vogatori
vogatori
Altri sport

Al via il Trofeo dell’Adriatico 2014

La stagione della voga sta per ripartire e si ferma anche a Molfetta

Si apre il 29 giugno a Taranto e si chiude a Giovinazzo il 3 agosto, tappa a Molfetta il 6 luglio.
Ecco il Trofeo dell'Adriatico, manifestazione itinerante di voga, giunta alla sua IX edizione, riservata ad imbarcazioni a 10 remi, che si tiene sotto la giurisdizione ed organizzazione del Centro Sportivo Italiano Molfetta a cadenza annuale, nel periodo estivo da giugno ad agosto.

Questo anno parteciperanno la Lega Navale Italiana di Molfetta, La Ciurma Vasto, l'Associazione Vogatori Massimo Cervone di Giovinazzo ed infine le due marinerie tarantine della Rematori della Magna Grecia e Il Palio di Taranto.
Ci saranno anche equipaggi femminili e juniores maschili.

La prima tappa, il 29 giugno a Taranto, organizzata dalla Rematori Magna Grecia, si preannuncia avvincente con il derby tarantino.
Domenica 6 luglio sarà la volta di Molfetta a far da padrona di casa, rappresentata dalla Lega Navale Italiana.
Due settimane dopo, il 20 luglio si vogherà nelle acque abruzzesi di Vasto, mentre il 27 luglio sarà nuovamente la volta di Taranto.

Chiuderà la tappa di Giovinazzo, probabilmente in notturna come nella passata stagione, in Cala Porto, con la XII edizione della Regata dei Gonfaloni dedicata al compianto Massimo Cervone.

(contributo di Domenico Gagliardi
responsabile Area - sito e comunicazione)
  • trofeo dell'adriatico
Altri contenuti a tema
Trofeo dell'Adriatico: la seconda tappa è della Lega Navale Molfetta Trofeo dell'Adriatico: la seconda tappa è della Lega Navale Molfetta Primi gli uomini, donne d'argento. Le immagini
"Trofeo dell'Adriatico", oggi tappa nelle acque di Molfetta "Trofeo dell'Adriatico", oggi tappa nelle acque di Molfetta La seconda tappa scatterà alle 10 dal Molo Pennello
Le acque di Molfetta ospitano il “Trofeo dell’Adriatico” Le acque di Molfetta ospitano il “Trofeo dell’Adriatico” Sfida a colpi di remi a molo Pennello
Trivellazioni in Adriatico, approfondire il pericolo degli ordigni bellici in mare Trivellazioni in Adriatico, approfondire il pericolo degli ordigni bellici in mare Il Ministero chiede all’azienda un’indagine approfondita sulla presenza dei residuati bellici
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.