murolo
murolo
Calcio

Borgorosso, la differenza di Murolo: Patruno trova la qualità

Le prestazioni dell’attaccante alimentano le speranze di primato per il Borgorosso Molfetta

La ricerca di Michele Patruno nelle sessioni di mercato estive, di un bomber di qualità, di un attaccante di razza tanto ventilato, potrebbe non essere più così pressante e necessaria. Il perché lo si legge nelle scelte, di modulo e di uomini. E lo si ratifica anche, e soprattutto, dalle prestazioni qualitative di Giuseppe Murolo. Un attaccante che segna, e anche tanto. È una certezza, numeri alla mano.

Anche contro l'Atletico Pezze 2011 l'allenatore biancorosso ha proposto una squadra a trazione anteriore con il consueto centravanti puro. Il risultato? Una squadra veloce, scattante, reattiva. Illuminata, in continuazione, dalle invenzioni di Murolo. Otto gol nelle ultime nove partite. La sua presenza in pianta stabile nei titolari non è una novità.

Murolo già dalla passata stagione ha sempre spiccato per continuità di rendimento: nella sua indole non ci sono quelle pause un po' tipiche dei giocatori ricchi di talento ma troppe volte discontinui. Tutti, fino ad ora, lo hanno sempre considerato un titolare fisso, visto che nella passata stagione con il Borgorosso Molfetta é stato il miglior marcatore stagionale biancorosso. Vive in questo momento uno stato di grazia: garantisce elettricità e profondità di giocate.

La sua attitudine ad accentrarsi e ad agire nelle zone centrali del campo sta dando a Patruno l'uomo in più che fa la differenza. Unito alla rapidità di gente come Grieco e Arsale, le soluzioni offensive del Borgorosso Molfetta sono davvero tante.
  • Calcio
  • Borgorosso Molfetta
Altri contenuti a tema
Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Tutti insieme nel nome di Marco Messina: ieri il Memorial a lui dedicato Match in amicizia e solidarietà per ricordare il giovane scomparso nel 2008
Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Serie A, Giovanni Ayroldi designato come arbitro di Bologna-Juventus Il fischietto di Molfetta dirigerà il match che vale il terzo posto
La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina La Fidelis Andria pensa al futuro: Nicola Ragno primo obiettivo per la panchina L'allenatore di Molfetta è il prescelto per puntare al salto in C nella prossima stagione
Il Borgorosso Molfetta Under 17 si qualifica alle finali provinciali Il Borgorosso Molfetta Under 17 si qualifica alle finali provinciali I biancorossi hanno vinto il loro girone nella 2^ fase
Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Il Nepal di ct Annese in Inghilterra per sfidare la nazionale C Vincono i padroni di casa 2-0 contro gli asiatici
Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Dalla Scozia a Molfetta, un omaggio biancorosso per una famiglia in vacanza Una sciarpa simbolo di accoglienza e unione
Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Spareggio per la Serie D: il Bisceglie crolla 4-0 contro l'Ugento Dopo aver superato il Molfetta, i nerazzurri stellati cadono contro i salentini
Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Serie D, due big pugliesi retrocedono in Eccellenza Barletta e Bitonto saranno nel girone unico 2024/25 con il Molfetta
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.