grande pomeriggio di calcio a 5, è pur sempre un derby. Noi arriviamo con la giusta mentalità, consapevoli delle nostre qualità e capacità mentre loro si trovano in un periodo positivo per risultati e morale e hanno grandi giocatrici d'esperienza, abituate a certi palcoscenici", commenta il numero 21 rosanero.
"Sarà una partita più equilibrata e combattuta fino alla fine, diversa da quella dell' andata perché noi arriviamo nel momento migliore della stagione, la mano di mister Ventura si vede e a lui vanno i meriti se siamo uscite dal difficile momento iniziale quando i risultati non arrivavano. La Salinis ha un ottimo organico, sono tra le prime otto squadre d'Italia, terze in classifica. Hanno perso qualche punto ultimamente ma credo che stiano bene, che abbiano ancora tanta fame come è giusto per una squadra giovane, lanciata verso la ribalta", dice la 23 delle rossonere.

Infine, un bilancio della stagione personale.

"Vengo da un anno di stop forzato per un grave infortunio e solo sette mesi fa mi avevano detto che non avrei più potuto e dovuto giocare. Senza dilungarmi in tante parole dico che sto bene, mi sento in forma e la stagione è più che positiva. E' la mia personale rivincita contro chi mi dava per finita", è il messaggio senza giri di parole lanciato da Lucia Porta.
"Personalmente lo spazio che mi vien dato non è tanto ma tutte le volte che il mister mi chiama in causa cerco di farmi trovare sempre pronta. Insomma do sempre il massimo di me stessa ma mi piace di più parlare della ottima stagione della squadra", conclude Ketty Ciccolella.

Appuntamento, dunque, domenica 15 febbraio al PalaDolmen. Il derby in salsa molfettese è tutto servito.
Fischio d'inizio ore 16.
  • calcio a 5 femminile
Altri contenuti a tema
Calcio a 5: pausa per Femminile e Nox Molfetta. Il punto sul campionato Calcio a 5: pausa per Femminile e Nox Molfetta. Il punto sul campionato Femminile in lancio per la promozione. Nox nel limbo tra playoff e playout
Matijevic e Nanà: a Molfetta le regine del gol Matijevic e Nanà: a Molfetta le regine del gol 15 reti per la croata della Femminile. 13 le marcature della brasiliana della Nox
Rebecca Pati torna a giocare nel Bisceglie Femminile Rebecca Pati torna a giocare nel Bisceglie Femminile La giocatrice in serie A di nuovo con i colori neroazzurri
Niente da fare per Flavia Annese. La miglior centrale della Serie A è Marta Niente da fare per Flavia Annese. La miglior centrale della Serie A è Marta La molfettese è comunque sul podio. Adesso via all'esperienza in Lombardia
Flavia Annese è una nuova giocatrice del Kick Off Milano Flavia Annese è una nuova giocatrice del Kick Off Milano La molfettese lascia il Bisceglie per trasferirsi in Lombardia. Resterà sempre in Serie A
Calcio a 5, Flavia Annese in corsa per il titolo di miglior laterale in Serie A Calcio a 5, Flavia Annese in corsa per il titolo di miglior laterale in Serie A La giocatrice molfettese: «Un onore»
Calcio a 5 femminile: anche la molfettese Annese in lizza come miglior giocatrice della Serie A Calcio a 5 femminile: anche la molfettese Annese in lizza come miglior giocatrice della Serie A Il contest lanciato dalla Divisione Calcio a 5. Nel frattempo impazzano i rumors di mercato sulla giocatrice
Calcio a 5, Rebecca Pati lascia il Bitonto Calcio a 5, Rebecca Pati lascia il Bitonto La giocatrice interrompe il rapporto con il club del patron Intini
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.