Pallavolo Molfetta
Pallavolo Molfetta
Volley

Ancora un successo per la Pallavolo Molfetta

Gioia battuto 3-1. Nove vittorie su nove in campionato

Nove vittorie su nove per la Pallavolo Molfetta nel campionato di Serie C. Al PalaPoli termina 3-1 la partita contro l'ASD Pallavolo Gioia, squadra quadrata che approfitta di un terzo sotto tono dei biancorossi per portare a casa la magra consolazione di aver strappato un set alla capolista. Quattro set sono bastati anche alle due inseguitrici: il Mesagne batte 3-1 il CUS Bari, il Galatone annienta il Gravina, prossimo avversario dei biancorossi, con lo stesso punteggio, mantenendo inalterate le 7 lunghezze che separano le inseguitrici dal sodalizio biancorosso.

Sportelli schiera Bernardi in regia e Fiorillo in diagonale, Poli-Andriano in banda, Pisani e Allegretta al centro, Porcelli libero. Il primo parziale è tirato: ogni volta che i biancorossi mettono la freccia (7-4 Bernardi, 9-5 Fiorillo con un gran muro, 16-13 ace Bernardi), Gioia non molla e sfrutta qualche sbavatura biancorossa (9-7 attacco out di Fiorillo, 20-19). Pisani mura per il 22-19, Gioia invade a muro e Fiorillo consegna il parziale ai biancorossi: 25-22

Senza storia il secondo set. Le splendide difese di Andriano, Poli e Porcelli permettono di allungare ben presto. Poli, dalla linea di battuta, firma il +7 (17-10), che incrementa grazie all'ace di Allegretta (21-13). Ancora un ace, questa volta di capitan Pisani, chiude il monologo biancorosso: 25-15. Nel parziale c'è spazio per Ruggiero e Campanale, rispettivamente per Fiorillo e Bernardi.

Campanale resta in campo nel terzo parziale, ma sin dalle prime battute, i biancorossi commettono qualche ingenuità che spingono Gioia sul 5-8, prima, e sul 15-18, poi. Entrano De Benedictis per Allegretti e Lorusso per Poli, ma non basta: lo schiacciatore guida la rimonta (23-22 e 24-23), ma sul più bello Andriano si fa murare (24-25) e Fiorillo attacca out (25-27).

De Benedictis e Lorusso restano in campo nell'ultimo parziale, mentre Bernardi, febbricitante, stringe i denti. L'inizio è di marca biancorossa: ace Fiorillo (2-0) e pipe di Lorusso (6-1). I due spingono Molfetta sul +9 (19-10). Spazio per Ruggiero, Ciccia e D'Alto. Chiude parziale e match io subentrato Ciccia: 25-16.

Con questa vittoria, i biancorossi restano sempre al comando del girone B, a punteggio pieno. Il prossimo ostacolo è il Gravina, sconfitto a Galatone nel weekend, sabato prossimo, alle 18,30.
  • pallavolo molfetta
Altri contenuti a tema
Giuseppe Bernardi resta alla Pallavolo Molfetta Giuseppe Bernardi resta alla Pallavolo Molfetta Il palleggiatore terlizzese al secondo anno in biancorosso
La Pallavolo Molfetta conferma Alfredo Fiorillo per la prossima stagione La Pallavolo Molfetta conferma Alfredo Fiorillo per la prossima stagione L'opposto classe 1991: «Restare qui era la mia priorità»
Francesco Valente è il nuovo allenatore della Pallavolo Molfetta Francesco Valente è il nuovo allenatore della Pallavolo Molfetta Il tecnico guiderà i biancorossi nel prossimo campionato di Serie B
Pallavolo Molfetta, Lillo de Pinto: «Saremo pronti per la Serie B» Pallavolo Molfetta, Lillo de Pinto: «Saremo pronti per la Serie B» Le parole del team manager biancorosso
La Pallavolo Molfetta scopre il calendario per la Serie B La Pallavolo Molfetta scopre il calendario per la Serie B Esordio il 15 novembre in trasferta a Casarano
La Pallavolo Molfetta scopre le prossime avversarie in Serie B La Pallavolo Molfetta scopre le prossime avversarie in Serie B I biancorossi sono inseriti nel girone I
La Pallavolo Molfetta integrata nel prossimo campionato di Serie B La Pallavolo Molfetta integrata nel prossimo campionato di Serie B Comunicazione della Federvolley in vista della stagione 2020/21
Volley, sospese le attività fino al 1° marzo: rinviata la sfida tra Pallavolo Molfetta e Potenza Volley, sospese le attività fino al 1° marzo: rinviata la sfida tra Pallavolo Molfetta e Potenza Decisione precauzionale anti-Coronavirus. Intanto nell'ultimo turno battuto anche il CUS Bari
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.